Sri Bhagavan: Dio non mette alla prova i Suoi devoti

 

Dio non mette alla prova i Suoi devoti

Sri Bhagavan: “Dio non prova i suoi devoti. Ciò che considerate essere una prova di Dio
fondamentalmente sono i problemi che avete creato voi stessi. Io e Amma di fatto stiamo
cercando di darvi una mano; a volte potrebbe sembrare che vi stiamo facendo dei test ma, in realtà,
stiamo impedendo che un maggior dolore venga a voi.

Diciamo: hai pregato per un buon lavoro e questo non ti è stato concesso, sarà solo per salvarti da
qualche pericolo imminente o per benedirti con qualcosa di più grande.

Ti amo. Sono qui solo perché ti amo così tanto.

Tu non sei separato da me. Per me non si tratta di amare qualcun altro, ma me stesso”.

 

Sri Bhagavan: “God does not test his devotees. What you consider to be test from God’s end are basically problems you have created for yourselves. I and Amma are basically trying to help you out.

Sometimes it might appear that we are testing you, but in reality we would be preventing a greater
pain from coming to you.

Let us say, you prayed for a good job and I did not grant it to you, it will only be to save you from
some imminent danger or to bless you with something greater.

I love you. I am here only because I love you so much. You are not separate from me. To me it is not
loving someone else but myself”

 

Articoli correlati:
Borgosesia (Vc): Invito al Diksha di Amma Bhagavan Satsang
Borgosesia (Vc): Invito alle Stanze Sacre di Amma Bhagavan

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Archivio storico su LiberaMenteServo.it:
Maestri/Diksha
Presenza Divina

Bibliografia

Risvegliarsi all'Unità    Dal Cuore

Il Diksha di Sri Bhagavan    Come ricevere l'illuminazione con Sri Bhagavan

CD Mantra

Diksha 108 Moolamantra - CD   Sankalpa Diksha - CD

Oneness Mantra - CD    Sacred Mantra - CD

La Oneness non è una religione, non è un culto, non è una filosofia, è semplicemente un fenomeno come un passaggio di una cometa, un’eclissi solare o altri fenomeni naturali.

Questo fenomeno ha 850 anni e si è rivelato nel 1989, quando la sfera Dorata si è presentata ai bambini della scuola Jivashram che poi sono diventati insegnanti della Oneness University. Nel 1989 il fenomeno profetizzò molte rivelazioni e fin’ora si sono tutte realizzate. Fin’ora abbiamo percorso la strada lunga: Awakening, le sadhana ecc.. ora c’è la strada corta anche le persone mondane che non credono entrano nelle Sacred Chambers di Amma Bhagavan, chiedono al loro Divino di diventare fisico e succederà tutto velocemente.

La seconda cosa da capire è che Dio diventa Antaryamin dentro di voi, Il Dio che diventa Antaryamin dentro di voi e il Dio che vive nelle 3 Sacred Chambers sono tutti coscienza collettiva, tutto è Paramatma.

Quando voi pregate e chiedete è quel centro che si chiama Dio e che viene chiamato Paramatma che arriva a voi come Antaryamin per voi, che fa miracoli, che arriva come esperienza, che vi sta osservando e questo Antaryamin arriva con un corpo specifico.

Bhagavan diceva che nel 2014 si sarebbe ritirato, perché il vostro Avatar sarebbe diventato fisico. Il Paramatma si rivelerà a voi nel modo più appropriato per voi.

Le stanze sacre di Amma Bhagavan sono una via breve verso il risveglio, la trasformazione, la realizzazione di Dio e la risoluzione di ogni genere di problema. Ciò che accade dipende dalla relazione che avete con il vostro Divino Personale. Questo è davvero qualcosa che cambia le cose. Qualcosa che cambia le cose per tutta l’umanità. Dovete aver pensato molto spesso: Dio, se ci sei, perché non vieni da me? Perché non mi parli? Perché non mi aiuti? Quello è esattamente ciò che sta accadendo. In India e nel resto del mondo, adesso, ci sono più di settecento di queste Camere Sacre di Amma Bhagavan. Arrivano tantissime persone ogni giorno e quasi tutte le loro preghiere vengono esaudite.

Cerca anche

FVG: 89 medici su 100 dicono NO al vaccino. Burioni, fattene una ragione!

FVG: 89 medici su 100 dicono NO al vaccino Burioni, fattene una ragione! Solo l’11% …

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi