Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Oneness University, messaggio del 22/04/2016

oneness-2016-04-22Oneness University, messaggi quotidiani

Tu non sei un individuo separato, ma uno dei fili nella rete dell’umanità.
Sri Amma Bhagavan, 22 aprile 2016

2016-04-22_ottavo-8-anniversario-tempio-luce-suprema

22 aprile 2016, Oneness University – India
Oggi si celebra l’8° anniversario del Tempio della Luce Suprema.

2016-04-20_Golden-Orb-enorme-al-Tempio-durante-processo-Shambala

SRI BHAGAVAN: IL DIVINO È IL TUO SACRO SÉ SUPERIORE
Traduzione di Paola Eleonora Raschellà

Sri Bhagavan: «Il problema dell’umanità è che le persone non si sentono connesse tra loro. Esse non si sentono connesse nemmeno ai loro coniugi, ai loro figli e nemmeno ai loro genitori. Essi sono alienati dalla natura e da Dio! Solitudine, mancanza di significato e vacuità sono il risultato di questo stato di cose. Per sfuggire a questa miseria hai creato tutte le forme di lavoro, di piacere e di ulteriore sofferenza. Tu sei un estraneo, perfino per te stesso! Appena risveglierai te stesso, risveglierai le gioie delle relazioni. È come il risveglio di un cieco al mondo del colore. Ti renderai conto che in realtà la vita è relazione! Scoprire l’Amore nella relazione è la migliore forma di gestione dello stress. È la più grande medicina per tutte le malattie e una soluzione per la maggior parte dei problemi. Dal momento che ami Dio, non sarà diverso amare il proprio coniuge, i figli, i genitori e addirittura se stessi. Soffri perché supponi che ci siano milioni di individui separati che vivono e conducono la propria vita, mentre ciò che esiste, in realtà, è un unico essere. Questo unico Essere è il cacciatore, la preda e la caccia. C’è un solo un unico Essere e tu sei una parte di questo Essere. Per il Risvegliato, la creazione è un gioco di Dio! La vita per loro è come un palcoscenico sul quale questo essere chiamato Dio fa diverse Apparizioni. Una volta come vittima, un’altra volta come aggressore. La realtà che il Risvegliato conosce è oltre la comprensione, ed è perfetta così com’è. Ricorda! Non sto dicendo che Dio è diventato tutto questo, ma che Dio “Appare” come tutto questo. Dio non diventa i molti, ma appare come i molti. La creazione è come i riflessi speculari di palazzo di vetro. Dio è ovunque e da nessuna parte. Per capire questo, parliamo di Dio come governo. Se tu dovessi chiedere a qualcuno “dove è il governo?” Alcuni indicheranno la polizia e diranno “questo è il governo”. Altri ancora indicheranno le Corti costituzionali e qualcun altro il Senato. Alcuni indicheranno gli ufficiali amministrativi e altri i ministri. Altri ancora potrebbero dire “le persone” sono il governo. Troverete la presenza del governo nel codice stradale, nelle leggi fiscali di ogni prodotto di consumo. È ovunque e da nessuna parte. Così è Dio. Non è possibile definirlo con esattezza e dire “questo è Dio”, escludendo il resto. Ecco perché diciamo che Dio è ovunque e in nessun luogo. Il più vicino a Dio che potresti ottenere è l’Antaryamin. Dio o la Coscienza Superiore si manifestano in ognuno di noi. Quando questo aspetto di Dio si risveglia dentro di te si chiama “Antaryamin” o “Abitante” o “Sacro Sé Superiore”. Questo Dio potrebbe assumere varie forme o restare una presenza informe o una voce. Una volta risvegliato, l’Antaryamin funge da Internet, proprio come i singoli pc formano una rete di comunicazione per accedere alle informazioni e stabilire contatti. L’Antaryamin in te è collegato anche agli Antaryamin del resto dell’umanità. Una preghiera fatta nel tuo cuore evoca una risposta da ogni parte del globo, e ciò a cui assisterai saranno miracoli e incredibili coincidenze. Questa è la via di Dio».
Fonte/pdf

SRI BHAGAVAN: GOD IS YOUR OWN HIGHER SELF

Sri Bhagavan: «The problem with the mankind is that people do not feel connected with each other. They neither fell connected to their spouses, to they children nor their parents. They are alienated from nature and God! Loneliness, meaninglessness and hollowness are the result of these state of affairs to escape this misery you have created all kinds of work, pleasure and further forms of suffering. You are a stranger, even onto yourself! As you awaken to yourself, you would awaken to the joys of relationships. It is like a blind man awakening to the world of color. You will realize that Life infact is relationships! Discovering Love in Relationship is the best form of stress management. It is the greatest medicine for all ills and a solution for most problems. Since loving god is no different then loving one’s spouse, child, parent or even oneself. You suffer because you assume there are millions of separate individuals living and leading their own lives, while what exists in reality is ONE BEING. This ONE Being is the hunter, the hunted and the hunting. There is only ONE BEING and you are a part of that Being. To the Awakened, creation is, but a game of god! Life to them is like a stage on which this one being called God makes different Appearances. Once as the victim, yet again as the assailant. Reality the Awakened know is beyond understanding and is perfect as it is. Remember! I am not saying that god has come all of this, but that god “Appears” as all of this. God does not become the many but appears as the many. Creation is like the mirror reflections of glass palace. This god is everywhere and no where. To understand this, let us talk of god as government. If you were to ask someone “where is the government?” some will show you the police and say “this is the government”. Yet others will show you the Courts and somebody else the Senate. Some would show you the administrative officers and others the ministers. Yet others might say “People” are the government. You will find the presence of the government in the traffic laws on the road, in the tax laws in every consumer product. It is everywhere and no where. So is GOD. You cannot pin point and say this is god to the exclusion to the rest. That is why we say god is everywhere and nowhere. The closest you could get to God is the Antaryamin. God or higher consciousness manifests in everyone. This aspect of god when awakened within you is called the “Antaryamin” or the ‘In-dweller’ or the ‘Higher Sacred Self’. This god could assume variant forms or remain a formless presence or a voice. Once Awakened, the Antaryamin acts like the internet. Just like the way individual PC’s form a network of communications to access information and establish contacts. The Antaryamin in you too is connected to the Antaryamin of the rest of humanity. A prayer done in your heart evokes a response from any part of the globe, and what you would then witness are miracles and amazing co-incidences. This is the way of God.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Archivio storico su LiberaMenteServo.it:
Maestri/Diksha
Presenza Divina

La Oneness non è una religione, non è un culto, non è una filosofia, è semplicemente un Fenomeno come un passaggio di una cometa, un’eclissi solare o altri fenomeni naturali.

Questo fenomeno ha 850 anni e si è rivelato nel 1989, quando la sfera Dorata si è presentata ai bambini della scuola Jivashram che poi sono diventati insegnanti della Oneness University. Nel 1989 il fenomeno profetizzò molte rivelazioni e fin’ora si sono tutte realizzate.

Finora abbiamo percorso la strada lunga: Awakening, le sadhana ecc. Ora c’è la via breve: anche le persone mondane che non credono entrano nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers, chiedono al loro Divino di diventare fisico e succederà tutto velocemente.

La seconda cosa da capire è che Dio diventa Antaryamin dentro di voi, Il Dio che diventa Antaryamin dentro di voi e il Dio che vive nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono tutti coscienza collettiva, tutto è Paramatma. Quando voi pregate e chiedete, è quel centro che si chiama Dio -e che viene chiamato Paramatma- che arriva a voi come Antaryamin per voi, che fa miracoli, che arriva come esperienza, che vi sta osservando e questo Antaryamin arriva con un corpo specifico.

Bhagavan diceva che nel 2014 si sarebbe ritirato, perché il vostro Avatar sarebbe diventato fisico. Il Paramatma si rivelerà a voi nel modo più appropriato per voi. Le Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono una via breve verso il risveglio, la trasformazione, la realizzazione di Dio e la risoluzione di ogni genere di problema. Ciò che accade dipende dalla relazione che avete con il vostro Divino Personale.

Questo è davvero qualcosa che cambia le cose. Qualcosa che cambia le cose per tutta l’umanità.

Dovete aver pensato molto spesso: Dio, se ci sei, perché non vieni da me? Perché non mi parli? Perché non mi aiuti? Quello è esattamente ciò che sta accadendo. In India e nel resto del mondo, adesso, ci sono più di settecento di queste Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers. Arrivano tantissime persone ogni giorno e quasi tutte le loro preghiere vengono esaudite.

«Quando diventi illuminato ti rendi conto che non c’è nessuno scopo in questa creazione. C’è semplicemente perché c’è gioia nella creazione e la gioia esprime se stessa in tutte le forme. Quando ti illuminerai vedrai che c’è soltanto gioia, c’è solo Amore».
Da: Serate con Sri Bhagavan “Avatar dell’illuminazione“.

La Oneness e’ un Fenomeno, il suo scopo e’ quello di diffondere in tutto il pianeta lo spirito della Oneness. Si comincia con lo scoprire la Oneness in se stessi, nella famiglia, nella società e nel proprio paese. E non ci si ferma qui. Si scopre anche la Oneness sul pianeta, e la Oneness con ogni cosa che vive, e naturalmente la Oneness con l’universo, ed infine con il Divino. La trasformazione dell’individuo porta alla trasformazione globale.

«Lo stato più elevato fra tutti è quello di Seva. Lo Spirito di Seva è intrinseco in ogni intuizione, realizzazione, esperienza mistica e Mukthi. E’ questo spirito che vi spinge a condividere con il mondo ciò che vi è stato dato».
Da insegnamenti: Sri Padmavathi Amma “La Madre Divina”.

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

FVG: 89 medici su 100 dicono NO al vaccino. Burioni, fattene una ragione!

FVG: 89 medici su 100 dicono NO al vaccino Burioni, fattene una ragione! Solo l’11% …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi