Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Oneness University, messaggio del 29/04/2016

oneness-2016-04-29Oneness University, messaggi quotidiani

Il silenzio non è l’opposto del rumore, è l’assenza di conflitto.
Sri Bhagavan, 29 aprile 2016

Sri Bhagavan: «Il silenzio non è l’assenza di pensieri; Il silenzio è l’assenza di sforzo di cambiare pensieri. Nel momento in cui molli lo sforzo sopraggiungono la pace, il silenzio, la tranquillità. E questa è lʼassenza di conflitti. Se solo smetti di cercare di cambiare, sopravviene la pace. Ciò che rimane è lʼassenza di conflitto. Cʼè la gioia. Ma se cerchi di dire: «Mi libererò dai conflitti, avrò la pace, avrò la gioia», non la otterrai mai fino alla fine del mondo. Eʼ tutta una questione di mollare, ma non in maniera deliberata, non tramite uno sforzo».

sri-bhagavan-entraSri Bhagavan: «Se soffri e perdoni, allora dimorerai in Me ed Io dimorerò in te. La tua natura umana diventerà Divina. Quando non perdoni, accumuli ferite, accumuli dolore. Ogni pensiero negativo, le parole che pronunciamo, i nostri atti, creano blocchi nel corpo e condizionano la nostra salute attraverso la rabbia, la gelosia, il giudizio, l’amore, la gioia, ecc. Tutto entra nella nostra banca karmica. Alcune decisioni dell’infanzia prese in presenza di ferite, di cattive relazioni, di uno stile di vita sbagliato, anch’esse possono condurre alla malattia fisica. L’eccessivo odio, porta al cancro e ai problemi del fegato. La gelosia e la paura spesso risultano in ulcera e rabbia. La repressione delle emozioni e lo stress nelle relazioni, si manifestano nei problemi del cuore. la violenza interiore si manifesta come problema ai reni. Accumulare ferite, non essere in grado di perdonare gli altri, si manifesta nell’artrite, e così via».

Trascrizione della traduzione vocale di Miro.

Sri Bhagavan: «If You Suffer & Forgive then you shall abide in Me and I shall abide in you. Your Human Nature would become Divine. When you don’t forgive, you Accumulate Hurts. Every Negative Thoughts, the word we utter our deeds are Creating Blockages in the body & Affecting Our Health Through Anger, Jealousy, Judgments, Love, Joy Etc…. It Enters into our Karmic Bank. Some Childhood Decisions made out of Hurts, Bad Relationships, Wrong Lifestyles could also lead to Diseases. Excessive Hatred Leads to Cancer & Liver problems. Jealousy & fear often results in ulcer and Anger. Suppression of Emotions & Stress in Relations Results in Heart Problems. Inner Violence Manifests as kidney problems. Accumulation of Hurts not being able to Forgive others results in Arthritis and so on».

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Archivio storico su LiberaMenteServo.it:
Maestri/Diksha
Presenza Divina

La Oneness non è una religione, non è un culto, non è una filosofia, è semplicemente un Fenomeno come un passaggio di una cometa, un’eclissi solare o altri fenomeni naturali.

Questo fenomeno ha 850 anni e si è rivelato nel 1989, quando la sfera Dorata si è presentata ai bambini della scuola Jivashram che poi sono diventati insegnanti della Oneness University. Nel 1989 il fenomeno profetizzò molte rivelazioni e fin’ora si sono tutte realizzate.

Finora abbiamo percorso la strada lunga: Awakening, le sadhana ecc. Ora c’è la via breve: anche le persone mondane che non credono entrano nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers, chiedono al loro Divino di diventare fisico e succederà tutto velocemente.

La seconda cosa da capire è che Dio diventa Antaryamin dentro di voi, Il Dio che diventa Antaryamin dentro di voi e il Dio che vive nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono tutti coscienza collettiva, tutto è Paramatma. Quando voi pregate e chiedete, è quel centro che si chiama Dio -e che viene chiamato Paramatma- che arriva a voi come Antaryamin per voi, che fa miracoli, che arriva come esperienza, che vi sta osservando e questo Antaryamin arriva con un corpo specifico.

Bhagavan diceva che nel 2014 si sarebbe ritirato, perché il vostro Avatar sarebbe diventato fisico. Il Paramatma si rivelerà a voi nel modo più appropriato per voi. Le Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono una via breve verso il risveglio, la trasformazione, la realizzazione di Dio e la risoluzione di ogni genere di problema. Ciò che accade dipende dalla relazione che avete con il vostro Divino Personale.

Questo è davvero qualcosa che cambia le cose. Qualcosa che cambia le cose per tutta l’umanità.

Dovete aver pensato molto spesso: Dio, se ci sei, perché non vieni da me? Perché non mi parli? Perché non mi aiuti? Quello è esattamente ciò che sta accadendo. In India e nel resto del mondo, adesso, ci sono più di settecento di queste Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers. Arrivano tantissime persone ogni giorno e quasi tutte le loro preghiere vengono esaudite.

«Quando diventi illuminato ti rendi conto che non c’è nessuno scopo in questa creazione. C’è semplicemente perché c’è gioia nella creazione e la gioia esprime se stessa in tutte le forme. Quando ti illuminerai vedrai che c’è soltanto gioia, c’è solo Amore».
Da: Serate con Sri Bhagavan “Avatar dell’illuminazione“.

La Oneness e’ un Fenomeno, il suo scopo e’ quello di diffondere in tutto il pianeta lo spirito della Oneness. Si comincia con lo scoprire la Oneness in se stessi, nella famiglia, nella società e nel proprio paese. E non ci si ferma qui. Si scopre anche la Oneness sul pianeta, e la Oneness con ogni cosa che vive, e naturalmente la Oneness con l’universo, ed infine con il Divino. La trasformazione dell’individuo porta alla trasformazione globale.

«Lo stato più elevato fra tutti è quello di Seva. Lo Spirito di Seva è intrinseco in ogni intuizione, realizzazione, esperienza mistica e Mukthi. E’ questo spirito che vi spinge a condividere con il mondo ciò che vi è stato dato».
Da insegnamenti: Sri Padmavathi Amma “La Madre Divina”.

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Un popolo è libero quando è proprietario della moneta

Un popolo è libero quando è proprietario della moneta MARTEDÌ 15 MAGGIO 2018 Pubblicato da Angelo …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi