Televideo Rai1 1 ottobre 2015: Open Your Eyes!

 

2015-10-01-televideo-cia

 

 Televideo Rai1 1 ottobre 2015: Open Your Eyes!

OPEN YOUR EYES !!!
«Le pecore temono i lupi ma, alla fine, a portarle al macello sono sempre i loro pastori». By Mr. Orkite    
Facebook Album

Fonte e didascalia, facebook:  Nico Alberi

«Grazie per “l’impegno” senatore McCaine, ma ero arrivato da anni a questa conclusione. La CIA, addestra macellai prezzolati in ogni dove, per cambiare a suo piacimento ed interesse nazionale, qualsiasi governo. Ora che questo senatore l’ha detto ai 4 venti … anche la RAI può dirlo. Naturalmente fino a ieri era vietato».

GIULIETTO CHIESA

Giulietto ChiesaSE LO DICE IL SENATORE (NAZISTA) AMERICANO, McCAIN,
COME POSSIAMO DUBITARNE?
Come si vede dalla foto (grazie al collaboratore di pandoratv.it Nicola Alberi) la notizia ci viene da Rai Televideo. Ogni tanto allentano i controlli e ci scappa qualche verità. Dunque la CIA ha addestrato e armato i ribelli del “Libero Esercito Siriano”; che si sono alleati con Al Qaeda; che “non è mai esistita” (vedi rivelazione dell’ex presidente afghano Karzai); che si è alleata con Daesh, cioè l’Isis. Quella stessa, inesistente, Al Qaeda che, ufficialmente ha realizzato l’attentato alle famose Twin Towers. Ma erano questi i pacifici dimostranti che volevano cacciare Bashar el Assad?
Insomma: i russi hanno colpito i terroristi, che sono alleati degli Stati Uniti d’America.

 

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Source & Synchronicities ritorna! In Italia il 6 e 7 ottobre 2018

Source & Synchronicities Bologna, 6 e 7 ottobre 2018 In collegamento diretta zoom India-Europa.   …

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi