In Evidenza

The Liberation Sutra – Il Sutra della Liberazione

The Liberation Sutra – Il Sutra della Liberazione

L’ideale di Sri Amma Bhagavan riguardo la Oneness è sempre stato quello di liberare l’umanità in modo totale e incondizionato. Come espressione di questa passione, hanno scritto il “Sutra della Liberazione” (The Liberation Sutra). Un Sutra è un’affermazione profonda che esprime un’idea ampia in poche parole.

The Liberation Sutra

OM OM OM
Mokshonama jeevasya vimukthihi. Yethasmaath.
Indriyaanaam vimukthihi. Yethasmaath.
Ahankaaraat vimukthihi. Yethasmaath.
Manaso vimukthihi. Yethasmaath.
Gnyatasya bandhaat vimukthihi. Yethasmaath.
Samskruter bandhaat vimukthihi. Yethasmaath.
Samajasya bandhaat vimukthihi. Yethasmaath.
Karmano bandhaat vimukthihi. Yethasmaath.

Ithi Satyam. Satyameva Satyam.
Ithi Satyam. Satyameva Satyam.
Ithi Satyam. Satyameva Satyam.
OM OM OM

Per comodità di traduzione le frasi in italiano sono in ordine inverso,
rispetto ai versi in sanscrito (la prima in italiano è l’ultima in sanscrito)

OM OM OM
La liberazione dal lavoro è,
la liberazione dalla società è,
la liberazione dalla civilizzazione è,
la liberazione dalla conoscenza è,
la liberazione dalla mente è,
la liberazione dall’ego è,
la liberazione dei sensi è,
la liberazione della vita è
ILLUMINAZIONE

Questa è la verità. E questa è la verità.
Questa è la verità. E questa è la verità.
Questa è la verità. E questa è la verità.
OM OM OM

Descrizione e spiegazione:

Liberazione dal lavoro
Sri Amma Bhagavan distinguono tra attività e azione.
L’attività è una fuga da una sensazione o dolore interiore, dal vuoto esistenziale. E’ un qualcosa fatto per uno scopo: si lavora, si viaggia, si cucina, si riordina, si prega, a causa di un bisogno psicologico sottostante, che deve essere soddisfatto.

L’azione invece è una meta o uno scopo, che si persegue per un bisogno fisico o per un impulso, ma non per motivi psicologici. L’esperienza è fine a se stessa. Nasce da uno stato interiore di gioia e libertà. Il Risvegliato, anche se lavora, è libero dalla sofferenza, che spesso è associata al lavoro.

Liberazione dalla società
Alla fine, l’uomo è imprigionato dal concetto stesso di ‘Libertà‘. Pensa che la libertà si raggiunga andando contro il Sistema e contro le Regole della società. La ‘Libertà’ è essenzialmente uno stato interiore, dove tu non agisci più per paura. Allora non ci si sente più soffocati da, o non si fa più resistenza alla struttura, né alle leggi, né a tutto quello che la società rappresenta. La Libertà non è una rivolta contro qualcosa, ma è uno stato interiore di coscienza, che non ha opposti.

Liberazione dalla civilizzazione (condizionamenti)
L’uomo ha creato le idee di Comunismo, Capitalismo, Genere, Nazionalità, Religione, ecc… per secoli. Queste idee e concetti hanno una vita propria. Ci usano per sopravvivere, Entrano in noi come concetti intellettuali e colorano ogni esperienza della nostra vita. Libertà dai condizionamenti, non significa che non si hanno più idee o concetti, ma significa essere liberi di poterli scegliere, quando si devono prendere decisioni pratiche nella vita.

Libertà dalla conoscenza
Quando AmmaBhagavan parlano di libertà dalla conoscenza, intendono libertà dai vincoli della conoscenza e non dalla conoscenza stessa. Quando la conoscenza non si trasforma in esperienza, diventa un ostacolo per l’esperienza stessa. Se la conoscenza è diventata un ostacolo all’esperienza della vita, un peso e una prigione, deve cessare.

Libertà dalla mente
Di solito si ritiene che ‘libertà dalla mente‘ significhi che la mente si ferma e ci si trova senza pensieri, oppure che la mente si trasforma e la persona sperimenta libertà e pace. La libertà di cui parlano AmmaBhagavan non è questa: è la cessazione dello sforzo di liberarsi dalla mente, o di cambiarlaAllora si è liberi ‘con’ la mente. Allora la mente, con i suoi contenuti, esiste indipendentemente da voi e vi aiuta nelle cose pratiche della vita, ma non vi disturba più, quando si tratta di fare piena esperienza della vita stessa.

– Liberazione dall’ego
L’ego è il senso di separazione. Quando c’è il ‘me‘ e ‘l’altro‘, nasce la paura. Paura di quello che ‘l’altro’ può fare a ‘me’. Da questa paura inizia la lotta per la sopravvivenza, il paragonarsi, la gelosia, l’odio, ecc… “L’ego è solo un concetto” dicono AmmaBhagavan, e un concetto è qualcosa che non esiste realmente: è un’illusione.

Liberazione dei sensi
Generalmente parlando, il Risveglio è “fare esperienza della vita“. Gli antichi testi sacri definiscono l’Illuminato come qualcuno che ha acquisito il controllo dei propri 5 sensi. Secondo Sri AmmaBhagavan, il Risveglio è piuttosto l’allentare la presa della mente sulle impressioni sensoriali. La mente, con i suoi giudizi e commenti, interferisce in tutti gli impulsi sensoriali e rende ogni cosa inerte e senza vita. Senza il coinvolgimento della mente, il sistema nervoso umano è capace di sperimentare la beatitudine attraverso ogni impulso sensoriale: vista, udito, olfatto, gusto, tatto, indipendentemente da quale sia l’oggetto percepito. La persona che ha i sensi liberati quindi va oltre la mente e fa esperienza della vita direttamente, tramite le impressioni sensoriali.

Liberazione della vita E’ Illuminazione
La natura fondamentale dell’esistenza è beatitudine. Questa comprende varie qualità, quali amore, compassione, unione, silenzio. La mente umana è piena di concetti, idee, condizionamenti, e vari costrutti mentali. Sri AmmaBhagavan dicono: «Quando la mente è ripulita da tutte le contaminazioni, ciò che rimane è la Vita, la Pura Coscienza, Dio. Per cui AmmaBhagavan definiscono il Risveglio o Oneness come la “Liberazione della Vita».

Nota: L’Illuminazione è uno stato molto più profondo del Risveglio: uno stato in cui non ci sono più pensieri. Nella scala di Risveglio della Oneness, che va da 1 a 100, l’Illuminazione inizia a 70. Il Risveglio è un viaggio senza fine, verso stati sempre più elevati di coscienza.

Gratitudine a Mattias Eriksson e Anette Carlstrom per il post originale.

Ascolta “The Liberation Sutra”

The Liberation Sutra
Text, Translation and Description

Sri AmmaBhagavan’s vision of Oneness has always been to liberate humanity totally and unconditionally. As an expression of this passion, they wrote the Liberation Sutra, many years ago. A sutra is a profound statement which expresses a vast idea with a few words.

The Liberation Sutra

OM OM OM
Mokshonama jeevasya vimukthihi. Yethasmaath.
Indriyaanaam vimukthihi. Yethasmaath.
Ahankaaraat vimukthihi. Yethasmaath.
Manaso vimukthihi. Yethasmaath.
Gnyatasya bandhaat vimukthihi. Yethasmaath.
Samskruter bandhaat vimukthihi. Yethasmaath.
Samajasya bandhaat vimukthihi. Yethasmaath.
Karmano bandhaat vimukthihi. Yethasmaath.

Ithi Satyam. Satyameva Satyam.
Ithi Satyam. Satyameva Satyam.
Ithi Satyam. Satyameva Satyam.
OM OM OM

Translation

For translation purposes the English phrases are translated in reverse order from the Sanskrit verses. The last Sanskrit verse becomes the first English one, etc.

Liberation from work is,
Liberation from society is,
Liberation from civilization is,
Liberation from knowledge is,
Liberation from the mind is,
Liberation from the self is,
Liberation of the senses is,
Liberation of life is,
Enlightenment.

This is the truth. And this is the truth.
This is the truth. And this is the truth.
This is the truth. And this is the truth.

Description and explanation from Oneness:

-Liberation from work
Sri AmmaBhagavan differentiate between activity and action. Activity is an escape from an inner, existential emptiness, sensation or pain. This is done to achieve a purpose. You are working,
traveling, cooking, cleaning, praying, because there is a psychological need behind that which needs to be satisfied.
Action instead is a destination or a purpose done on a physical basis or impulse, but not for psychological reasons. The experience is an end in itself. It arises from an inner state of joy and freedom. While the Awakened one also works, he/she is free from the suffering that can come with work.

– Liberation from society
In the end, man is bound to the concept of “freedom” itself. He thinks freedom is achieved by going against the existing system and norms of society. “Freedom” is essentially an internal state where you no longer arise from fear. So, there is no suffocation or resistance against structure, law or what “society” stands for. Freedom is not a revolt against something. It is an inner state of consciousness that has no opposites.

-Liberation from Civilization (conditioning)
Man has created the ideas of communism, capitalism, gender, nationality, religion etc. for centuries. These ideas and concepts have their own life. They use us to survive. They will enter us as an intellectual concept and color every experience in life. Freedom from conditioning does not mean that you have no ideas or concepts, but it means to be free to choose them when it comes to the practical decisions in life.

-Liberation from knowledge
When Sri AmmaBhagavan speak of freedom from knowledge, it is freedom from the grasp of knowledge and not knowledge itself. When knowledge is not transformed into an experience, it becomes an obstacle to getting the experience you seek. If knowledge has become an obstacle to experiencing life and becomes a burden and a prison, it must cease.

-Liberation from the mind
The usual view of freedom of the mind is that the mind stops and you go into a state where there are no thoughts or the mind is transformed and you experience more freedom and peace of mind. The freedom Sri AmmaBhagavan speak of is none of these. It is the cessation of effort to get rid of or change the mind. Then you are free “with” mind. The mind, with its contents, exists independently from you and helps you with the practical things in life, but does not bother you when it comes to experiencing life fully.

-Liberation from the self
Ego is the sense of separation. When there is “me” and “the other” fear arises – fear of what the other can do to me. Out of fear is born a fight for survival, comparison, jealousy, hatred, etc.
“The self is only a concept,” says Sri Amma Bhagavan. A concept is something that does not really exist in reality. It is an illusion.

-Liberation of the senses
Broadly speaking, Awakening is to “experience life.” Ancient, sacred texts define an enlightened person as someone who had control over their five senses. According to Sri AmmaBhagavan, awakening is rather about relieving sensory impressions from the mind’s grasp.
The mind, with its judgments and comments, meddles in every sensory input and makes everything dead and lifeless. Without involvement of the mind, the human nervous system is capable of experiencing bliss through every sensory input, whether it is sight, hearing, smell, taste or touch, regardless of which object is perceived.
The person whose senses are liberated therefore, goes beyond the mind and experiences life directly through sensory impressions.

-Liberation of life IS Enlightenment
The basic nature of existence is bliss. It includes various qualities such as love, compassion, union and silence. The human mind is full of concepts, ideas, conditioning and different mental structures. Sri AmmaBhagavan say, “When the mind is cleansed of all contamination, what remains is Life, pure Consciousness or God.” Therefore, Sri Amma Bhagavan define awakening or Oneness as “Liberation of Life. “

Note: Enlightenment is a much deeper state of awakening where there are no thoughts whatsoever. In the Oneness scale of awakening which goes from 1-100, Enlightenment begins at 70. Awakening is an endless journey into deeper and deeper states of consciousness.

Gratitude to Mattias Eriksson & Anette Carlstrom for the original post.

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Capire i Tempi. Georgia Guidestones: I 10 comandamenti del NWO

Aggiungo una nota integrativa che ho scritto poco dopo la pubblicazione del presente articolo, perché …

Lascia un commento

Utilizzando il sito e continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi