Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Steel Storm Staelhe. Acqua Diamante: alcune condivisioni e risposte

Steel Storm Staelhe

Acqua Diamante
Alcune condivisioni e risposte

 

Grazie a Valentina per questa testimonianza che potrebbe essere un’esperienza che accomuna molte altre persone che utilizzano l’Acqua Diamante …

DaValentina Marega
Data: 4 maggio 2013 13:28

Testimonianza

Ciao Danilo.
mi chiamo Valentina Marega, ho 30 anni e vivo a Gorizia.
Ad agosto 2012 sono stata a Verona da Renata, che mi ha donato l’Acqua Diamante.
Da allora la bevo quotidianamente. Mio marito, che è molto scettico, quando l’ha bevuta per la prima volta mi ha detto che quest’acqua è pura; lui ha capito che è davvero un’acqua particolare. Ancora adesso non se ne capacita, ma comunque non può fare a meno di berla.
La beve mia figlia Sara di 2 anni e mezzo e i nostri animali, cane e tre gatti.
A una mia gatta malata ho applicato l’acqua su una ferita cutanea: si è rimarginata molto più in fretta. I miei gatti riconoscono immediatamente la sua bontà e miagolano finchè non riempo la loro ciotola.
Ho ricevuto 2 pmt da Emanuela di Treviso, dovrò programmare a breve la mia terza.
Il 1° giugno Emanuela mi ha detto che Joel viene a Treviso; sono già in trepidazione!!!
Ti scrivo tutto questo, perchè vorrei offrirmi come distributrice di acqua diamante. Attualmente ho 10 litri, che uso anche per le mie piante.
Tengo l’acqua in cucina, lontana da possibili inquinamenti.
Un grande abbraccio di luce.
Valentina

Joël Ducatillon, 28 giugno 2012: Una scoperta fatta da un Operatore …

Da: Joël Ducatillon
Data: 28 giugno 2012 12:42

Una scoperta fatta da un operatore

Se con una spugna [bagnata con Acqua Diamante] si umetta per esempio un CD di musica (recto-verso) e si asciuga poi con una carta da cucina o un fazzoletto in carta, al momento dell’ascolto la musica trasmette delle energie al corpo.
Questo ha effetti non  indifferenti di elevazione, non importa quale musica (ma di preferenza una musica classica o da rilassamento).
Baci del cuore, per favore condividete, grazie.
Joël Virginie

Post di diinabandhu – 03 ottobre 2011

La mia risposta a un bizzarro messaggio contro l’Acqua Diamante

«In risposta a una bizzarra accusa contro l’Acqua Diamante ricevuta alcuni giorni or sono, per amore di Verità e Giustizia divulgo la seguente comunicazione. Con rispetto per la persona, ma in totale disaccordo con l’accusa.

Il carissimo amico e fratello in spirito Joël Ducatillon, da me informato circa il bizzarro e-mail (pluri-indirizzato) di tale signora Monica, ha risposto che da circa 10 anni (fine anno 2001) non aggiunge nuovi codici nell’Acqua Diamante.

Per quanto mi riguarda si tratta di una precisazione superflua poiché, conoscendo personalmente Joël Ducatillon da molti anni e avendolo incontrato recentemente, oltre che utilizzare regolarmente e con profitto spirituale tutti gli strumenti del suo progetto Steel Storm Staelhe (in particolare utilizzo l’Acqua Diamante quotidianamente per ogni uso domestico dall’inizio del 2003), non nutro alcun dubbio riguardo la sua persona, il suo intento, e il suo operato, che appoggio e continuo a sostenere incessantemente con Amore e con ogni mia forza.

Un operato che dura da oltre 18 anni, dedicati instancabilmente al Servizio Amorevole all’Umanità, e alla realizzazione del Piano Celeste per l’avvento della Nuova Terra e per la nascita del Popolo Nuovo che l’abiterà ben presto. Concludo con una personale, ragionevole, e semplice considerazione: un’accusa tanto grave (quella della signora Monica) andrebbe sostenuta indicandone precisamente la fonte, e supportando inequivocabilmente le pesanti affermazioni con prove certe, concrete e incontrovertibili.

Altrimenti, per quanto mi riguarda, essa non ha alcun valore, e non è degna di alcuna considerazione.

Un fraterno abbraccio dal cuore a tutti»
danilo diinabandhu

—- il messaggio a me pervenuto: ——–

—-Messaggio originale—-
Da: [Monica – account omesso]
Data: 29/09/2011 11.16
Ogg: ACQUA DIAMANTE

Carissimi Guerrieri di Luce,
so di non darvi una notizia piacevole. Ha stupito anche me!
Sono venuta a conoscenza ieri del fatto che il creatore dell’Acqua Diamante (Joel de Ducatillon) sembra abbia aggiunto altri codici all’acqua, che vanno a compromettere il Corpo di Luce.

DI CONSEGUENZA NON È PIÙ QUELLA CHE NOI ABBIAMO INIZIATO A BERE TANTI ANNI FA.

Nemmeno quella nelle nostre case è testata con certezza, perchè per il principio della matrice, in automatico si è modificata anche la nostra.

Non conosciamo la motivazione di questa sua scelta e vi invito pertanto ad evitare di berla.

Chi la sta bevendo da poco tempo non ha sicuramente nulla di cui peroccuparsi. Ritengo siano più coinvolti gli Operatori di Luce di vecchia data.

Mi spiace davvero tanto di dovervi dare questa notizia, ma come sapete meglio di me, il mondo delle energie è come un film di fantascienza….!!!!! Non si è mai finito di fare scoperte sensazionali! A volte meravigliose…a volte un pò meno.

Sono a vostra disposizione per ulteriori informazioni.

Vi abbraccio nella Nuova Energia. Monica

Come anticipato telefonicamente, desidero condividere la mia esperienza  con l’Acqua Diamante.

From: Foscaldi Menica Felicita
Sent: Thursday, April 30, 2009 4:08 PM

Un regalo strepitoso!

A fine marzo ho partecipato come relatrice ad una conferenza dove ero  stata invitata a parlare della PMT. Ho iniziato il mio discorso, facendo riferimento all’utilità e alle caratteristiche dell’Acqua Diamante. Ebbene, il pubblico era entusiasta di tutto questo e, durante i giorni della conferenza ho preparato circa 25 litri d’acqua, nella mia camera d’albergo, dopo cena e prima di addormentarmi. Al mattino avevo le persone che bussavano alla mia porta per avere l’acqua. Immaginate la mia gioia in tutto questo.
Tra le persone mi ha chiesto l’acqua anche una maestra di scuola materna, la quale a distanza di tre giorni mi ha mandato il seguente messaggio: «Ciao, oggi ho dato l’acqua ai bambini: INCREDIBILE. Hanno bevuto come cammelli, alcuni per 5 volte di seguito. Un regalo strepitoso! Grazie».
Aggiungo (per chi ricorda la mia condivisione di un’altro episodio di qualche anno fa) che ad agosto 2008, nel mare che disseto da lungo tempo con l’Acqua Diamante c’erano ben 5 specie diverse di pesci a riva!
Un abbraccio a tutti di cuore, Felicita.
From: danilo_gmail
To: DNA850
Sent: Thursday, January 15, 2009 9:35 PM
Acqua Diamante in Africa
Ciao a tutti, per tornare in tema di italiani che stanno operando all’estero con Acqua Diamante, PMT, FAA, condivido la testimonianza di un’operatrice che desidera rimanere nell’anonimato: «Ciao, non so quanto possa essere importante ma da quando ho gli encoder porto regolarmente l’acqua DIAMANTE in Africa  da tre anni. Ne ho data all’oceano indiano, nei fiumi, e in diversi villaggi. Anche li é necessaria e penso di portarla ancora quando ritornerò in quei posti splendidi ma così fortemente sofferenti. Ti abbraccio». M.
Un grande abbraccio, danilo diinabandhu.
Richiesta di spiegazioni
DNA850/ Messaggio n. 2354
Mer 28 Gen 2009 5:10 pm
“tellarininicoletta” <nicoletta.tellarini@fastwebnet.it>
Ciao a tutti, io sono nuova e piuttosto ignorante sull’argomento dell’AD. Ne ho avuta una bottiglia e ho cominciato a berla, poi mi è stato detto che può essere addirittura pericolosa e di buttarla. Non sapevo che fare così l’ho sparsa in giardino cercando di inviare anche messaggi di amore mentre lo facevo, ma ne ho tenuta una bottiglietta; ora non so che fare, ho bisogno di ulteriori spiegazioni su questa acqua che, a quanto leggo, secondo voi è molto utile. Vi ringrazio tanto, Nicoletta.
DNA850/message/2356
Mer 28 Gen 2009 8:59 pm
“lamedwawwaw” <lamedwawwaw@yahoo.it>
Pericolosa???
Proprio per niente, a meno che con il termine pericoloso non si intenda la paura di guardarsi dentro, e constatare cosa ci si vede.
Allora, in questo senso, tutto ciò che porta a Vie Spirituali viene bollato come pericoloso, perchè vedersi veramente dentro ai più fa paura.
E ho proprio notato che spesso girano voci del genere non solo l’acqua diamante ma per tante altre vie che comunque portano a una consapevolezza interiore.
Le persone hanno un primo contatto con se stesse, con la loro parte ombra e si spaventano, e pensano che sia male lo strumento che le ha condotte a ciò. Potrebbero essere i Fiori di Bach, il Reiki, lo Yoga, ecc ecc.
E poi, come capita con tutti gli strumenti di luce e tutte le persone che operano nella luce da almeno 2000, anni ma pure di più, viene sempre fatto un tentativo di infangare; almeno così sono andate le cose sino ad oggi, ma io ho gran fede che arriverà il giorno in cui su questo Pianeta che gentilmente ci ospita, le cose cambieranno.
La Luce è l’unica cosa che toglie il potere alle tenebre, e la Luce trionferà: ho fiducia in questo.
Spiegarti così il significato dell’acqua diamante non è cosa facile, usando solo due parole in croce io penso che se non l’hai buttata e ci stai scrivendo è perchè hai ascoltato la Vocina di Luce dentro te stessa, quindi “le ombre” sono riuscite solo ad intimorirti NON a confonderti del tutto.
Se ne vuoi sapere di più, come punto di inizio visto che sei ancora a digiuno digiuno sull’argomento, ti direi che potresti leggere la prima conferenza di Joel sull’acqua diamante che trovi scaricabile sul sito di Liberamenteservo.
Poi, se “ti senti” in sintonia imbocchi questa via, altrimenti pazienza, ognuno ha i suoi tempi e i suoi modi e poi le Vie di Luce verso la consapevolezza interiore sono tante e ognuno imbocca le Vie più giuste per se stesso, più adatte sul suo cammino nel momento in cui qualcosa scocca dentro se stessi.
Io ad esempio quando iniziai a berla oltre 4 anni fa, non la bevevo sempre; solo ogni tanto: un bicchiere al giorno massimo.
La sentivo “pesante” a volte non ero pronta subito …  adesso riesco a bere SOLO Lei!
È un’acqua viva che ha una coscienza, reagisce alle intenzioni, purifica, trasmuta, ci apre alla consapevolezza interiore. Fa un mucchio di belle cose!
Èun’acqua di un’altra dimensione anche se questo può suonare strano a chi non la conosce, per questo suggerivo di partire se ti va, dalla lettura di quella conferenza. Partendo proprio da zero, capirai molto di più leggendola piuttosto che dalle poche parole che ho speso io.
Fatti guidare dal tuo “sentire”, e questo vale sempre e per tutto: lui non ci inganna mai e più si impara a dargli retta e si notano i segni (o coincidenze ma a mio avviso non esistono le coincidenze) che capitano sulla nostra strada e più il nostro sentire si fa forte e arriva il giorno in cui la sua voce sarà molto più forte della voce delle nostre paure, dubbi, ecc ecc.
Non hai nulla da temere, fa cio’ che ti senti.
Vuoi tenerla ma prenderti un poò di tempo prima di iniziare a berla? FALLO.
Vuoi invece buttarla? FALLO.
Vuoi tenerla ma senza berla perchè prima ne vuoi sapere di piu’? OK.
Vuoi invece iniziare a berla subito? OK.
A volte percepiamo come “male” qualcosa che male non è, ma noi non siamo pronti magari per una specifica cosa, una specifica via o una specifica esperienza e quindi ci suona un campanellino d’allarme e pensiamo che qualcosa sia male, ma non lo è.
E’ solo una difesa interiore perchè ognuno è “pronto” in modo diverso con tempi e modus operandi diversi, giusti e idonei per sé stesso.
Io ad esempio adesso faccio cose, ho imboccato vie di luce che se le avessi imboccate 4-5 anni fa, mi avrebbero mandata fuori di testa, perchè non sarei stata ancora pronta, oltre che mi sarei fatta 4 risate con (ingiusto) sarcasmo!
E quindi all’epoca mi avvicinai istintivamente ed intuitivamente a strumenti più adatti a me per il punto da dove ero partita.
E comunque sia quando ebbi i primi risvegli interiori e i primi inevitabili incontri con la mia parte Ombra ne fui all’inizio destabilizzata, perchè ancora non comprendevo.
Per me fu sopratutto Reiki a portarmi ciò. Fu dura per me, ma per tante altre persone che magari partivano da altre vie con una già acquisita consapevolezza interiore maggiore rispetto a quella che avevo io di me stessa, Reiki non ha smosso in loro nessuna bufera.
Come dicevo adesso invece mi capita di sentire persone che trovano extra-strong vie che invece quando le imbocco io mi sembrano una passeggiata!
Dipende da dove partiamo e non solo riferito in questa vita.
Ma da dove parti tu, solo te stessa (la tua Anima) lo sai, segui ciò che ti dice di fare il cuore, e questo non solo per l’Acqua Diamante.
Se ti rendi conto che il cuore ti porta in una certa direzione (qualunque essa sia) ma le tue paure fanno capolino per “Bloccarti”, cerca quello che te la senti per scacciare le tue paure e non pensarci. Mettiti a pensare a fare tutt’altro, qualunque cosa distolga la tua mente dalle paure: fà qualcosa che ti dia gioia di qualunque cosa si tratti!
Che sia metterti a correre, o ballare da sola nella tua stanza, o vederti un film comico, a leggere Topolino… non so cosa ti piaccia fare.
Insomma: qualunque cosa possa allontanare la tua mente e il tuo cuore dalle paure, purchè sia qualcosa di positivo che contenga messaggi positivi
anche se non necessariamente Spirituale. Una volta messe a tacere le tue paure, sarai in grado di ragionare (col Cuore) più lucidamente.
E questo vale sempre per tutto. Paure, dubbi, timori, rabbia, nervoso e bla bla bla, tolgono lucidità sia al nostro cuore che alla nostra mente.
Silvia Crucillà Milano

DNA850/message/2357
Mer 28 Gen 2009 11:21 pm
Nicoletta Tellarini <nicoletta.tellarini@fastwebnet.it>

Grazie di cuore, un grosso abbraccio.
Nicoletta
DNA850/message/2358
Gio 29 Gen 2009 5:37 pm
Dagnino.Barbara@libero.it

Ciao Nicoletta,

mi chiamo Barbara, volevo dirti questo: chi ti ha detto che quest’acqua è pericolosa ti ha spiegato anche le sue motivazioni?
Potrebbe essere una persona che vede queste “cose alternative” come un’eresia, oppure ha provato l’uso dell’AD senza capire il Dono che aveva tra le mani e si è spaventato dei cambiamenti che avvenivano perchè non era pronto ad affrontarli o perchè in fondo non voleva cambiare.
Tu hai avuto paura, ma una parte di te (il tuo cuore penso) ha voluto tenerla: pensa se l’hai buttata perchè trascinata dall’emozione indotta, o perchè senti che per te non è la strada giusta (io sostengo la prima ipotesi), vai sul sito liberamenteservo, lì potrai leggere tutto quello che riguarda l’AD in maniera più esustiva di quello che potrei fare io, dopo ascolta il tuo cuore, e pensa se vuoi sinceramente usare il Dono che hai ricevuto, se vuoi veramente cambiare il bagaglio della tua esistenza o se stai bene come stai.
Qualunque sarà la tua decisione ti auguro un felice cammino.

Un abbraccio di Luce
Barbara

DNA850/message/2363
Sab 31 Gen 2009 7:03 pm
“paolatorna” <paolatorna@yahoo.it>

Amicizia e condivisione

Ciao a tutti sono paola di REGGIO EMILIA.
Ho conosciuto da poco l’acqua diamante e la sto bevendo. Farò la mia prima seduta PMC con FEDERICA REMONDI il 9 febbraio e vorrei tanto fare amicizia con altre persone che stanno vivendo questa bellissima esperienza. Ieri sono stata al mio paese natale e ho portato AD a delle persone a me care e ne sono rimasti molto molto contenti. Ne avevo parlato per telefono e mi stavano aspettando con ansia e trepidazione proprio come ero io quando ho visto il DVD di DANILO. RINGRAZIO TUTTI VOI PERCHè VI LEGGO TUTTI I GIORNI ED APPRENDO SEMPRE COSE NUOVE. SALUTI E UN GROSSO ABBRACCIO, PAOLA.

 Strane cose nell’Acqua Diamante

DNA850/Messaggio 2345
Mer 28 Gen 2009 2:07 am
Valter Prahlad valter.prahlad@fastwebnet.it

Uso da diversi mesi l’AD (ricevuta dal prezioso Danilo dopo una sua “illuminante” conferenza :-). Anche se non rilevo cambiamenti esistenziali, la apprezzo come “dono di Luce” e per le sue particolarità (sapore vellutato e quasi dolce, non diventa stantìa, ecc.). L’ho anche fatta conoscere ad alcuni amici. È proprio preparando una bottiglia per un’amica, che ho notato questa cosa strana: nella bottiglia di AD che tengo come “matrice” di riserva (in vetro verde, in frigo, non tappata), sono comparse delle formazioni curiose: delle strisce semitrasparenti, larghe alcuni millimetri e lunghe qualche centimetro, come delle alghe filamentose o strisce di tessuto molto fine. :-o

L’acqua in sè, a parte questi elementi che si adagiano sul fondo, è del tutto limpida.
Non rilevo alcun odore, ma assaggiandola mi sembra di percepire una lievissima traccia di sapore “fangoso” (ma potrebbe essere solo suggestione).Nelle bottiglie che uso abitualmente (e che rinnovo ogni giorno), invece, è sempre tutto pulito, al massimo noto delle bollicine sulle pareti, a volte.

Poiché non ho mai sentito nessuno di voi parlare di cose simili, mi chiedo se sono l’unico a cui è capitato, e da cosa potrebbe provenire. :-?

Un abbraccio a tutti, Valter Prahlad.

DNA850/message/2346
Mer 28 Gen 2009 8:08 am
“lamedwawwaw” lamedwawwaw@yahoo.itCiao Valter

Ricordo con chiarezza una cosa raccontata in una delle conferenze di Joel disponibili per la lettura (forse proprio nella sua prima dell’Acqua Diamante ma non son sicura di ricordarmi bene).

Raccontava di una donna che “intendeva” regalare dell’Acqua Diamante a una persona malata di AIDS (e questa persona aveva già manifestato la volontà di ricevere il dono).

Aveva preparato una bottiglia di acqua diamante per questa persona e l’aveva messa da parte in attesa di poterla fare avere alla persona interessata.

L’occasione non arrivò mai (fu sentire di questa donna, che questa persona nel frattempo fosse morta) ma quest’acqua fece una specie di strato di gesso sul fondo (SOLO l’acqua della bottiglia destinata a questa persona).

Io ho notato per esperienza personale un paio di cosettine: che l’acqua Diamante reagisce in questo modo non solo in presenza di problemi di salute, ma anche in presenza di energie negative molto concentrate, di entità negative, di grandi dis-equilibri interiori psicologici ed emotivi ed anche di parassiti astrali.

Io mi porto sempre appresso in borsetta una boccettina in vetro scuro con contagocce da 100 ml. contenente dell’acqua diamante.

Lo faccio perché cosi quando sono in giro e magari mi capita di bere qualcosa (un’acqua, un the, qualunque cosa, la coca cola che fa TANTO male ma è cosi buona) ci metto dentro qualche spruzzatina di acqua diamante.

A volte posso attendere la trasformazione da acqua normale ad acqua diamante (tipo ad esempio quando inizio il turno al lavoro, mi prendo una bottiglietta di acqua alla macchinetta, la spruzzo di acqua diamante e quando l’acqua diventa felice -cioè fa contenta tutte le sue belle bollicine-, di solito 1-2 ore, la bevo). A volte no (magari se mi trovo in un locale pubblico e non ho modo di attendere).

Ma ho proprio notato che l’acqua diamante che tengo in questa boccettina e mi porto sempre con me tende a fare dei depositi cosa che non capita con le bottiglie d’acqua diamante che ho in casa e bevo quotidianamente.

Ne ho quindi dedotto che dipende dal fatto che quest’acqua che mi porto sempre appresso, reagisce così al contatto con tante energie che incontro sul mio cammino (quindi per strada,sui mezzi pubblici,nel luogo di lavoro ecc ecc).

I depositi in questo caso vedo che sono come piccole scheggettine a volte solide o quasi.

Questo non significa che poi l’acqua che io bevo (visto che la spruzzo nei liquido che bevo quando sono in giro) risulti caricata da energia negativa: io l’ho semplicemente interpretato come una sorta di lavoro di trasmutazione che fa l’acqua portandomela sempre in giro, su “tutto ciò” che incontra di energie varie di persone,luoghi ecc ecc. Questo è semplicemente un mio sentire personale e prendilo come tale.

Un’altra cosa che mi capita è questa.

PREMESSA: io sono operatrice PMT quindi l’Acqua diamante me la faccio direttamente con l’encoder (oltre a riprodurla col metodo canonico utilizzato anche da chi gli Encoder non li ha).

Ho in cucinino uno strano contenitore cicciottello in vetro con una faccia sorridente pacioccona.

Li ci pongo sempre 1 litro di acqua con dentro 1 encoder e attendo 1 giorno e mezzo- due. Poi faccio i miei travasi nelle bottiglie e metto nuova acqua nel contenitore sorridente per preparare nuova acqua diamante.

Altra premessa: io vivo con mia figlia, il coniglio Dharma e il mio ex marito.

Per motivi finanziari nonostante ormai siano 8 anni e più che siamo legalmente separati, non ho modo di andarmene e non me la sento e non desidero affatto fare del male a questa debola creatura impelagandolo in questioni legali, spiattellando le sue scelte di vita per potermi tenere la casa o cose simili.

Ma torniamo alla questione acqua.

Il contenitore pacioccone dove preparo l’acqua diamante mi faceva sempre come uno strato polveroso attaccato alle pareti, quindi ogni volta che io prendevo l’acqua diamante pronta, la versavo in bottiglia prima di accingermi a preparare nuova acqua diamante. Dovevo sempre pulire bene con una spugnetta questo contenitore e anche (con la mia mano ponendolo sotto l’acqua corrente) l’encoder stesso.

Lì per lì avevo pensato ad una sorta di “responsabilità collettiva”, quindi pensavo: “questa casa nonostante il mio impegno per ripulirla a livello energetico, ha molte energie poco pulite, ma anche solo la disposizione dei mobili, il poco spazio e quindi tanto disordine con roba ammucchiata qua e là, viola tutte le regole del FENG SHUI roba che se entra un Maestro di Feng Shui a casa mia si mette le mani nei capelli e mi dice che i Miracoli non li sa ancora fare!”.

Le nostre onde mentali ed emozioni che a volte non sono delle migliori (non è un bel vivere questa sorta di convivenza forzata per nessuno di noi).

Insomma pensavo: “Questo è una sorta di risultato collettivo, mio compreso di quando magari a volte mi lascio prendere da un pochino di sconforto ed emetto un fracasso di mantra negativi sulla mia situazione di vita. Una responsabilità un pò di tutti noi”.

Ma intorno al 7-8 dicembre è accaduto qualcosa di diverso. Il mio ex marito è partito per un lungo viaggio all’estero: quindi è oltre un mese e mezzo che io, mia figlia Linda e il coniglio Dharma siamo a casa da soli, per il momento.

La casa però è sempre uguale: quindi disordinata, messa maluccio, ecc ecc. L’acqua diamante del contenitore pacioccone però non ha più fatto cose strane. Quando è pronta la levo dal contenitore ed il contenitore resta perfettamente pulito, l’encoder idem non ha più fatto l’effetto dello strato polveroso. Quindi probabilmente reagiva cosi a qualcosa che si porta appresso il mio ex marito e che ha dentro se.

Per una questione di correttezza non posso e né desidero rivelare cose sue personali dei suoi dis-equilibri sia a livello fisico che addirittura Astrale, che psichico ed emotivo, quindi non posso dare ulteriori dettagli.

Ho capito perfettamente però qual’era la motivazione di questa reazione dell’acqua diamante.

Comunque sia, il nocciolo di tutto ciò è che l’acqua diamante fa un lavoro di trasmutazione pure lei reagendo alle persone (e ai luoghi) anche se non la bevono direttamente. Solo anche con la sua vicinanza intendo (e il potere dell’intenzione come nel tuo caso specifico e nell’esempio riportato dalla conferenza di Joel).

Questa è la mia esperienza personale e come tale dev’essere presa e spero che altri operatori vorranno condividere le loro esperienze.

Ciò che penso è che l’acqua (matrice) che conservi come matrice nella bottiglia in vetro verde abbia reagito alla tua intenzione di dare dell’acqua diamante alla tua amica (mi sembra di aver capito che infatti ciò che descrivi è accaduto mentre preparavi l’acqua per la tua amica giusto? Anche se è capitato alla matrice, giusto?).

Cosi come capitava a me con la mia acqua matrice (cioè quella con dentro l’encoder nel contenitore sorridente, al di la del fatto che la tua matrice non abbia dentro un Encoder) che reagiva alla presenza del mio ex e ai suoi problemi, è possibile (e sottolineo possibile) che questa tua amica abbia qualcosa di particolare: che può spaziare dal fisico-psichico-emotivo, parassiti astrali, vere e proprie entità che si trovano TANTO bene con lei ma invece dovrebbero essere inviate alla Luce ecc ecc.

E l’acqua “trasmuta”.

Certo il lavoro di trasmutazione dell’AD non è al livello di potenza di quello della PMT ma il suo contributo lo dà.

Non prendere ciò che ho condiviso qui come oro colato o totale verità: è solo una mia interpretazione soggettiva legata ad esperienze personali, tutto qui.

Solo un’altra cosa: qualora il sentire di altre persone dovesse essere simile al mio e quindi indurti a pensare che la motivazione potrebbe essere questa, pensaci bene sul riferire alla tua amica quanto detto e magari -anche se fatto a fin di bene- dire: “c’è qualcosa che non va, hai qualche problema?”.

Questo te lo dico proprio col cuore perché riguarda una questione mia che devo ancora imparare a gestire meglio ed affrontare diversamente.

Spesso mi lascio prendere dal desiderio di aiutare le persone così come fui aiutata io da cuori buoni quando avevo bisogno di aiuto perché non ero ancora capace di ascoltare il mio (che tutti noi abbiamo) Dio interiore, e quindi cercavo fuori ciò che avrei dovuto cercare dentro.

Quindi dispenso opinioni NON richieste, lo faccio per aiutare a fin di bene ma non è giusto aiutare chi non chiede il nostro aiuto. E’ un pò come voler aiutare una dolce vecchiettina ad attraversare la strada e insistere: “Signora! Venga l’aiuto io!”.  E lei non vuole perché sta aspettando il Tram ma non ha voglia di spiegarci le sue motivazioni e noi insistiamo insistiamo e la signora a un certo punto comunque è infastidita dalla nostra insistenza!

Quando mi lascio prendere da questo tipo di atteggiamento (per quanto nobile) ricevo subito segnali che sbaglio e che quindi mi debbo regolare, della serie: “se qualcuno viene da te e CHIEDE prodigati, ma se non ti viene chiesto tieniti le tue intuizioni e il tuo sentire anche se magari giusti per te!”.

Dico a me stessa: “ognuno ha il suo percorso, i suoi tempi, i suoi modi. La sua Anima fa certe scelte, fatti i fatti tuoi!”.

Alcune Anime fanno scelte di dolore, sofferenza e non vogliono né vedere se sentire certe cose: “fatti i fatti tuoi Silvia!”.

Ho imparato ma non ancora al 100% quindi a volte ancora incappo in questo errore. Siccome ci sono incappata nuovamente proprio qualche giorno fa in questo errore, (era passato diverso tempo dall’ultima volta e non avevo fatto tesoro della lezione di vita) dicendo una cosa a una persona che a livello intuitivo avevo compreso e che avrebbe potuto aiutarla tantissimo nella vita e l’ho fatto perché sono legata da affetto e confidenza con questa persona, ma questa persona ha totalmente frainteso pensando che volessi giudicarla o fare la Pico De Paperis di turno. E se non si è offeso è solo perché mi conosce bene e sa che comunque i miei intenti erano positivi e totalmente privi di secondi fini.

Insomma: siccome il mio errore “è fresco” mi son sentita di riferti questa cosa. Magari la tua amica è molto aperta e forse ti farà tante domande e accetterà la tua opinione col Cuore e non col cervello e le sue, talvolta cupe elucubrazioni, e magari vorrà proprio la tua opinione o condividere con te i suoi problemi, o pensieri, dubbi. Però valuta bene la situazione insomma.

Buona Giornata!
Silvia Crucillà, Milano

DNA850/message/2349
Mer 28 Gen 2009 2:01 pm
“silvana.leanza” <silvana.leanza@sydera.it>Cara Silvia,

ho letto con interesse la tua condivisione di cuore, mi sono sentita simile a te per questa pulsione incontrollabile di “aiutare” gli altri, ma ciò che dici è profondamente vero e quindi ti ringrazio per aver rinfrescato la memoria portandomi alla riflessione. Inoltre ho colto diversi spunti utili, tipo quello di portarsi dell’A.D. in borsetta. Volevo ringraziarti ancora, un abbraccio di luce.

Silvana

DNA850/message/2351
Mer 28 Gen 2009 4:04 pm
“danilo_gmail” <diinabandhu56@gmail.com>

Ciao Valter,

non dimenticare che l’Acqua Diamante agisce come uno specchio perfetto per colui che la utilizza. Un abbraccio a tutti, danilo diinabandhu.

DNA850/message/2352
Mer 28 Gen 2009 4:22 pm
“gerbi-billo@libero.it” <gerbi-billo@libero.it>

Ciao Walter, mi sento anch’io di rispondere come Danilo, abbracciando in toto anche la risposta di Silvia.

Ti porto l’esempio di quanto accaduto settimana scorsa a una persona alla quale ho dato l’Acqua Diamante un mese e mezzo fa, circa. Tralascio le premesse, perchè sono questioni personali, sta di fatto che questa persona era molto molto, molto tesa. La sua acqua era diventata BIANCA, sembrava ci fosse della polvere di gesso dentro, al punto che non si riusciva a vedere in trasparenza attraverso il vetro della bottiglia (non è la sua descrizione: l’ho vista anche io). Quando me l’ha mostrata, ho notato che conservava la sua scorta in un fiaschetto col tappo ermetico. Per farla breve, dopo circa 10 giorni che l’acqua era così,  e che la tensione causata da alcuni problemi con la casa aumentava, il fiaschetto è ESPLOSO, è andata acqua da tutte le parti, sono esplosi pure i problemi che la affliggevano e penso che sia esplosa pure lei. In tutto questo “disastro” si è vista la strada da percorrere per sistemare le cose, e pare che proprio quella sia stata intrapresa.

Le ho dato della nuova Acqua diamante e per ora è limpidissima.

Come vedi, l’Acqua Diamante è VERAMENTE lo specchio perfetto della persona che sta accompagnando.

Un saluto, Laura.

DNA850/message/2353
Mer 28 Gen 2009 4:50 pm
federica.remondi@libero.it
  • A Danilo, e a tutti i distributori AD, rinnovo il ringraziamento per lo strumento divulgativo libro e cd prodotto da Danilo poichè ha creato quella circolarità e diffusione integrata che, almeno dal mio punto di rista “ricevente” prima mancava. In particolare segnalo due contatti dal sito LMS di richiesta AD, prima mai avvenuti. Questo è un dato importante a mio avviso. Un bel rimando che intensifica portando a noi tutti nuova ricchezza e nuove aperture.In riferimento alla “preghiera” inoltrata con attenzione da Danilo, io scelgo sempre di spedire/distribuire l’AD da me direttamente prodotta a chi me la chiede, piuttosto di consigliare al singolo di attingerla da chi ne è già in possesso rispetto a mie precedenti distribuzioni. Ho scelto così non per scarsa fiducia, ma per senso di responsabilità.

    Poi lascio che le persone se lo desiderano, si incontrino e si scambino esperienze tra loro, indipendentemente dalla mia presenza, questo è stata una gran bella cosa poichè cresce il senso della comunità, del servizio, della luce condivisa.

    Le istruzioni che dono sono quelle di base, come duplicarla, come conservarla, quali specificità porta in dono l’Acqua. Poi, proprio per l’effetto specchio personale, quando mi vengono posti dei quesiti, cerco di indicare senza interpretare. Ognuno di noi ha personali codici di decodifica dell’inconscio.

    Testimonianze sulle trasmutazioni dell’Acqua riferite da chi seguo, sono diverse, le raccolgo in breve:

  • SOGNI AMPLIFICATI E LUCIDISSIMI, TANTO CHE SPESSO SI FA FATICA A CONSIDERARLI TALI, PIU’ VIAGGI ASTRALI DICONO…
  • SCHEGGETTE MARRONCINO-DORATE sospese nell’acqua lasciata a purificare un locale di parrucchiera.
  • FILAMENTI BIANCASTRI SIMILI AD ALGHE SOSPESE IN CASE CON INTERA FAMIGLIA CONDIZIONATA DA UNA FORMA PENSIERO SPECIFICA COLLEGATE A MEMORIE OCCULTE SESSUALI (ma si sono anche svolte parecchie PMT in quella casa).
  • SENTORI DI ARGILLA, DI CANDEGGINA, DI FRAGOLA…
  • MESSA IN FRIGO DA UNA SIGNORA ACCANTO AL VINO LO HA SGASATO, TRASFORMANDOLO QUASI IN OLIO (sua testimonianza) con grande arrabbiatura del marito al quale peraltro era stato vietata l’assunzione di vino per questioni mediche).
  • L’acqua che resta a casa mia e che assumo spesso in controluce presenta l’arcobaleno, talvolta raggi dorati, raramente fa bollicine (quando la ricreo con gli encoder sì), ed è spesso “canterina”, cinguetta, trilla… sonorità di torrente di montagna quando la verso.Se dovessero pervenire particolari condivisioni sull’AD certo ne scriverò d’ora in avanti, tempestivamente. Vi ringrazio di appartenere a questo mondo.

    Federica

DNA850/message/2355
Mer 28 Gen 2009 9:06 pm
“lamedwawwaw” <lamedwawwaw@yahoo.it>

È la nostra amica Energia Universale che ci porta tanti doni! È tutto un giro di Energia. Anche a me capita tante ma proprio tante volte che una frase detta o letta, le parole di qualcuno mi aprano nuove vie, mi diano nuovi spunti, mi insegnino, mi rinfreschino la memoria ecc ecc.

Io è cosi che vivo lo spirito di gruppo: con condivisione reciproca al di la della vicinanza fisica o meno, a volte c’è vicinanza fisica ma di cuori e di intenti si è lontani mille miglia l’un altro. Bello questo giro energetico!

Un Bacione tesoro!
Silvia Crucillà Milano

Laura risponde, e amplia la testimonianza
—– Original Message —–
From: gerbi-billo@libero.it
To: DNA850
Sent: Wednesday, December 31, 2008 6:07 PM

Ciao Danilo,

sono felice che tu abbia apprezzato la mia testimonianza. Sono numerosi gli “esperimenti” che ho fatto, non li ho riportati tutti perchè volevo rendere la mia mail veloce da leggere (anche se poi ne è uscito un romanzo):

  • le piante sono rigogliose come se a curarle fosse un professionista. Solo una sembra avere sofferto parecchio all’inizio. Mi era stata regalata da pochi mesi, quindi probabilmente risentiva ancora di altri tipi di cure. Il giorno dopo averla annaffiata con l’Acqua Diamante era appassita ed aveva le foglie tutte ingiallite. Ne ha perse parecchie per cui ho aspettato che si riprendesse, poi ho ripreso ad annaffiarla con poca A.D., meno della metà di quella che le avrei dato altrimenti. Adesso le foglie sono ancora poche, ma solo perchè il vaso trabocca di fiori;
  • ho lasciato due maglioni un pò infeltriti a bagno per tre giorni, poi li ho sciacquati ed ora sembrano quasi nuovi (ripeterò l’immersione a scadenze fisse);
  • la uso per fare il caffè. Ne ho sempre bevuto tantissimo, ora è più buono e mi sono accorta che ne bevo molto di meno;
  • la metto nel ferro da stiro e da che ho iniziato non so più cosa farmene dell’ammorbidente, così il pianeta e la nostra pelle ringraziano;
  • il gatto di una amica la beve con grande gusto ed ha molto più appetito, fa meno il “difficile”;
  • ecc ecc ecc.

Se desideri pubblicare la mia condivisione fallo serenamente, nel modo che ritieni più significativo, per me va bene anche se includi i miei dati: Laura Bardelli – Varese  gerbi-billo@libero.it  l.bardelli@yahoo.it

Un abbraccio ed un augurio per l’anno che arriva, Laura.

 Silvia in risposta alla testimonianza di Laura
—– Original Message —–
From: lamedwawwaw
To: DNA850
Sent: Wednesday, December 31, 2008 5:55 PM

Cara Laura, sono un’ operatrice PMT di Milano, mi chiamo Silvia. Sono veramente veramente lieta di leggere una e-mail come la tua: non tanto per i Miracoli che descrivi accaduti a due persone perchè i Miracoli sono sempre accaduti, accadono sempre e continueranno sempre ad accadere, perchè l’Energia Universale che tutto colma e dalla quale tutto proviene e tutti noi provieniamo, non finirà mai di stupirci e strabiliarci e di amarci. Sono rimasta molto contenta ma proprio molto molto contenta per la grande saggezza interiore che hai nell’aver colto come opera l’Acqua Diamante, come opera la PMT, come opera l’Energia Universale! È una grande grande consapevolezza! Credimi è veramente una cosa grande questa!

Tante, ma proprio tante tante, persone si avvicinano a certe vie solo per disperazione e credono che una bacchetta magica risolva tutti i loro problemi: invece la chiave di tutto è la nostra consapevolezza interiore!

Da come ti esprimi si coglie proprio la serietà e l’assoluta e lucente consapevolezza con la quale hai intrapreso queste vie.

Sai, anch’io ovviamente come molte persone mi avvicinai 4 anni fa a certi “percorsi” di cammino Spirituali credendo -per via di tutte le fette di salame che avevo sugli occhi- che esistessero bacchette magiche:

  • Alice nel Paese delle Meraviglie
  • la Storia Fantastica
  • la Fata Turchina
  • arriva il genio della lampada! Ogni tuo desiderio è un ordine!

Poi pian piano, con tanto lavoro sulla mia parte ombra, ho compreso che le cose non stanno cosi, e la questione degli specchi e le risposte sono tutte dentro noi e la trasmutazione delle nostre parti ombra ecc ecc.

È stato duro e arduo, il lavoro continua perchè non possiamo mai dire di essere arrivati al 100% ma cambia il nostro approccio con noi stessi, il nostro prossimo e l’Energia Universale.

Sono stata anche molto fortunata, perchè ho avuto a che fare nel corso di questi anni con tante persone che hanno trovato le parole giuste per aiutarmi a capire cose che non riuscivo a capire.

Invece questa è una capacità che io non ho: non riesco a trovare le parole giuste per aiutare le persone che partono da zero e si avvicinano a certe vie; non riesco a trovare le parole giuste per aiutarle ad aiutare se stesse.

Dò per scontate cose che per me ormai sono diventate acquisite e non so trovare le parole giuste per aiutare coloro che ancora non hanno acquisito certi concetti così come un tempo era pure per me.

Bè, mi ha fatto molto piacere sentir parlare una persona che comprende certe cose con la saggezza (nel senso di esperienza) di persone che fanno certe cose da anni. Non conosco il tuo percorso, ma credimi sono rimasta piacevolmente impressionata da ciò che dici e dalle tue idee e intuizioni! Sono intuizioni, seguile. Seguile fiduciosa, sono giuste per te. Sicuramente lo saranno anche per tante altre persone!

Molte delle domande che poni … hai già tu la risposta.

Chiedevi se qualcuno ha avuto miglioramenti di quadri clinici, io si. Io avevo l’Epatite C allo stadio cronico, con tanto di esenzione dal ticket per patologia cronica invalidante. Il mio lavoro di certo non aiuta: lavoro con turni di 24 ore su 24, lavoro stressante … molto stressante, anche pericoloso.

Le mie Transaminasi erano perfette e nulla si vedeva ancora di danni epatici nelle ecografie, ma il mio HCV quantitativo (cioè il livello di virus nel sangue) aveva raggiunto livelli molto molto elevati. Ricordo ancora molto bene come fosse ieri (e invece son già passati diversi anni) quando l’Epatologo che mi fece le carte per accordarmi l’esenzione dal ticket mi disse: «Con questi livelli e velocità di replicazione del Virus, appena inizierà la Cirrosi Epatica, lei in 5-10 anni al massimo se ne va, se non accetta di sottoporsi a cura con l’Interferone».

Non mi spaventò affatto, e nemmeno mi feci convincere a sottopormi a terapia con l’interferone. Non mi importò nulla. Uscii fuori dall’ospedale dove c’è questo primario, allegra. Guardavo il cielo azzurro e pensavo: «Come sei bello! Forse tra 5 anni non ti vedo più!», ed ero allegra, lieta come se non aspettassi notizie migliori!

Non mi piaceva la vita a quell’epoca, non l’apprezzavo quindi avevo preso la cosa come una buona notizia. Avevo bisogno di capire e vedere ancora tante cose, e trovare una vera consapevolezza non “la resa” all’esistenza!

Mi limitavo ogni anno a rifare gli esami del sangue per controllare il quantitativo di virus nel sangue, che ogni anno aumentava veloce veloce, probabilmente perchè sono giovane (ho 36 anni). Non me ne fregava nulla, provavo solo grande rabbia per motivi molto molto stupidi e presumo incomprensibili. Ho questa malattia che mi butta giù fisicamente, l’energia rasenta sempre lo zero, diarrea tutti i giorni: oramai era una compagna. E un lavoro dove i medici del lavoro che ogni tanto ci controllano mi avevano detto, belli belli, indifferenti indifferenti: «Quando inizierà la cirrosi vedremo, per il momento lei può effettuare qualunque tipo di turno». Cosa non vera perchè fare ogni giorno un turno diverso mi buttava sempre più giù. Ma per loro siamo solo numeri.

Nel frattempo già avevo intrapreso certi percorsi e iniziavo a rimuovere pian piano le fette di salame che abbiamo sugli occhi.

Colsi il punto focale della mia malattia e della mia rabbia: mi ero ammalata perchè ritenevo la malattia un mezzo per raggiungere i miei obiettivi! I miei obiettivi erano smetterla di lavorare coi turni e cambiare lavoro, e inconsciamente speravo di riuscirci con una patologia cronica invalidante.

L’Energia Universale per mostrarmi il mio errore scelse una strada particolare: farmi attirare una compilation di insensibili (i quali oggi ringrazio, ringrazio la loro Anima per non essere stata al mio sbagliato giochetto che inconsciamente volevo fare). Grandi vertici al mio lavoro che ci trattano come numeri, che partecipano ai funerali dei nostri colleghi che continuamente continuano a morire, solo perchè “cosi va fatto per una questione di immagine“. Totale insensibilità verso chi sta male, ecc ecc.

Ma fu una fortuna per me avere a che fare con persone di questo tipo, è stato grazie a ciò che “credevo di subire”, a tutta questa insensibilità e freddezza che ho potuto smetterla di vedermi come una vittima del destino e prendermi le mie responsabilità!

Non avrei aperto così gli occhi se avessi avuto a che fare con persone che me la davano vinta!

Dopo un anno che facevo PMT (o 2? Mi sembra uno) rifeci gli esami del sangue: pronta a vedere di nuovo il costante e rapido aumento di virus nel sangue che continuava a verificarsi ogni anno.

E invece … il virus si era dimezzato!

Questa è una cosa che per la scienza ufficiale è impossibile!

Se sei allo stadio cronico della Epatite C e non ti fai fare l’interferone, per la medicina ufficiale è impossibile che il virus diminuisca; al massimo può restare fermo, ma NON dimezzarsi!

Ero pronta ad andare dal mio medico di base per mostrargli gli esami, ma non lo feci perchè mi resi conto che l’avrei fatto con ego, NON con Luce e Amore. L’avrei fatto perchè il mio medico di base è il classico dottore che ti da l’antibiotico anche se hai un raffreddore e deride tutto ciò che non è medicina ufficiale.

Ma anche lui è una Creatura in cammino come noi, è solo che ognuno ha i suoi tempi e i suoi modi.

Comunque non ho dato soddisfazione al mio Ego, sarei andata da quest’uomo solo per farmi bella, per far felice il mio ego, per poter far vacillare le certezze di un uomo che segue una via molto diversa dalla mia, ma comunque degna di rispetto. Lui comunque crede in ciò che fa, ci mette tutto il suo amore e il suo impegno!

Anche se io non comprendo il suo modo di pensarla, non ho più rifatto nemmeno gli esami, per una ragione molto simile: li avrei fatti guidata dall’Ego e basta, magari per mostrarli a coloro che deridono certe cose, per strapparli di prepotenza dal loro torpore.

Non devo essere io a farlo, e con questi modi solo per ferirli. Anche per questo persone ci sarà un momento giusto, così come c’è stato per me quando ero una persona molto molto molto diversa!

Questo non è lo Spirito giusto, sono tutte Creature in cammino come me: ognuno di noi ha i suoi scogli e vive su uno specifico piano vibrazionale. Se faccio qualcosa dev’essere fatto con cuore amore incondizionato: non per vantarmi!

Lavoro per cercare di smetterla di giudicare il mio prossimo, piano piano un passettino alla volta faccio del mio meglio: son stufa di continuare a giudicare il mio prossimo, e son sicura che un giorno la smetterò del tutto.

Comunque sono sicura che ora la mia Epatite C o se ne sia andata del tutto, o che l’HCV quantitativo dev’essere molto molto molto ancora diminuito, perchè non mi stanco più cosi facilmente nonostante i miei orari di lavoro. Sono sempre piena di energia, niente più diarrea tutti i giorni! Non posso essere ancora malata come prima, visti i miei super miglioramenti del mio stato di salute!

E quando arriverà il giorno che la smetterò di giudicare e di voler cambiare le persone che ancora non si sentono pronte per abbracciare nuove vie e nuove energie, rifarò di nuovo gli esami del sangue per dare al mio cervello la prova che il mio cuore (e il mio stato psicofisico) già ha: addio Epatite C, e grazie per avermi aiutata a comprendere miei lati ombra, e miei meccanismi di vittimismo profondamente sbagliati! E grazie all’Energia Universale e alla mia Anima per avermi mostrato tutto ciò!

Ti ringrazio infinitamente per la domanda che poni sul fare la PMT ad oggetti.

Non ci avevo pensato e invece è cosi ovvio e giusto! Io l’ho percepita così, ti ringrazio seguirò la tua idea. La sento molto molto mia grazie ti sono davvero grata!

Circa i freni di cui parli di cui domandi, ti confermo che tutti abbiamo dei freni e che spesso arrivano da molto lontano. Comunque sono sempre dentro di noi, eredità come patrimonio genetico, o bagaglio di altre nostre vite, meccanismo di difesa della mente subconscia ecc ecc. Se te la senti ci sarebbe la lettura del libro del Theta Healing di Vianna: ti saranno molto molto chiare tante cose su questi freni, anche se Vianna usa un nome diverso. Lei parla di programmi e di 4 livelli a cui potrebbero trovarsi: base, genetico, storico, Anima. E parla di “sentimenti” di tipo particolare che ci mancano, e quindi ciò può portare a freni, ad esempio potrebbe mancarci il sentimento di: IO merito l’Amore di Dio. O magari abbiamo il programma: “Io devo essere punita”, o “IO non merito”, e questo può bloccare alcuni aspetti delle nostra esistenza, il manifestarsi di certe forme, ad esempio abbondanza finanziaria, o forse la gioia del cuore di esternare le nostre idee, o magari abbiamo terrrore dell’acqua ecc ecc.

A me questo libro sta facendo scattare in me tante intuizioni, vedocose che prima mi ero sfuggite che non vedevo e probabilmente non ero pronta a capire.

Se senti “tuo” questo mio piccolo suggerimento, acquistalo questo libro, veramente veramente apri occhi!

Buon Anno Carissima. Grazie per aver condiviso con noi le tue esperienze!

Many Blessing! Tante Benedizioni! (mi piace tanto detto in inglese eheheh^).

Silvia Crucillà – Milano

—– Original Message —–
From: l.bardelli
To: DNA850
Sent: Wednesday, December 31, 2008 3:25 PM

Testimonianza di Laura a 360 gradi

Ciao a tutti, sono Laura, iscritta a questo gruppo da un paio di mesi, cioè due giorni esatti prima di ricevere l’Acqua Diamante. Fino ad oggi mi sono limitata a leggere con grande interesse i vostri interventi, oggi colgo l’occasione per rivolgere a tutti voi i miei migliori auguri per il nuovo anno che sta per inizare, che porti il meglio a ognuno. A me ieri ha già portato una sorpresa: ho ricevuto gli encoder e il libro sulla PMT in un solo colpo, dopo più di un mese di disguidi e ritardi. Gli encoder hanno vagato per le poste della città per un mese, quando ho rintracciato il numero della spedizione risultava che il mio indirizzo era inesistente (!!!) per cui, in quello stesso giorno, erano stati restituiti al mittente (cioè a Joël). Il libro risultava spedito, ma non c’era traccia di dove fosse finito … Sono arrivata ad arrabbiarmi parecchio con questi due sconosciuti corrieri che “non mi trovavano”, ho desiderato che la cosa si risolvesse al meglio e in tempi rapidi … suona il citofono due volte di seguito: erano arrivati tutti e due. Non vi dico la gioia e lo stupore!

Ho alcune curiosità ed alcune esperienze da condividere:

  • Quando ho portato a casa l’Acqua Diamante, l’ho subito travasata in una bottiglia di vetro e ho aggiunto l’acqua minerale naturale che bevo di solito. La mattina seguente ho voluto berne un  bicchiere: profumava di fiori, era piena di bollicine ed era leggerissima, quasi inconsistente, al punto che avrei potuto berne una damigiana intera ed avere ancora sete. Peccato che era solo un litro.
  • Acuni giorni dopo, ne ho data un po’ una collega molto ansiosa che si trovava in un momento di difficoltà. Questa persona era stata coinvolta 20 anni fa in un grave incidente d’auto, riportando una serie di danni, alcuni irreversibili. Per esempio non poteva più sentire gli odori e gli esami medici a cui si era sottoposta avevano documentato la cosa. La sua Acqua Diamante era conservata in un locale esterno non riscaldato. Qui da noi a novembre fa proprio freddo, ma quell’Acqua è rimasta calda per una settimana. Quando si è raffreddata l’Acqua, lei ha riacquistato l’olfatto. Lo stesso è successo a un’altra persona alla quale questo problema era nato a seguito di un intervento chirurgico.
  • Io ho sofferto di acne per 15 anni, ne ho provate di ogni qualità senza risultati, se non lievi: Oggi non se ne vede traccia, neanche a volerli cercare.
  • Migliora anche la qualità della musica: mio marito ha provato a pulire i cd con un panno appena inumidito e siamo rimasti strabiliati.

  • Ancora TANTI CARI AUGURI.
    Laura

—– Original Message —–
From: g.anita2005
To: DNA850
Sent: Wednesday, December 31, 2008 5:03 PM

Cara Laura, sono lieta di poter condividere qualche esperienza in ambito sanitario, dato che sono infermiera anch’io e lavoro in una comunità per disabili, ai quali somministro acqua diamante da circa 8 mesi. Posso testimoniarti che l’odore e il colore delle urine, in chi aveva questi problemi, sono notevolmente migliorati, con grande giovamento su almeno 2 persone affette da recidive cistiti. Il dosaggio ematico dei farmaci su diversi epilettici è sempre perfetto, mentre prima era sempre sballato. Ci sono stati importanti cambiamenti all’interno dell’equipe, per il momento apparentemente non positivi, ma credo necessari. Anche i famigliari, che vengono in comunità giornalmente, hanno avuto cambiamenti nella loro vita. Porto gli encoder sempre con me, e quando faccio la notte li programmo perchè aiutino i pazienti a riposare tranquilli e funziona. Non ho mai avuto la possibilità di fare una seduta all’interno dell’edificio e quindi non so dirti al riguardo, ma posso assicurarti che sulle persone l’acqua funziona molto bene. A presto, Anita.

Un articolo tratto dal quotidiano “La Prealpina”
22 dicembre 2008

L’acqua diamantina arriva a 650 bambini del Perù

GALLARATE – (e.b.) Per 650 bambini di Pisac, nel Perù, il Natale 2008 sarà nel segno dell’acqua diamantina. Esiste, dal momento che è riproducibile e abbinata al numero 999 accompagna gli esseri umani a un punto in cui possono integrare, o creare, il terzo livello di coscienza, noto come la “Coscienza dell’Albero della Vita”. “Acqua Diamantina” è il titolo del prossimo incontro organizzato dall’associazione Aurum Celesta, con lo scopo, attraverso la raccolta di offerte libere nelle conferenze stesse, di realizzare, con celerità, un Centro polivalente in Perù.

Testimonianza di Felicita

—– Original Message —–
From: Foscaldi Felicita
Sent: Tuesday, August 26, 2008 9:50 AM

Ciao Danilo. In riferimento alla tua mail riguardante le varie mistificazioni dell’Acqua Diamante, vorrei portare la mia testimonianza a favore dell’autentica Acqua Diamante, con la quale “lavoro” da anni. Se pensi possa “aiutare” qualcuno alla comprensione, puoi tranquillamente diffonderla sul sito. Abbracci, Felicita.

La testimonianza è la seguente:

Da che sono venuta in possesso di un campione di Acqua Diamante (ormai sono anni), l’ho messa subito “al lavoro”. Subito su di me, successivamente ne ho parlato ad altri ( e lei mi ha aiutata anche a capire gli altri), ma l’ho messa soprattutto in aiuto della Natura che rispetto ed amo tantissimo.

Allora, da subito, tutte le volte che mi sono recata al mare in questi anni (cioè ad ogni giornata passata al mare, anche nel periodo non estivo…) ho versato in Esso una quantità di Acqua Diamante pregandola di “lavorare e bonificare” questo Patrimonio immenso. Premetto che, lavorando con le Vecchie Memorie Umane sono a conoscenza dell’Evoluzione che c’è anche negli altri Regni, compreso quello Animale e quindi dei pesci, in questo caso.

Cosa è successo, allora?

Io ho avuto sempre la fortuna di bagnarmi in un mare di per sè pulito ma da circa tre anni, questo mare E’ MIGLIORATO regalando acque sempre più trasparenti e ricche di pesci. Quest’anno, ad esempio, ho visto aumentare anche le specie di pesci presenti e la stessa spiaggia con meno detriti e sporcizie abbandonate dai bagnanti. Che dire? Non è meraviglioso entrare in acqua e chiedere…permesso ad i pesci e fare il bagno con loro?

Questa è l’Acqua Diamante …

Acqua Diamante creativa

—– Original Message —–
From: federica remondi
To: DNA850
Sent: Tuesday, June 03, 2008 10:51 PM

Danilo carissimo, ti chiedo la cortesia di pubblicare sul sito questa meravigliosa esperienza con l’A.D., abbiamo l’autorizzazione.

Acqua
Published May 28, 2008

Ho preso in mano la bottiglia piena d’acqua come se fosse la cosa più preziosa che potessi abbracciare. Ho guardato il contenuto e il contenitore, l’acqua e il vetro, pensando a come è buffo che due cose così trasparenti possano avere delle caratteristiche così diverse. E’ possibile bere il vetro? Si può usare l’acqua per contenere qualcos’altro?

Ho avvicinato la bottiglia al cuore e l’ho abbracciata e coccolata, come una figlia. Il mio cuore e l’acqua parlavano. Il sangue e l’acqua; l’idrogeno, l’ossigeno e i muscoli. Tutto è praticamente uguale. Come il carbone e i diamanti: l’unica differenza sono il tempo e la pazienza. Carbone e diamanti sono trasparenti allo stesso modo, ci vuole solo un po’ di pazienza per accorgersene. E qualche milione di anni.

Anche sangue e acqua sono la stessa cosa: portano vita e nutrimento, dentro e fuori dal corpo, nelle vene e nella bottiglia che sto ancora abbracciando stretta al cuore.

Ho trovato questa bottiglia a casa di Federica, una cascina con una storia che varrebbe la pena raccontare, una storia che la casa stessa nasconde gelosamente ma che non si terrà dentro ancora per molto. Fuori c’era il silenzio della campagna e il buio di una serata di primavera. Dentro la luce tenue illuminava la cucina e si sentivano solo le voci di noi tre. Parlavamo uno alla volta, a lunghi tratti, senza mai interromperci o sovrapporci. Sulla tavola peperoni, carciofi, formaggio, pane. Sotto la tavola un cane. Una cena tra vecchi amici, riassunti delle puntate precedenti delle nostre vite, qualche pensiero sul futuro, tanti dubbi su quello che vorrei fare, poche certezze su quello che sono.

Quando siamo usciti per tornare alla macchina, noi ospiti avevamo in mano una bottiglia con un contenuto prezioso come un diamante, bello come l’acqua nel deserto, anche se eravamo circondati da risaie inondate. In lontananza c’era anche il profilo di un cimitero, ma non spaventava per nulla.

Ora questa bottiglia è a casa mia, sopra il frigorifero e dorme, pronta a risvegliarsi e a guidare. Sembra un artista orientale che riflette a lungo prima di tracciare i suoi ideogrammi, prima di dare voce a quello che ha dentro.

Copyright © 2008

Acqua Diamante e disabilità

—– Original Message —–
From: pegoraroanita
To: DNA850
Sent: Friday, May 09, 2008 11:05 AM

Salve a tutti, mi chiamo Anita e sono entrata in contatto con l’acqua da poco. Lavoro, come operatore socio-sanitario, in una comunità per disabili. Ho iniziato a dar loro l’acqua, in alcune circostanze con intenzioni precise, altre volte no. Una ragazza viene a chiedermi in continuazione da bere (cosa che non ha mai fatto) e sembra che l’acqua la calmi; un’altra ha iniziato ad avere degli sfoghi fisici (penso si stia ripulendo). Ho notato (se qualcuno me lo conferma, ringrazio) che l’acqua si moltiplica nelle bottiglie vicine, senza trasferimenti da parte mia, quindi tutti ne stanno bevendo. Ieri abbiamo fatto la settimanale riunione d’equipe e sono emerse dinamiche di gruppo che non abbiamo avuto nelle riunioni precedenti. Credo si stiano muovendo molte cose. Sappiate che quest’acqua viene bevuta anche dai famigliari dei ragazzi, che hanno tutti gravi problemi a livello famigliare. Mi sa che non è un caso che io sia li. Se qualcuno ha fatto esperienze analoghe, gradirei saperlo, per confrontarci. Vorrei sapere, inoltre, dove si acquistano gli encoder e se è necessario fare il corso per poterli usare. Ringrazio tutto il gruppo DNA850 e vi abbraccio tutti. Anita.

—– Original Message —–
From: pegoraroanita
To: DNA850
Sent: Monday, May 12, 2008 6:32 PM

Ciao Danilo, sono sicura che conoscere Joël è sicuramente un’esperienza notevole, quindi non mancherò di partecipare ad una sua conferenza, se ne avrò l’opportunità. Lavoro a ……. (TO) in una bellissima comunità che si chiama “……” con disabili psico-fisici medio gravi. Sono piacevolmente impressionata dall’avere riconosciuto la trasformazione dell’acqua, senza avere nessuna esperienza al riguardo. In questo momento sto ricevendo velocemente le risposte che attendo (anche una mia collega), quindi confermo che l’acqua [diamante] è un acceleratore. Personalmente ho episodi vibratori notturni, intensificazione dell’esp, sogni più vividi e incisivi. Posso affermare di aver avuto una importante emersione di “memoria” che sono riuscita a consapevolizzare, nei riguardi della sorella di un utente, e, nel pomeriggio la persona suddetta è venuta a chiedermi l’acqua senza che gliene parlassi. Due giorni dopo mi ha riferito che si era sentita meglio e glie ne ho regalata una bottiglia. Non finiva più di ringraziarmi.

Vorrei anche informare il gruppo che l’acqua funge veramente da specchio, in quanto, sabato-scorso, sono andata al lavoro con del malessere, perchè avevo voglia di stare sola, ho dato l’acqua,come al solito, ma anzichè avere un effetto calmante sui ragazzi ,è stata una giornata di vero baillame. Io avevo disordine e la risposta è stato disordine!

Noto che l’urina ha cambiato odore (anche degli utenti che prendono molti farmaci) ed anche la pelle. Il pelo e gli occhi dei miei cani si sono vivificati, per non parlare del vero miracolo compiuto sulle mie piante che sembrano di plastica, talmente sono turgide. Vorrei segnalarvi anche che ho notato che dopo 24 ore l’acqua acquista un sapore ancora più dolce e, al palato, risulta più leggera.

Mi propongo di tenervi informati sugli sviluppi che avrà la somministrazione dell’acqua sugli utenti e, se non vi annoio, quando ci sarà qualcosa di importante, anche sui miei. Un abbraccio. Anita.

—– Original Message —–
From: silvia
To: DNA850
Sent: Monday, May 12, 2008 8:31 PM

Cari amici, grazie per le condivisioni su questo tema dell’acqua diamante e disabilità. Non posso fare a meno di raccontarvi l’ultima “marachella” che mi ha combinato l’acqua … proprio due tre giorni fa mi ha contattata una ragazza della mia zona chiedendomi dell’acqua diamante e se poteva riceverla … è arrivata a casa mia e mi sono sorpresa a chiederle che lavoro facesse (come se fossero affari miei), ma un motivo c’era … lavora con i disabili (in un centro in cui, fatalità, avevo lavorato anche io quattro anni fa, ma che coincidenze) … le chiedo se ha intenzione di darne anche agli utenti, mi risponde che non ne è sicura, dovrà valutare … il giorno dopo leggo qui le prime bellissime condivisioni su questo tema … TEMPISMO PERFETTO gliele giro … mi risponde che era proprio lì che ci pensava e aspettava un input … arrivato al momento giusto … vedete quante cose state combinando con una sola mail? Che magnifico giro di energie e che precisione di tempi! E questa non sarebbe un’acqua intelligente?????

Vola solo chi osa farlo

Di Leonella Cardarelli
6 maggio 2007

Ciao a tutti.

Voglio dare la mia esperienza a tutti coloro che come me fanno e hanno fatto mille sforzi per cambiare, per crescere, per evolversi e hanno passato tempo, molto tempo, a chiedersi dove e quando sarebbero arrivati i risultati.

Voglio dire a tutti di non arrendersi perché i risultati arrivano anche quando non li aspetti più. È un po’ come la magia, che funziona quando meno te lo aspetti.

Ho quasi 26 anni. Sono circa sei anni che faccio il percorso evolutivo e i cambiamenti li ho visti subito (col reiki, la pmt, l’omeopatia ecc.) ma quando iniziai sei anni fa … le prove dure della vita dovevano ancora arrivare!! Ho iniziato a bere l’acqua diamante regolarmente due anni fa e devo dire che è qualcosa di davvero fantastico. La pmt l’ho scoperta l’anno scorso quando ero veramente disperata per una relazione karmica da cui non riuscivo a venir fuori. Le relazioni karmiche le posso definire con una parola sola: complicate. E questa relazione kamica si era impossessata di me, io avevo paura e anche se ero lucida non riuscivo a venirne fuori. È durata tre anni. Già da tempo stavo lavorando con l’acqua diamante ma niente da fare. E mi chiedevo perché. Perché quello che faccio non basta? Possibile che non basti? Dove sbaglio?

Così iniziai con la pmt, era la mia unica salvezza per liberarmi da questa relazione di forte dipendenza. Una seduta. Niente. Due, tre, quattro sedute. Niente. Anzi, a questa persona mi ci attaccavo sempre di più e la cosa peggiore era che questa persona mi faceva tanto male. Cinque sedute. Niente. La disperazione più totale. La dipendenza era sempre più forte e il dolore anche. Ormai ero senza speranze. Non mi riconoscevo più. Mi ero rivolta anche a un dottore, ci andai per un anno ma niente da fare. Non riuscivo a staccarmi. Avevo perso sei kili perché questa persona mi faceva veramente soffrire e nonostante ciò c’era qualcosa che continuava a tenermi legata, avvinghiata. Una cosa bruttissima: mi sentivo tarpare le ali e non capivo quale specchio mi stesse mostrando. Forse non l’ho mai capito.

Ma durante la mia disperazione è successa una cosa bellissima: a un tratto … non ho avuto più né la forza né il coraggio di avere a che fare con questa persona. Se tu non ti decidi a cambiare, è la vita che decide per te. Io non ho deciso di chiudere con questa persona. Si è chiuso tutto da solo. I miei sensi non ce la facevano più. Le mie orecchie non ce la facevano più, i miei occhi nemmeno, il mio cuore era stufo di sanguinare, il mio stomaco aveva fame, non ce la faceva più a digiunare per l’ansia. E così basta. All’improvviso. Ho pianto per una settimana. Ma poi ho trovato la luce. Ho pianto per una settimana ma poi è successa una cosa splendida: ho imparato a volare. Davvero, ho imparato a volare. E adesso sto volando e ragazzi, vi dico che volare è stupendo. Mi si è spianata la strada. Il giorno dopo aver chiuso questa storia mi hanno chiamato per andare a lavorare fuori, il lavoro che ho sempre voluto fare, in una località splendida. Ed ovviamente ho accettato perché ho capito che era un segno.

Ho trovato ben cinque corsi della materia che adoro, cosa che prima non avevo mai trovato. Ho scoperto di avere amici stupendi, ho trovato persone con i miei stessi interessi e credo che sia solo l’inizio. Perché il cambiamento bisogna abbracciarlo. Ed io ho fatto piazza pulita. Ho tolto tutto ciò che mi teneva mentalmente legata a questa persona, ma badate bene: non rifiuto nulla del mio passato ma semplicemente voglio esternare il mio cambiamento, non mi riconosco più in certe cose, in certi abiti, in certi oggetti. Meglio mettere tutto nella “scatola dei ricordi” e guardare avanti. Ed io ci sono riuscita. Col sorriso … anche se ho pianto tanto. “MAI VOLTARSI INDIETRO, NEANCHE PER UNA RINCORSA”, stava scritto su un muro. Ed io non voglio più voltarmi indietro perché non ho più bisogno di farmi del male. E dopo tanto l’ho capito.

Sono felice ed orgogliosa di me stessa perché ce l’ho fatta ma ringrazio l’acqua diamante, la pmt, gli angeli e chi mi ha assistito per tutto questo tempo. Sicuramente da sola non ce l’avrei fatta. Ma noi non siamo soli. Pensiamo di esserlo ma siamo molto amati. Vorrei fare un regalo agli angeli perché non smetterò mai di ringraziarli per questa benedizione e per amarmi così tanto. Per avermi fatto ritrovare la luce mentre affondavo nel buio. E adesso sta succedendo ancora qualcosa di splendido: sto capendo. Sto capendo perché ho incontrato questa persona sul mio cammino, i pezzi del puzzle prendono forma, si incastrano e ne viene fuori qualcosa.

E’ meraviglioso. Non ho ancora perdonato questa persona e credo che ci vorrà del tempo ma continuo ad avere fede. E pensare che a tutto ciò non ci avrei mai creduto. Invece ce l’ho fatta. Ho spiccato il volo. Sto decollando. Non so quanto durerà questo bellissimo periodo ma veramente ho ricevuto un bellissimo regalo e ho capito che è vera quella frase che recita: SORRIDI ALLA VITA E LA VITA, SEDOTTA … TI RICOMPENSERÀ.

Abbiate fede. Anche se ci vuole tempo abbiate fede. I risultati arrivano. Fidatevi.

VOGLIO BRILLARE COME UNA STELLA E VOLARE IN ALTO COME UN GABBIANO.
VOLA SOLO CHI OSA FARLO (L. Sepùlveda)

Da utente anonimo

Ti ho mandato questo messaggio privatamente perchè non mi sembra corretto parlare pubblicamente di fatti che riguardano anche altre persone, ma sei vuoi pubblicarlo in forma anonima, fai pure.

Caro Danilo,

vorrei condividere un’esperienza che credo sia collegata all’Acqua Diamante.

Recentemente ho acquistato due rose del deserto (quelle piantine che sembrano rinsecchite ma che rivivono se immerse nell’acqua). Per una di esse disponevo di contenitore adatto ma per l’altra ero ancora in attesa di trovare qualcosa di idoneo.

Ieri mi sono trovata con dei parenti a sgomberare l’appartamento di una mia zia morta recentemente.

Questa zia era la maggiore di tutti i fratelli, non si era mai sposata ed aveva vissuto con i genitori fino alla loro morte. Ha conservato tanti oggetti molto vecchi, rovinati e in parte anche rotti perchè non riusciva a staccarsi dagli oggetti del suo passato (appartenuti ai genitori).

Fra tutte queste cose ho scelto di conservare, un vaso che sembrava adatto per mettervi la mia piantina. Giunta a casa ho messo dell’Acqua Diamante nel vaso e ci ho aggiunto la pianta. Dopo poco l’acqua ha iniziato a diventare marroncina e stamattina sembrava proprio molto sporca, mentre l’acqua della prima pianta che avevo in acqua già da alcuni giorni è sempre rimasta limpida, anche se non l’ho mai cambiata.

Il vaso che mia zia conservava in un armadio era apparentemente pulito, ma io l’avevo lavato ulteriormente prima di metterci la nuova acqua e la pianta.

Io so che nella famiglia dei miei nonni c’erano anche delle brutte memorie, credo che questo vaso ne fosse impregnato e che l’A.D. l’abbia rivelato.

Ho deciso di gettare il vaso e anche qualche altro oggetto che avevo pensato di conservare.

La settimana scorsa, sempre a casa di questa mia zia, era straripato il lavello della cucina inondando una parte dell’appartamento di acqua unta sulla quale galleggiavano anche delle lenticchie, cibo che mi ricorda particolarmente mia nonna.

Tutto ciò è successo a causa di lavori che stanno effettuando nel condominio, ma perchè è successo PROPRIO nell’appartamento di mia zia?

In occasione delll’evento cosmico del 17 ottobre, io avevo proprio espresso chiaramente e sentitamente l’intenzione di fare pulizia di tutti i karma della mia famiglia d’origine, partendo proprio dalle radici …

Credo che tutto ciò che è successo (magari non è ancora finita) non sia casuale. Tu che ne pensi?

Adesso corro a gettar via il vaso e qualche altra cosa.

Ciao!

Acqua Diamante – Poesia
by SingingLuz – 30 novembre 2006

Acqua limpida
che scorri giù
come una cascata

toccando
ogni singola parte
del mio corpo
ed ogni singola cellula
in profondità

purificando
ogni minuscolo atomo
con la tua essenza cristallina

regalando
ad ogni singola cellula
il dono
della tua dolce musica
ed il profumo intenso
del Fiore della Vita

Acqua limpida
che scorri giù

nel mio corpo
nel mio sangue
nella mia DNA

trasmuta ogni cellula
in singolare bellezza

così che io possa vedere chiara
l’Alba del Quinto Mondo.

SingingLuz

Teresa mi ha inviato la fotografia di Adele, la sua bellissima figlia colta nell’atto di versare dell’Acqua Diamante sotto la cascata di Limonetto, ubicata sopra Limone Piemonte. Il sorriso e lo sguardo di Adele fanno trasparire la limpidezza della sua anima mentre spontaneamente e con naturale semplicità svolge un prezioso servizio a beneficio della nostra Madre Terra e delle sue creature … anche questo E’ Amore! Soprattutto … questo È Amore!

Con l’autorizzazione di Teresa e di Adele sono onorato di poter condividere questo meraviglioso attimo con tutti voi … non sarebbe forse bello se qualcuno si sentisse ispirato ad imitare l’esempio di Adele?

Cliccando sotto, troverete alcuni passaggi tratti dal libro di Joël Ducatillon “Acqua Diamante, una Coscienza” riguardanti l’elevazione di tutta l’acqua del pianeta alla frequenza “Diamante”.

Inserto: alcuni passaggi dal testo di J.Ducatillon - ⇑APRI QUI⇓CHIUDI QUI

Inserto: alcuni passaggi dal testo di J.Ducatillon - ⇑APRI QUI⇓CHIUDI QUI

… Sappiate anche che renderete un servizio molto grande a questo pianeta se ne verserete nei fiumi o nell’oceano…

… Se la si versa nei laghi, nei fiumi, ecc., dato che essa si moltiplica, è certo che dopo evaporerà e cadrà in pioggia, e piovendo rischierà di distruggere progressivamente le colture non viventi. Non vi sono rischi per gli allevamenti, ma essa influisce sugli animali malati. Per esempio in Sologne, dove molti cavalli hanno il cancro perché bevono le acque dei fiumi e degli stagni che contengono una quantità di metalli pesanti – quei metalli pesanti di cui vi ho già parlato – sono due mesi che essi bevono dell’acqua diamante nei loro abbeveratoi ed hanno avuto degli eczemi giganti. E’ il cancro che sta uscendo dalla pelle. Si vedrà l’evoluzione fra sei mesi o un anno, ciò dipende dall’età del cancro. Ma con un animale che non è malato, non c’è nessun problema…

… Nei Vosgi, vi è un gatto al quale la sua padrona non aveva pensato di dare da bere l’acqua diamante. Ma poiché lei ne aveva messa in un annaffiatoio per bagnare le piante, il gatto andava lui stesso ad immergere la zampa nell’annaffiatoio per lavarsi gli occhi, perché già da tre settimane o un mese aveva la corizza, i suoi occhi erano incollati e colavano: soffriva di raffreddore. Allora lui si leccava la zampa e si lavava gli occhi parecchie volte il giorno e guarì in 8 giorni…

… Quando versate dell’acqua è il motivo che conta. Se vado a versare dell’acqua in un lago dicendomi: “stupendo, tutti i campi chimici marciranno, è magnifico”, là non si è nel cuore. Se lo si fa con la paura che questo avvenga, anche qui non si è nel cuore. Se si sente che quest’acqua ci chiama, se ne mette allora un poco e si vede ciò che accade. Si tratta sempre di portare la vita. Perché, nelle circostanze attuali, è meglio che non ci sia da mangiare piuttosto che continuare a distruggere l’umanità a colpi di OGM… L’OGM è una manipolazione. Nel DNA si può mettere una programmazione. Si può fare un computer in una cellula di proteina ed iniettarvelo in un vaccino: nessuno lo vedrà. Allora, da una nave spaziale, è possibile inculcarvi un programma mentale. È già in atto, da almeno due anni…

… Se avete una vasca d’acqua o uno specchio d’acqua che diventa verde e sa di melma, metteteci dentro un po’ d’acqua diamante, e il giorno dopo non puzza più. Se avete vicino a casa vostra delle acque un po’ paludose che mandano cattivo odore, qualche volta a causa del caldo, andate a versarci dell’acqua diamante, e questo bloccherà la fermentazione…

… Questo accade dunque anche nelle acque che saranno state versate nei laghi e nei fiumi, e che continueranno a moltiplicarsi all’infinito. C’è un esempio, che potrete vedere sul sito Internet per coloro che vogliono guardarlo o possono vederlo, di un signore che ha messo 1 litro e mezzo di acqua diamante in una vasca di 400.000 litri d’acqua, in una centrale nucleare. Quest’acqua è inquinata di argento 110, di cobalto 60, cesio, cadmio ecc., tutti metalli pesanti che sono veramente pericolosi. Egli ha mescolato l’acqua dopo aver messo l’acqua diamante, e 7 giorni più tardi ha fatto un’analisi spettrometrica. Io credo che ciò consista nell’inviare delle onde nell’acqua, e secondo la risposta che si ha sul grafico, si può vedere quali metalli e quali inquinanti sono presenti in quest’acqua. E’ stato stupito, perché in 7 giorni il 10% dei metalli pesanti era completamente scomparso. Sono sicuro che se si rifacesse un’analisi un mese o due più tardi, salvo che non si aggiunga sempre acqua inquinata nella vasca, non vi sarebbe assolutamente più nulla, l’acqua sarebbe pura…

… C’è dunque, nonostante tutto, un fenomeno di disinquinamento. All’inizio l’acqua diamante non era prevista per questo, ma io credo che quando si eleva il tasso vibratorio di un’acqua, e quindi anche delle vostre acque interne, come il sangue, la linfa, i liquidi extracellulari ed i liquidi intracellulari, automaticamente si riducono i guasti che gli inquinanti nei generi alimentari, nei medicinali, nell’aria, ecc., possono provocare. Ecco, attualmente, uno degli effetti dell’acqua…

… Avete visto che consiglio di mettere 10% di acqua diamante per bottiglia, ma questa percentuale non è più tanto valida. Anche se ne lasciaste soltanto un cucchiaino da caffè, non preoccupatevi, essa si rifarà ugualmente, ma forse sarà meglio aspettare un’ora in più. Qualcuno ne ha messo un litro e mezzo in 400.000 litri d’acqua inquinata, e dopo 7 giorni vi era già una diminuzione del 10% dei metalli pesanti radioattivi contenuti in quell’acqua. Così, anche una goccia in una botte di 200 litri funzionerà, ma forse bisognerà attendere 8 giorni…

… Domanda: Si può metterne nelle sorgenti? Una sorgente scorre in continuazione! E’ meglio metterne nel laghi e nei fiumi. Ma non è grave, dalla sorgente colerà nei fiumi, che ritornano alla falda freatica…

… In ogni modo, un giorno quest’acqua cadrà in pioggia. Quando ce ne sarà nel vostro rubinetto, o essa pioverà, non ci sarà nemmeno più bisogno di berla, perché l’acqua del supermercato sarà acqua diamante, ma quelli che l’hanno rifiutata non lo sapranno. Essa si propagherà nelle nuvole, pioverà, e forse, fra 7 o 8 anni, sulla terra non ci sarà altro che questa. E’ un’epidemia!…

… Non dico di più, ma questo può avere degli effetti importanti sul nostro pianeta malato, versando qualche litro di quest’acqua negli stagni, nei fiumi, nei laghi, nelle sorgenti e nei pozzi. Soprattutto a chi è possibile versarla nei mari e negli oceani nei punto in cui nuotano i cetacei ed i delfini. E’ una richiesta da parte loro! …

… Quest’acqua evaporerà allora nelle nuvole ed irrorerà la Madre Terra con sua grande gioia. Se la gente di Green Peace potesse venire a conoscenza dell’acqua diamante e delle sue grandi possibilità in materia di purificazione delle acque inquinate, potrebbero andare a versarne centinaia e centinaia di litri negli oceani. Il messaggio è lanciato! …

… Contribuisce alla crescita del pianeta come dell’uomo stesso e lo fa nascere alla futura sesta razza. Fa parte della continuazione dell’opera di Shrii Aurobindo e di Mère. Incoraggio anche le future mamme a bere quest’acqua diamante per alleggerire le memorie dei neonati … semi d’amore e di saggezza…

… “Lavoro in una centrale nucleare ed ho fatto la prova di mescolare 1,5 litri d’acqua diamante in 400.000 litri di acqua contaminata da elementi radioattivi (argento 110, cobalto 60, cesio, …). Ho mescolato quest’acqua per una settimana ed ho constatato con un’analisi spettrometrica che il 10% dell’inquinamento contenuto nell’argento 110 e nel cobalto 60 (sotto forma colloidale) era scomparso”…

Danilo diinabandhu
18 ottobre 2006.

Acqua Diamante!

Acqua Diamante!

Fà che il mio essere
brilli di luce intensa;
riempimi con le tue altissime vibrazioni
fatte di simboli, luce, suoni e vita!

Dolce ma potente Acqua !

accompagnami sulla strada
verso la quinta dimensione,
dove noi torneremo ad essere
quelli che già eravamo:
creature di Luce, portatori dell’Unica Pace.

Acqua Diamante !

Fà che in me io possa irradiare come un diamante
le nebbie dell’ignoranza e della paura,
facendole risplendere con raggi luminosi;

fà che tutto il mio essere
si trasmuti in DNA CRISTallinO

Singingluz, 10/10/06

Condivisione di Monica
25 maggio 2006

Da alcuni mesi bevo quest’acqua diamantina, l’ho scoperta per “caso”…

Da tempo per motivi di salute mi si diceva di bere molto. Purtroppo bevevo pochissimo, perché aspettavo solo di avere sete.

Effettivamente la prima cosa che mi ha lasciata stupita é che bevendo l’acqua diamante dopo poco avevo sete, così ho iniziato a bere e ad idratare il mio corpo con questa Acqua speciale, che anche a me come ad altri piace pure per il suo sapore morbido e liscio.

Altro per il momento non sono riuscita a sentire …

Personalmente non le chiedo nulla, non metto intenzioni, lascio che faccia il suo lavoro e mi lascio sorprendere!!

Intanto un grazie di cuore,
Monica

Io e l’Acqua Diamante

Da più di un anno, Lei è con noi, giochi e sorprese, sono in Lei.

Da più di un anno bevo la mia Acqua Diamante (anche le mie piante), e veramente stiamo bene.
Loro sempre piene di fiori, le foglie sanissime, praticamente non hanno foglie secche (quasi niente, in confronto a prima).

Riguardo a me: mi aiuta in tante cose, che sarebbero troppo lunghe da raccontare; una delle tante è che le altre acque per me hanno un cattivo sapore.

Il mio nipotino, quando viene a trovarmi, vuole l’Acqua Diamante.

L’ULTIMA: mia moglie soffriva di psoriasi alle mani, è stata seguita per diversi mesi dai dermatologi, trattata con diverse pomate senza ottenere alcun beneficio … poverina, soffriva e peggiorava. Abbiamo sospeso le cure per un periodo e poi le dissi di lavarsi con l’Acqua Diamante … LA PSORIASI È SPARITA… la sua pelle sta tornando alla normalità, e lei ne è felicissima …

ECCO, QUESTA È LA PURA VERITÀ.

Atos e Lili.

Siamo Sorpresi

—– Original Message —–
From: CreativPower-W.Sebastiani
Sent: Sunday, January 01, 2006 10:01 PM

Ciao Danilo,
grazie per i tuoi auguri e … per l’acqua diamante.

Siamo davvero sorpresi prima di tutto per il suo gusto; l’acqua del nostro rubinetto non è di per sè un granchè, sa molto di ferro ed ora è completamente cambiata, è morbida e liscia e si beve proprio volentieri.

Ho già iniziato a distribuirla ad amici e conoscenti e vedremo gli sviluppi futuri.

Un caro saluto,
Walter
info@creativpower.bz.it
http://www.creativpower.bz.it/

Leo: la mia testimonianza
12 novembre 2005

Ciao, l’acqua diamante funziona davvero.
E’ come un’amica che ci dà una mano. Grazie ad essa mi sono rimessa in contatto con persone con cui non mi sentivo da tanto tempo, ho preso un bel voto all’esame, ho ottenuto protezione e ho conosciuto persone straordinarie e anche una risposta positiva a una domanda di collaborazione. L’importante è che la cosa che si chiede la si chieda col cuore e che sia davvero importante per noi. Ricordatevi di ringraziare sempre l’acqua e di aver fede in lei.
RISPOSTE SULL’ACQUA DIAMANTE: APRI QUI

Elenco Operatori/Distributori Steel Storm Staelhe Italia

Contatti al 25/09/2015

Pagine ufficiali IT del progetto Cristico “Steel Storm Staelhe

Titolare del sito ufficiale italiano,
Danilo Perolio:  diinabandhu2014@gmail.com  Web-Site

Il portatore del Progetto,
Joёl Ducatillon:   jophare12@hush.com   Web-Site   Web-Site   Web-Site

L’Eau Diamant : Une Conscience (Format Kindle)
de Joël Ducatillon (Auteur)

À l’aube de grands changements, pendant qu’une partie de l’humanité s’enfonce dans un « robotisme » aveugle, une autre s’éveille et cherche le sens de son existence. Lorsque cette recherche est mal dirigée, elle réveille des mémoires antédiluviennes, source d’énergies inconscientes qui poussent l’individu vers des comportements destructeurs. Bien dirigée, la quête du sens de l’existence nous emmène vers une nouvelle compréhension du bien et du mal, entrainant l’éveil de l’Amour Universel. L’Eau Diamant, agissant comme une messagère d’intentions dirigées au plus profond du corps physique, est une eau « intelligente » qui répond aux besoins de l’humanité en quête du sens de son existence.

Una coscienza al servizio dell'umanità del terzo millennio.
Una coscienza al servizio dell’umanità del terzo millennio.

Danilo Perolio Diinabandhu
Acqua Diamante e PMT + DVD
Una coscienza al servizio dell’umanità del terzo millennio

Descrizione di Acqua Diamante e PMT + DVD

«Era il febbraio 2003 quando “casualmente” venni a sapere che una cara amica, Lidia, era in possesso di una certa “Acqua Diamante”. Senza saperne nulla, un impulso interiore mi spinse a comporre il suo numero: qualche giorno dopo Lidia si presentò a casa mia. con una bottiglietta del prezioso liquido … »

Inizia così, apparentemente per “caso”, il percorso di Danilo Perolio Diinabandhu con l’Acqua Diamante. Un incontro che si rivelerà fondamentale, e di cui questo splendido libro (corredato da un video di un’ora) costituisce il frutto.

Prima, ed unica, opera stampata in Italia e forse nel mondo su questo “dono celeste”, pubblicata con l’autorizzazione e la gentile concessione dello scopritore francese Joel Ducatillon. Sei intensi anni che hanno cambiato la vita dell’autore, un percorso condiviso con migliaia di persone in tutto il mondo: il gruppo di discussione Yahoo “DNA850”, dedicato sul web all’argomento, è ormai un supporto di estrema importanza e di sicura convalida dell’efficacia dell’Acqua Diamante e della PMT, e gli iscritti più attivi ne rappresentano una testimonianza vivente, sicura ed affidabile.

Scopri i segreti dell’Acqua Diamante e la PMT per:

  • Trasmutare le memorie cellulari incarnate nel DNA
  • Sgretolare le maschere e delle false identità generate dell’irradiazione del sub-conscio
  • Comprendere l’incarnazione quale sublime via evolutiva
  • Guarire rapporti e situazioni di vita
  • Risvegliare la Coscienza collettiva ed individualizzarla
  • Ritrovare ed attuare lo scopo d’incarnazione della propria anima
  • Elevare la frequenza per adeguarti rapidamente all’aumento vibrazionale in atto
  • Predisporti per tempo al prossimo “Salto Quantico”, per avere accesso all’imminente nuova dimensione esistenziale

Alcune recensioni su “Acqua Diamante e PMT + DVD”

DIANA

Il Libro è un Viaggio Emozionante che vi accompagnerà lungo i sentieri della Vita, svelandone i Segreti, e facendovene scoprire la Magia. Lasciatevi ammaliare e guidare dalla sua narrazione autentica, affettuosa, delicata. E’ un libro ricco: nei contenuti, nell’esposizione, negli esempi e nelle testimonianze, un’opera completa che rincuora, rasserena e infonde fiducia. E’ scritto con Amore, parla d’Amore: poiché quella con l’Acqua Diamante è una relazione d’amorosi sensi, che vi corrisponderà e vi trasformerà, quanto più le dedicherete cure e attenzioni. E’ un’esortazione a darvi un’opportunità, a cambiare la vostra vita per renderla conforme alla Bellezza dei vostri Sogni, secondo quanto l’Universo desidera per voi: che risplendiate all’ennesima potenza! Narra la storia di un mezzo evolutivo Straordinario, e Semplice come lo è bere un bicchiere d’Acqua … il resto verrà da sé. E il Diamante nascosto in voi verrà alla Luce in tutto il suo Splendore.

SERENA

Libro molto chiaro ed esaustivo !

ELENA

un libro molto bello che apre sicuramente la mente ed il corpo per chi sceglie di bere A.D. a muovi orizzonti a nuove esperienze.

ROSSELLA

INNOVATIVO ED INTRIGANTE

volto-cristo-steel-storm-staelhe

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Valerio Malvezzi: il discorso del secolo. Tutte le vostre maledette colpe

Valerio Malvezzi: il discorso del secolo «Tutte le vostre maledette colpe» Valerio Malvezzi si rivolge …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi