Capire i tempi. LiberaMenteServo 2005/2014 – La Presenza Divina

 

Capire i tempi
LiberaMenteServo 2005/2014 – La Presenza Divina

LiberaMenteServo è in rete dal luglio 2005 e, fin dal principio, si è dedicato soprattutto a informare, proporre, divulgare, coinvolgere, ispirare, e toccare i cuori.

Lo ha fatto occupandosi di alcuni tasselli fondamentali che appartengono a un Unico Principio: L’ESISTENZA.

Lo ha fatto cercando di far coincidere i variegati aspetti della Vita e di fonderli in una visione più ampia e complessiva, inseguendo l’arduo tentativo di consentire ai suoi visitatori di scorgere una concezione che, attualmente, non appartiene ancora del tutto alla coscienza collettiva dell’umanità: la percezione che esiste un’Unica Realtà indistinta. L’idea che non sussiste separazione tra lo Spirito e la materia. La vita biologica che si svolge su questo meraviglioso e bistrattato pianeta, altro non è che Effusione di Spirito Divino che sperimenta sé stesso all’interno di sé stesso, celandosi ai sensi fisici con un velo magico fatto d’illusione -Maya- per creare una regione molto ardita e interessante di espansione e di conoscenza.

Una regione duale governata dagli opposti, dove qualsiasi cosa non può essere concepita in mancanza del suo contrario.

Una regione che conclude un ciclo buio e arcano, che approccia l’alba di un’illuminazione collettiva e complessiva, Benedetta e inarrestabile.

LiberaMenteServo ha presentato progetti e strumenti che hanno accompagnato e aiutato molte anime nella loro faticosa metamorfosi: i bozzoli stanno schiudendosi … presto, l’aria vibrerà per i battiti colorati e leggiadri di sconfinate distese di ali, volteggianti verso il cielo irraggiato da nuova Luce.

L’Acqua Diamante, la P.M.T., la FA.A., la Q.S.P., E.V.M., la Pietra Diamante, e tutte le “tecnologie” quantiche di quinta dimensione del Progetto Celeste “Steel Storm Staelhe” che l’amico fraterno Joël Ducatillon ha ricevuto in dono per tutta l’umanità.

Il Kiirtan collettivo settimanale, proposto con il Progetto “Onde d’Amore”.

Le conferenze e i seminari in molte parti d’Italia.

Gli scritti e i video ormai sparsi per tutta la rete del web.

La partecipazione alla campagna vittoriosa per impedire la vaccinazione di massa contro una falsa pandemia, chiamata “suina“, voluta dai poteri forti delle multinazionali farmaceutiche e fatta passare sopra le teste dei governi di tutto il mondo.

La partecipazione alla campagna vittoriosa per l’acqua pubblica e per ribadire il no al nucleare.

Le ricerche, e le scoperte dei lati oscuri di molte patacche spacciate per medaglie, che andavano rivelati per risvegliare le coscienze e stimolarle a ritrovare la consapevolezza di sé, e a rinvenire un antico scopo sopito tra le macerie di un’interminabile era di sofferenze e di conflitti. Cito la ricerca iniziata con il signoraggio bancario e la sovranità monetaria per giungere alla rivelazione di una radice ancor più profonda: il sistema delle bolle papali che costituisce, storicamente, il fondamento giuridico della nostra attuale schiavitù finanziaria. Da qui la scoperta della possibilità di addivenire alla Sovranità Individuale e della possibilità di liberarsi dalla schiavitù imposta dal sistema. Da qui la scoperta del trust umano, e la rivelazione che il nostro certificato di nascita è un titolo di Stato quotato in borsa, un titolo finanziario il cui sottostante è la vita stessa della persona giuridica, fittizia, uomo di paglia, scommessa del sistema sull’esistenza in vita della persona vera, in sangue, ossa, carne e anima. L’atto di iscrivere il proprio figlio agli uffici anagrafici di ogni Paese del Mondo è, di fatto, una CESSIONE DI PROPRIETA’ del bambino stesso, dai genitori in favore dello Stato di appartenenza che però, in effetti,  è una società per azioni (corporation) regolarmente iscritta nei registri della SEC di Washington D.C. E’ vero: anche l’Italia, come molte altre nazioni, non è per davvero una Repubblica Costituzionale fondata sul lavoro, ma è una SOCIETA’ PRIVATA registrata alla SEC.

La rivelazione di innumerevoli ed efferati crimini orditi ai danni dell’umanità, compiuti per volontà dei veri governanti del pianeta; premeditati e accurati stermini di massa scientemente coperti con false notizie costruite ad arte dai mezzi di informazione di regime, controllati e soggiacenti agli interessi delle stesse potenze occulte che perpetrano tali spietati crimini. Cito, per esempio, gli eventi del 11 settembre 2001, le scie chimiche o chemtrails, il morgellons, il progetto HAARP, la psicotronica, il microchip, il subliminale, il nucleare, i vaccini, le false pandemie, HIV e AIDS, la chemioterapia, le droghe sanitarie ai bambini cosiddetti “iperattivi”, gli OGM, la grande finanza mondiale, i poteri occulti e le famiglie al vero governo del mondo, il NWO (Nuovo Ordine Mondiale), l’eugenetica, la verità sulla TAV.

E, ancora, l’esistenza, la presenza e l’interazione con esseri provenienti da altri mondi che qualcuno chiama “alieni“. I crop circles, o “cerchi nel grano”, le verità storiche dell’Antico Testamento derivanti dagli studi di Mauro Biglino, traduttore di ebraico antico, che documentano una storia ben differente da quella esposta dalla chiesa cattolica.

LiberaMenteServo ha contribuito a far conoscere valide cure alternative per malattie che la scienza ufficiale definisce “incurabili” ma che, in realtà, possono essere contrastate -spesso con successo- grazie a medici, ricercatori e studiosi dotati di coraggio e onestà. Cito, per esempio, Hamer, Pantellini, Simoncini, Di Bella, e altri.

LiberaMenteServo ha passato in rassegna alcune tra le terapie energetiche e le cure naturali più note, quali il ReiKi, la pranoterapia, il respiro, l’omeopatia, la corretta nutrizione, e altre.

LiberaMenteServo si è occupato di ambiente e di energie rinnovabili, anche di quelle meno note.

LiberaMenteServo ha dato molta importanza ai nostri fratelli Anima-lì, mostrando e dimostrando la crudeltà e l’ipocrisia umane nei confronti di questi speciali esseri senzienti, dotati di sentimenti ed emozioni, e promuovendo con forza la necessità di passare a un’alimentazione priva di qualunque alimento di derivazione animale.

LiberaMenteServo ha dato spazio alle espressioni più alte della natura umana, quali la musica e la poesia.

LiberaMenteServo ha promosso e fatto conoscere alcune tra le tecniche per il benessere e la crescita personale.

LiberaMenteServo offre la possibilità di inserimento gratuito nel calendario eventi a tutti gli operatori e gli organizzatori di eventi, seminari, corsi, incontri.

LiberaMenteServo ha dedicato molte sezioni ai contatti con l’aldilà, con gli angeli, ai messaggi  e alle comunicazioni da altre dimensioni e da altri mondi, a varie discipline e scuole spirituali, alla Teosofia, ai Maestri Spirituali, agli Avatar e al Divino.

Questo, e molto altro, LiberaMenteServo ha fatto e seguiterà a fare, cercando di procedere in punta di piedi, con moderazione e rispetto per tutti.

Ne parlo in terza persona ma, in realtà, LiberaMenteServo altro non è che uno dei modi, quello più visibile e appariscente, di esprimere la mia essenza che affronta i processi esistenziali che attengono alla sua attuale manifestazione sul piano terreno, spingendomi anche nei reami invisibili attualmente accessibili, concepibili e percettibili alla mia coscienza incarnata. Il sito viene personalmente da me gestito con l’eccezione delle pagine dedicate al Progetto Celeste “Steel Storm Staelhe” di Joël Ducatillon, realizzate e aggiornate dal carissimo amico webmaster Carlo Alberto Mori, che abbraccio fraternamente e ringrazio dal profondo del cuore. LiberaMenteServo è il sito italiano autorizzato dallo stesso Joël Ducatillon e contiene tutta la documentazione ufficiale del progetto Steel Storm Staelhe (Acqua Diamante, PMT, FAA, QSP, EVM, Pietra Diamante, ecc.).

In effetti, il visitatore più assiduo e accorto avrà senz’altro notato il procedere del sito, il suo pulsare e il suo fluire, il divenire che lo conduce fin dall’inizio.

In homepage, a un certo punto, è apparsa una meravigliosa frase dei Maestri di Saggezza, che si attaglia perfettamente alla vocazione innata del sito:

«In ogni ricerca, qualunque essa sia, non si passa mai dall’errore alla Verità.
Si passa sempre da una verità più piccola a una Verità più Grande»
.

LiberaMenteServo ha accompagnato gli ultimi 8 anni e mezzo della storia dell’umanità, è stato testimone e “alfiere” di un cambiamento che, finalmente, inizia a prendere corpo e presto si manifesterà con maggiore nitidezza.

LiberaMenteServo è stato messaggero di nuove idee, di visioni ardite e poco comprese all’inizio ma che, adesso, sono nella coscienza e appartengono ai desideri di molti.

LiberaMenteServo ha dato voce e ha ricucito verità sparpagliate nel web che difficilmente riuscivano a trovare risonanza e confronto con altre, simili ma non identiche.

LiberaMenteServo ha saputo superare le critiche e i momenti difficili, ed è ancora qui, per proseguire nel suo “Seva“, mentre già si ode il vagito gioioso dell’Età dell’Oro, che molti attendevano con impazienza e che, adesso, diventa realtà.

Ed ecco che la metafora profetica del Maestro Morya si realizza:

morya_banner_cosanonamo_450

«L’alba di un nuovo giorno si leva sulla Terra. Quest’ora non è una corrente, ma un vortice. Ogni mondo personale riflette il cielo in fiamme per il fuoco che divora le vecchie forme».

I cuori possono schiudersi e fiorire, le coscienze risvegliarsi sempre più, la Vita trasformarsi in flusso di gioia e di amore per tutti.

Nel 2012 ho rincontrato il Diksha, e l’India mi ha chiamato per 2 volte nell’arco di 10 mesi; in occasione del secondo viaggio mi ha accompagnato il carissimo amico fraterno Michele Mukunda e, insieme, abbiamo ricevuto la Grazia del Risveglio. Insieme abbiamo riscoperto il Divino e abbiamo avuto il dono di essere partecipi e testimoni di esperienze meravigliose.

Inizia adesso un nuovo capitolo, senza soluzione di continuità … Tutto E’ Uno, Tutto E’ collegato, Tutto fa parte del disegno Divino, ognuno di noi ne fa parte e ha un ruolo ben preciso.

Introduco con questo scritto l’apertura di una nuova categoria, “Presenza Divina” [ndr: sul vecchio sito liberamenteservo.it], dedicata al Divino e ai miracoli che stanno accadendo nel mondo; miracoli che annunciano il Divino in Presenza fisica nella vita di ogni giorno. Il Divino che sta entrando nella vita quotidiana di ciascuno di noi per compiere la meraviglia dell’avvento dell’Età dell’Oro.

Grazie di essere qui con me, in questo momento speciale e meraviglioso che le nostre essenze attendevano da molte migliaia di anni.

Un abbraccio dal cuore e nel cuore,
Danilo diinabandhu sevananda
18 gennaio 2014

 

Una coscienza al servizio dell’umanità del terzo millennio.

Danilo Perolio Diinabandhu
Acqua Diamante e PMT + DVD
Una coscienza al servizio dell’umanità del terzo millennio

Scheda e acquisto

Descrizione di Acqua Diamante e PMT + DVD

«Era il febbraio 2003 quando “casualmente” venni a sapere che una cara amica, Lidia, era in possesso di una certa “Acqua Diamante”. Senza saperne nulla, un impulso interiore mi spinse a comporre il suo numero: qualche giorno dopo Lidia si presentò a casa mia. con una bottiglietta del prezioso liquido… »

Inizia così, apparentemente per “caso”, il percorso di Danilo Perolio Diinabandhu con l’Acqua Diamante. Un incontro che si rivelerà fondamentale, e di cui questo splendido libro (corredato da un video di un’ora) costituisce il frutto.

Prima, ed unica, opera stampata in Italia e forse nel mondo su questo “dono celeste”, pubblicata con l’autorizzazione e la gentile concessione dello scopritore francese Joel Ducatillon. Sei intensi anni che hanno cambiato la vita dell’autore, un percorso condiviso con migliaia di persone in tutto il mondo: il gruppo di discussione Yahoo “DNA850”, dedicato sul web all’argomento, è ormai un supporto di estrema importanza e di sicura convalida dell’efficacia dell’Acqua Diamante e della PMT, e gli iscritti più attivi ne rappresentano una testimonianza vivente, sicura ed affidabile.

Scopri i segreti dell’Acqua Diamante e la PMT per:

  • Trasmutare le memorie cellulari incarnate nel DNA
  • Sgretolare le maschere e delle false identità generate dell’irradiazione del sub-conscio
  • Comprendere l’incarnazione quale sublime via evolutiva
  • Guarire rapporti e situazioni di vita
  • Risvegliare la Coscienza collettiva ed individualizzarla
  • Ritrovare ed attuare lo scopo d’incarnazione della propria anima
  • Elevare la frequenza per adeguarti rapidamente all’aumento vibrazionale in atto
  • Predisporti per tempo al prossimo “Salto Quantico”, per avere accesso all’imminente nuova dimensione esistenziale

Alcune recensioni su “Acqua Diamante e PMT + DVD”

DIANA

Il Libro è un Viaggio Emozionante che vi accompagnerà lungo i sentieri della Vita, svelandone i Segreti, e facendovene scoprire la Magia. Lasciatevi ammaliare e guidare dalla sua narrazione autentica, affettuosa, delicata. E’ un libro ricco: nei contenuti, nell’esposizione, negli esempi e nelle testimonianze, un’opera completa che rincuora, rasserena e infonde fiducia. E’ scritto con Amore, parla d’Amore: poiché quella con l’Acqua Diamante è una relazione d’amorosi sensi, che vi corrisponderà e vi trasformerà, quanto più le dedicherete cure e attenzioni. E’ un’esortazione a darvi un’opportunità, a cambiare la vostra vita per renderla conforme alla Bellezza dei vostri Sogni, secondo quanto l’Universo desidera per voi: che risplendiate all’ennesima potenza! Narra la storia di un mezzo evolutivo Straordinario, e Semplice come lo è bere un bicchiere d’Acqua…..il resto verrà da sé. E il Diamante nascosto in voi verrà alla Luce in tutto il suo Splendore.

SERENA

Libro molto chiaro ed esaustivo !

ELENA

un libro molto bello che apre sicuramente la mente ed il corpo per chi sceglie di bere A.D. a muovi orizzonti a nuove esperienze.

ROSSELLA

INNOVATIVO ED INTRIGANTE

volto-cristo-steel-storm-staelhe

INTUIZIONI SENZA TEMPO

Interazione dal vivo con Sri Bhagavan.
7 marzo 2017, alle ore 13,00 italiane

Per la prima volta Sri Bhagavan interagirà dal vivo su facebook.
Cogliete questa rara opportunità di avere delle risposte alle domande che volete porre su qualsiasi argomento di diversa natura e tematica, e avrete le risposte direttamente da Sri Bhagavan.

Riceverete intuizioni senza tempo direttamente da Sri Bhagavan su facebook,
iniziando dal 7 marzo 2017.

Condividete questa notizia con la vostra famiglia e con gli amici,
e lasciate che essi siano i destinatari di questo meraviglioso Dono.

UNITEVI PER SPERIMENTARE PACE PROFONDA E LIBERTÀ

Facebook/SRIBHAGAVAN

Il Fenomeno è qui per salvare l’umanità

Resta in contatto con Sri Bhagavan
Clicca su “Like” e condividi

sri-bhagavan-pagina-facebook-banner-integrale

«Non ho mai trovato in alcun altro luogoe ne ho visitati tanti, tra Ashram e comunità spirituali di ogni tipouna tale concentrazione di Energie Divine… tanto da pensare che sia forse il più potente o almeno uno dei più potenti del Pianeta» (Fabrizio Garro, advanced Oneness Trainer).

LEGGI NOTA di Fabrizio Garro. CLICCA per aprire

amma-bhagavan-2008-04-22-energizing-golden-ball

Fabrizio Garro: La Oneness è anche un ‘Movimento’ che spontaneamente si è creato per sostenere la visione/missione di AmmaBhagavan: in tutto il mondo, i Diksha Givers e i Trainers della Oneness University si sono prodigati, con la massima libertà individuale, per diffondere il messaggio dei Maestri e i loro meravigliosi doni. Ciò ha permesso a milioni di persone di conoscere queste cose e di farne esperienza, indipendentemente dal credo religioso o dal percorso che ognuno si è scelto, anzi, magari agevolando quello stesso percorso! La Oneness infine è quello stato di Coscienza in cui ci si sente senza conflitti, cioè in pace e in armonia, con se stessi, gli altri, il mondo e Dio. Il Diksha è un grande aiuto in questo, ma ovviamente non basta, c’è un ‘lavoro su di sé’ da compiere, ecco perché nei Corsi per diventare Diksha Giver vengono innanzitutto portati degli insegnamenti e delle pratiche che si possono svolgere nella vita quotidiana al fine di recuperare gradualmente la nostra ‘vera identità’ e conoscere chi siamo davvero: ciò che viene definito ‘Risveglio’. La consapevolezza e la meditazione sono molto importanti in tutte le vie di ‘Conoscenza interiore’, ma nella Oneness, grazie all’amore di AmmaBhagavan abbiamo anche degli ‘aiuti straordinari’, come nei vari Diksha appunto, considerati un’espressione della Grazia Divina. Nel complesso la Oneness è ben radicata nella Tradizione Indiana come una forma di Yoga6 e per questo non può essere considerata un credo religioso – ognuno può seguire la religione che vuole (e perfino considerarsi ateo o agnostico) – né un culto: nella Tradizione Orientale, le immagini del Divino sono ritenute come un tramite del Divino stesso (si veda per esempio come vengono utilizzate le icone nel Cristianesimo Ortodosso): non si tratta di adorare o venerare qualcuno, qualche personalità, ma di connettersi col Divino in noi, anche per mezzo di una forma fisica, come nel caso delle Sri Murthi7; né si tratta tanto meno di una setta: se si vuole stare nella Oneness o andarsene, non c’è alcun problema … è già accaduto che anche dei Dasa se ne siano andati poiché non condividevano più certe cose o volevano semplicemente fare altre esperienze: ebbene, nessuno li ha ostacolati o danneggiati, ma anzi se ne sono andati con la benedizione di AmmaBhagavan e con l’amore dei loro amici e colleghi. Ognuno è libero: nessuno, né in India né in Occidente, è mai stato  obbligato dalla Oneness a seguire alcunché! In India, vi sono molti devoti di AmmaBhagavan, e, data la cultura di quel popolo permeata di una religiosità ancora oggi molto viva, essi vedono in questi Maestri un volto del Divino. Anche in Occidente accade che talune persone vivano l’esperienza di AmmaBhagavan come un’immagine del loro Divino … Ciò non significa che vi sia un ‘culto’ legato ad essi: è una semplice quanto spontanea espressione del proprio sentire. Personalmente ho scelto, fin dall’inizio del mio lavoro come Trainer, di non dare troppa enfasi all’aspetto devozionale, che pure è bellissimo, ritenendolo non essenziale ai fini del processo di Risveglio e per non urtare la sensibilità individuale: quello che in India è normale e comune può non esserlo da noi. AmmaBhagavan stessi hanno sempre chiesto di rendere adatti alle varie culture e al nostro sentire gli insegnamenti e le pratiche. La cosa veramente importante è la meditazione, che nella Oneness comincia magari con la Chakra Dhyana8 (meditazione coi i Chakra) e culmina con gli intensi processi meditativi quali il Mukthi Diksha (Diksha per la Liberazione) e la Oneness Meditation. La “Formula della Crescita”, che tutti i Diksha Givers conoscono, è la base dell’intero insegnamento: Intento + Sforzo + Grazia = Crescita. Un chiaro intento, unito al giusto impegno e all’aiuto Divino, portano alla realizzazione di qualsiasi cosa noi realmente vogliamo. Quindi il Sadhana (“pratica spirituale”) è importante ma, come tutti i Maestri insegnano, è necessario anche l’intervento Divino: l’Universo, l’Esistenza, la Vita devono darci una mano, quando il nostro obiettivo è chiaro e ci impegniamo davvero per realizzarlo: la Grazia, ‘la Mano del Divino’, è sempre pronta a sostenerci e ad aiutarci a portare a compimento i nostri sforzi. Naturalmente questo vale anche per il Risveglio! Nessuno infatti si è mai risvegliato con i suoi soli sforzi … ma il Risveglio accade quando in un solo istante tutti quegli sforzi vengono abbandonati, affidandosi totalmente al Divino, all’Intelligenza Cosmica, nelle braccia dell’Universo: è una ‘dolce arresa’, come direbbe il mio amato maestro Luigi! Nella sostanza dunque io vedo la Oneness come una straordinaria opportunità: l‘opportunità di collaborare (Seva o Karma Yoga= servizio disinteressato, volontariato) con quei meravigliosi esseri che si prodigano per un effettivo Risveglio collettivo dell’umanità, al fine di realizzare la più grande ‘utopia’ della storia … la quale già si sta realizzando! L’opportunità di utilizzare degli ‘strumenti’ potentissimi per la nostra evoluzione e per il Risveglio, come il Diksha, nelle sue molte forme. L’opportunità di aiutare oltre che noi stessi tante altre persone … Tutto ciò ritengo sia perfettamente adattabile ad un qualsiasi percorso che noi magari stiamo già seguendo, anche con Maestri dei quali siamo allievi, come nel mio caso: non vi vedo infatti alcuna contraddizione! E se una persona sente che quello della Oneness è il suo cammino, la sua via: benissimo, ce n’è proprio per tutti!

N O T E :

1) Gli Avatar sono esseri umani in cui il Divino si rivela pienamente, essendo loro una cosa sola con Lui/Lei/Esso. Amma Bhagavan sono immersi in questa Consapevolezza così elevata, che possiamo definire “cosmica”, fin dalla loro nascita: ciò che in India viene indicato come SatChitAnanda. La Tradizione afferma infatti che la natura dell’Universo, di tutto ciò che è manifesto, è SatChitAnanda, ovvero Esistenza (Sat), Coscienza (Chit) e Beatitudine (Ananda).

2) Kali Yuga, letteralmente “l’Età Oscura”, nella complessa mitologia indiana, indica un periodo in cui ci si sente sempre più separati dal Creatore e quindi dalla vita, dalla natura, dagli altri e perfino da noi stessi (conflitto di personalità)! Abbiamo vissuto questo decadimento della Coscienza come una “fase discendente” per migliaia di anni e ora sta cominciando una “fase ascendente” chiamata Satya Yuga o “Età dell’Oro”. Tutti i Maestri e le Guide dell’umanità sono impegnate a realizzare questo progetto cosmico di rinascita.

3) Krishna è probabilmente l’Avatar (Incarnazione Divina) più popolare in India e forse anche il più conosciuto in Occidente. Il suo insegnamento è riassunto meravigliosamente nei versi della Bhagavad Gita (“Il Canto del Beato”) dov’Egli, su un campo di battaglia, enuncia al suo amato discepolo Arjuna, i diversi modi (Yoga) in cui è possibile per l’uomo ricongiungersi al Divino.

4) Diksha è il nome che nella Tradizione Indiana si utilizza per indicare una benedizione o una iniziazione. Esiste anche il termine Shaktipath con un significato simile: il Maestro trasmette una energia divina al discepolo. Nel caso del Oneness Diksha, i Maestri/Avatar Amma Bhagavan hanno fatto in modo che un’energia dalla “vibrazione” tanto elevata e un tempo riservata soltanto a pochi esseri potesse invece diventare disponibile per tutti. L’Oneness Diksha è un’energia “codificata” per il Risveglio e la Realizzazione del Divino e promuove la crescita e l’evoluzione dell’individuo in tutti gli ambiti della vita.

5) Shamballa, “la Risplendente”, è la famosa “Città Divina” di cui si parla in numerose tradizioni asiatiche. In ambito esoterico e metafisico essa è conosciuta come “il luogo in cui la volontà Divina viene rispettata”. Si ritiene che i grandi maestri dell’umanità e molti esseri divini abbiano sede in questo Regno Spirituale. Ho trovato delle corrispondenze piuttosto forti con Satyaloka, considerato il luogo dove, in più alte dimensioni della Coscienza, risiedono AmmaBhagavan. Sono portato quindi a ritenere che Shamballa e Satyaloka siano la stessa cosa. Recentemente la denominazione ‘Golden City’ è stata proprio sostituita dal termine ‘Shamballa’!

6) Yoga è il nome sanscrito con cui si indica un insieme di pratiche volte a riunire l’anima individuale (jivatman) al Divino (Paramatman). Esistono molte forme di Yoga nella tradizione indiana e possiamo affermare che si tratti del più antico sistema di realizzazione spirituale al mondo, precedente qualsiasi religione storica. È interessante notare come il termine Yoga (dalla radice yuj = unire) abbia lo stesso significato di Oneness: “unione, unità, essere uno”!

7) Per Sri Murthi (letteralmente “Forma Sacra”), s’intende qualsiasi immagine che per noi rappresenti il Divino e, nel caso specifico, le immagini di Amma Bhagavan, ora sostituite dalla “Golden Orb”: la Sfera di Luce Dorata che ha dato origine al ‘Fenomeno’. Tali forme vengono utilizzate in alcuni particolari processi della Oneness come un mezzo attraverso il quale ricevere il Diksha ‘direttamente’ dal Divino, senza cioè intermediari umani.

8) Chakra Dhyana è una semplice meditazione, adatta a tutti, il cui scopo è stimolare dolcemente la Kundalini nel nostro corpo. Kundalini Shakti è il nome sanscrito con cui si indica l’energia primaria (evolutiva) negli esseri viventi. Essa viene descritta come un “serpente di luce” che riposa, avvolto su sé stesso, alla base della colonna vertebrale. In quanto esseri viventi, noi abbiamo un ‘campo di energia’ che sostiene tutti i nostri corpi, da quello più denso (fisico), a quelli più ‘sottili’. Ciò che rende vitale il campo energetico è proprio la Kundalini – considerata come un’energia ‘di terra’ (simboleggiata infatti da un serpente) – che deve risalire lungo il corpo, attraverso il rachide, fino a raggiungere la sua polarità opposta, alla sommità del capo. Durante questo percorso ascensionale, essa incontra diversi Chakra, o ‘vortici di energia’, i quali, come altrettanti interruttori, si ‘accendono’ al suo passaggio. Quando Kundalini raggiunge il vertice, l’intero campo energetico è stato attivato e reso quindi più vitale, con una frequenza vibratoria più elevata. I Chakra interessati da questa bellissima meditazione sono i 7 principali, descritti da tutte le tradizioni, i quali si trovano lungo l’asse centrale del corpo, dal pavimento pelvico (area perineale) alla cima della testa (area delle ‘fontanelle’). Si ritiene che quando Kundalini raggiunge il 7° Chakra, alla sommità del capo, e vi permane per un tempo sufficientemente lungo, si possa manifestare il Risveglio: proprio come, premendo i giusti interruttori, si accende una luce. Il Risveglio infatti riguarda il cervello, il quale, con tale esperienza, modifica la sua attività bioelettrica permettendo una maggiore connessione con il Tutto. Dunque abbiamo sette Chakra principali, dal bacino alla testa, dove il 1°, chiamato in sanscrito Muladhara (‘radice’) è la polarità femminile (Shakti), sede di Kundalini; mentre il 7°, Sahasrara (‘loto dai mille petali’), è la polarità maschile (Shiva). Quando le due polarità dell’energia, Terra e Cielo, o Shakti e Shiva nel linguaggio dello Yoga, si uniscono, ecco l’esperienza che i mistici (Rishi), sempre in India, hanno descritto come Samadhi, appunto il Risveglio: uno stato di Unione (Yoga) con la Vita, con ‘Tutto ciò che è’. Ora, nella Oneness, la scuola di Risveglio nata dai Maestri indiani Amma e Bhagavan, lo scopo di Chakra Dhyana è semplicemente quello di prepararsi a ricevere il Diksha (benedizione): una sorta di ‘effusione’ di energie divine in grado di cambiare la nostra coscienza e percezione, innalzando la frequenza energetica. Ciò viene utilizzato, per esempio, nel processo del Mukthi Diksha, il Diksha per la ‘Liberazione’ (altro nome per il Risveglio): un potente processo meditativo il cui primo stadio è proprio la Chakra Dhyana e che permetteva fra l’altro di essere iniziati come Diksha Giver nei corsi appositi: gli Oneness Awakening Courses (OAC)… ora vi sono altre modalità. Ma viene pure utilizzata come ‘apertura’ prima di una Oneness Meditation (OM), un’altra potente meditazione; oppure da sola, come pratica anche quotidiana. Non vi sono controindicazioni nel suo uso: come dicevo all’inizio, essa va bene per tutti.

VIAGGIO nell’Unità

UN CORSO DI TRASFORMAZIONE di 14 giorni
tenuto alla World ONENESS UNIVERSITY.

INFO SUI CORSI. CLICCA per aprire

Il Viaggio nell’Unità è un processo straordinario avviene in diverse fasi, ciascuna della durata da 10 a 14 giorni. Ecco i profondi risultati che ci si possiamo aspettare da “Viaggio nell’Unità“.

Ci si sposta in uno stato di fede, in cui il Fenomeno manifesta i vostri desideri del cuore, risolve i vostri problemi. Si potrebbero portare a casa i segreti per soddisfare le diverse esigenze della vita.

Ci si sposta in uno stato di realizzazione. La Gioia senza causa diventa il vostro stato naturale dell’essere. La creazione di ricchezza e abbondanza, la fioritura di intelligenza e creatività, il successo, scoprendo l’amore e solidarietà nei rapporti, sarebbero le naturali conseguenze di questo stato.

Ci si sposta in uno stato di pace interiore. I processi della Oneness guariscono il cuore, fanno tacere la mente e innalzano ad uno stato di superiore di coscienza.
Scopri il più alto scopo della vita.

Ci si sposta in uno stato di vita dove la vostra presenza potrebbe influenzare l’umanità.
Si diventa un faro.

Programma 2017 1° livello

Dal 1 al 16 marzo 2017: Coordinatore Nazionale Kenta Barbini  kentaoneness@gmail.com

Dal 1 al 16 giugno 2017: Contatto informativo Lucia Moras  lucia.moras@gmail.com

Dal 19 luglio al 4 agosto 2017: Coordinatore Nazionale Lucia Moras  lucia.moras@gmail.com

Dal 1 al 16 settembre 2017:  Contatto informativo Lucia Moras  lucia.moras@gmail.com

Dal 26 ottobre al 10 novembre 2017: Coordinatore Nazionale Kenta Barbini kentaoneness@gmail.com

Calendario Corsi QUI     Info dirette dai Trainer Certificati IT

sri-bhagavan-pagina-facebook-temple-supreme-light

JOURNEY INTO ONENESS

A TRANSFORMATIONAL 14 DAY COURSE HELD AT WORLD ONENESS UNIVERSITY

The Journey into Oneness is a extraordinary process happens in various stages, each lasting for 10 to 14 days. Here are the profound outcomes you could expect from Journey into Oneness.

You move into a state of faith, where the phenomenon manifests your heartfelt desires, solves your problems. You would carry home the secrets to acquire the various needs of life.

You move into a state of fulfillment. Causeless Joy becomes your natural state of being. Creating wealth & abundance, flowering of intelligence & creativity, success, discovering love & togetherness in relationships would be a natural outcome of this state.

You move into a state of inner peace. Oneness processes heals your heart, silences your mind and lifts you to a higher state of consciousness. You discover the higher purpose of life.

You move into a state of living where your very presence would affect humanity. You become a lighthouse.

UPCOMING COURSES

journey-into-oneness-stage-2-dec-2016

INSEGNAMENTI ONENESS

Piccola raccolta per il Risveglio della Coscienza

INFO su Insegnamenti Oneness. CLICCA per aprire

Piccola raccolta per il risveglio della coscienza.
Piccola raccolta per il risveglio della coscienza.

Insegnamenti Oneness” è rivolto a coloro che sono alla ricerca del superamento della sofferenza percorrendo la via del Risveglio della propria coscienza. Sri Bhagavan, fondatore della Oneness University, risponde a domande e chiarisce tutti gli aspetti della vita, restituendo la giusta chiave di lettura degli antichi insegnamenti. I principali temi affrontati sono: l’importanza delle relazioni, come affrontare la sofferenza, il perdono; che cos’è la mente con tutti i suoi contenuti psicologici; la Fioritura del Cuore; il senso di separazione e lo stato di Unità interiore; che cos’è il karma e come superalo; la relazione con il Divino, la preghiera, la gratitudine; come ottenere successo e prosperità nella propria vita; il motivo per cui abbiamo tanti problemi nel mondo. In “Insegnamenti Oneness” troveremo sempre la risposta che richiede il nostro cuore, sarà un’occasione per vedere noi stessi in profondità e riconoscere la nostra vera natura. Accolti come guida per la contemplazione, gli insegnamenti qui raccolti evocano benedizioni e comprensioni inattese, hanno il potere di condurci in connessione con l’energia amorevole di Sri Bhagavan e con il Suo profondo messaggio.

Iniziando a stare con quello che c’è, quello che segue è l’Integrità Interiore.
L’integrità interiore porta alla Fioritura del Cuore.
Con la Fioritura del Cuore c’è Unità nella famiglia,
e con l’Unità nella famiglia, i problemi dell’individuo
così come quelli collettivi iniziano a scomparire.
Sri Bhagavan

Insegnamenti Oneness è dedicato alla famiglia Oneness Italiana e a tutte le persone che desiderano conoscere gli insegnamenti della World Oneness University, trasmessi dai suoi fondatori Sri Amma e Sri Bhagavan.

Alcuni insegnamenti qui raccolti sono raccolti dai Darshan, avvenuti in collegamento webcast, che periodicamente Sri Bhagavan ha offerto alle Comunità Oneness presenti in molte nazioni del mondo, altri sono trascrizioni degli innumerevoli video che Sri Bhagavan ha registrato nel corso degli anni. Sri Bhagavan risponde a domande e chiarisce tutti gli aspetti della vita a chi è alla ricerca del superamento della sofferenza percorrendo la via del Risveglio della propria Coscienza.

Gli insegnamenti di Sri Bhagavan ci restituiscono la giusta chiave di lettura degli antichi sacri insegnamenti. Sono profonde parole di saggezza che come raggi di sole scendono su ogni preoccupazione umana e illuminano la nostra comprensione, non soltanto intellettualmente. Uno dei principi che emerge dalle parole di Sri Bhagavan è che fare esperienza sia il requisito sia una vita realmente vissuta e che tutto, se vissuto pienamente a prescindere da quanto sia difficile e tragico, alla fine si trasforma in gioia.

Comprendere correttamente e applicare gli insegnamenti nella nostra vita quotidiana consente di far fronte alle difficoltà, di superare le paure ed accedere alle possibilità di una completa realizzazione, al Risveglio e alla connessione con il Divino.

Alcuni articoli correlati, caldamente suggeriti da LiberaMenteServo

Capire i Tempi …


Una breve biografia di Sri Bhagavan

Leggi articolo

La Missione ultima della Oneness
Leggi articolo

L’Età dell’Oro 1989-2035, la Visione Oneness
Leggi articolo

LiberaMenteServo 2005/2014 – La Presenza Divina
Leggi articolo

Le 4 ere, Dio e gli Avatar, Kalki Bhagavan, l’Età dell’Oro
Leggi articolo

Sri Bhagavan. La fine del Progetto Umanità?
Leggi articolo

Discorso di Kumarji dalla Oneness University, 27/9/2015
Leggi articolo

 

Kalki Ashram: Shambala, il Centro Mondiale Oneness
Leggi articolo

Sri Bhagavan spiega la violenza che vediamo nel mondo
Leggi articolo

 

Sri Bhagavan ci parla della Sfera Dorata
Leggi articolo

 

Sri Bhagavan: Chiarimento sugli
stati di Illuminazione e l’Illuminazione permanente

Leggi articolo

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Archivio storico su LiberaMenteServo.it:
Maestri/Diksha
Presenza Divina

COS'E' LA ONENESS. CLICCA per aprire ...

La Oneness non è una religione, non è un culto, non è una filosofia, è semplicemente un Fenomeno come un passaggio di una cometa, un’eclissi solare o altri fenomeni naturali.

Questo fenomeno ha 850 anni e si è rivelato nel 1989, quando la sfera Dorata si è presentata ai bambini della scuola Jivashram che poi sono diventati insegnanti della Oneness University. Nel 1989 il fenomeno profetizzò molte rivelazioni e fin’ora si sono tutte realizzate.

Finora abbiamo percorso la strada lunga: Awakening, le sadhana ecc. Ora c’è la via breve: anche le persone mondane che non credono entrano nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers, chiedono al loro Divino di diventare fisico e succederà tutto velocemente.

La seconda cosa da capire è che Dio diventa Antaryamin dentro di voi, Il Dio che diventa Antaryamin dentro di voi e il Dio che vive nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono tutti coscienza collettiva, tutto è Paramatma. Quando voi pregate e chiedete, è quel centro che si chiama Dio -e che viene chiamato Paramatma- che arriva a voi come Antaryamin per voi, che fa miracoli, che arriva come esperienza, che vi sta osservando e questo Antaryamin arriva con un corpo specifico.

Bhagavan diceva che nel 2014 si sarebbe ritirato, perché il vostro Avatar sarebbe diventato fisico. Il Paramatma si rivelerà a voi nel modo più appropriato per voi. Le Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono una via breve verso il risveglio, la trasformazione, la realizzazione di Dio e la risoluzione di ogni genere di problema. Ciò che accade dipende dalla relazione che avete con il vostro Divino Personale.

Questo è davvero qualcosa che cambia le cose. Qualcosa che cambia le cose per tutta l’umanità.

Dovete aver pensato molto spesso: Dio, se ci sei, perché non vieni da me? Perché non mi parli? Perché non mi aiuti? Quello è esattamente ciò che sta accadendo. In India e nel resto del mondo, adesso, ci sono più di settecento di queste Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers. Arrivano tantissime persone ogni giorno e quasi tutte le loro preghiere vengono esaudite.

«Quando diventi illuminato ti rendi conto che non c’è nessuno scopo in questa creazione. C’è semplicemente perché c’è gioia nella creazione e la gioia esprime se stessa in tutte le forme. Quando ti illuminerai vedrai che c’è soltanto gioia, c’è solo Amore».
Da: Serate con Sri Bhagavan “Avatar dell’illuminazione“.

La Oneness e’ un Fenomeno, il suo scopo e’ quello di diffondere in tutto il pianeta lo spirito della Oneness. Si comincia con lo scoprire la Oneness in se stessi, nella famiglia, nella società e nel proprio paese. E non ci si ferma qui. Si scopre anche la Oneness sul pianeta, e la Oneness con ogni cosa che vive, e naturalmente la Oneness con l’universo, ed infine con il Divino. La trasformazione dell’individuo porta alla trasformazione globale.

«Lo stato più elevato fra tutti è quello di Seva. Lo Spirito di Seva è intrinseco in ogni intuizione, realizzazione, esperienza mistica e Mukthi. E’ questo spirito che vi spinge a condividere con il mondo ciò che vi è stato dato».
Da insegnamenti: Sri Padmavathi Amma “La Madre Divina”.

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Laura Eisenhower. Messaggio ai Controllori Oscuri – Sub Ita

Laura Eisenhower. Messaggio ai Controllori Oscuri – Sub Ita La pronipote di Dwight D. Eisenhower, …

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi