Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Oneness University, messaggio del 26/11/2015

 

oneness-2015-11-26

Oneness University, messaggi quotidiani

La natura della mente è mentire, fuggire.
Sri Amma Bhagavan, 26 novembre 2015

Sonia Zamparini: «Il cervello è un organo fatto di grasso, il suo lavoro è auto produrre nuove connessioni, la sua natura è di inventare i modi per far passare l’elettricità tra le cellule neuronali (nutre se stesso). Esempio, tocco qualcosa: se sei nel corpo, sei centrato, con i sensi ritirati dentro di te, allora percepisci il tocco. Se invece sei nella mente, ovvero sei centrato nel fuori (pensieri, cultura, società, condizionamenti vari) la percezione di quello che tocchi è filtrata dai pensieri e tu non sperimenti il mondo reale. Il cervello per sua natura è la fuga dalla realtà, esso è dedicato a creare illusioni (ricordi passati o proiezioni future) e a staccarti dalla connessione col Reale. Quando sei nella mente soffri, perchè tu non sei vero, non sei autentico, non sei reale. La mente mente in continuazione (continua-mente). Il corpo dice la verità, quando respiri profondamente e senti il corpo allora sei vero, sei autentico, sei reale, sei la Verità di quel momento».

Domanda: «Amato Sri Bhagavan, sappiamo che il risveglio è un processo neurobiologico nel cervello. E la realizzazione di Dio? E’ un processo paragonabile al risveglio? Che cosa succede quando si realizza Dio? Grazie, Bhagavan».

Sri Bhagavan: La realizzazione di Dio è molto simile al risveglio per quanto riguarda il cervello, ma alcune altre parti del cervello sono coinvolte. Ha molto a che fare con i lobi frontali del cervello. I lobi frontali, una volta attivati, agiscono come un’antenna sintonizzata su Dio. Quando si interviene, si può effettivamente vedere e si potrebbe parlare con Dio. Naturalmente, il Dio che si incontra dipenderebbe dal vostro condizionamento. Un cristiano dovrebbe vedere il suo Dio cristiano, un musulmano dovrebbe vedere il suo Dio islamico e un indù vedrebbe il suo Dio indù.

Domanda: «Caro Bhagavan, tu dici che dovremmo prendere il Diksha da persone Risvegliate, perché il loro cervello si collegherà con il nostro cervello e ciò influenzerà il nostro processo di risveglio in modo positivo. Che cosa succede, quando il cervello si collega? Perché è così? Si può spiegare questo fenomeno Bhagavan? Grazie, Bhagavan!».

Sri Bhagavan: Abbiamo notato che quando una persona risvegliata dà Diksha a una persona non risvegliata, il cervello della persona non risvegliata cerca di comportarsi in modo simile al cervello della persona Risvegliata. Per esempio, allo strofinare un un magnete su un pezzo di ferro: il ferro diventa poco alla volta anch’esso un magnete. Similmente, il cervello della persona non risvegliata comincia a funzionare come il cervello della persona Risvegliata.

Le fotografie di due tra gli innumerevoli miracoli
che accadono quotidianamente in tutto il mondo

miracolo-shri-murthi-che-si-illumina-da-fabrizio-1
miracolo-shri-murthi-che-si-illumina-da-fabrizio-2

Oneness Awakening Course (per diventare Diksha Giver) a Borgosesia (Vc)
Un corso per ottenere uno stato di unione sia con il mondo interiore, sia con quello esteriore

Sabato 23 e Domenica 24 Gennaio 2016 – Iscrizioni entro il 13 gennaio 2016

8 Passi verso il proprio Risveglio Interiore

oneness-awakening-course-image-1-660-330

CLICCA QUI PER LE INFO COMPLETE

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Archivio storico su LiberaMenteServo.it:
Maestri/Diksha
Presenza Divina

La Oneness non è una religione, non è un culto, non è una filosofia, è semplicemente un Fenomeno come un passaggio di una cometa, un’eclissi solare o altri fenomeni naturali.

Questo fenomeno ha 850 anni e si è rivelato nel 1989, quando la sfera Dorata si è presentata ai bambini della scuola Jivashram che poi sono diventati insegnanti della Oneness University. Nel 1989 il fenomeno profetizzò molte rivelazioni e fin’ora si sono tutte realizzate.

Finora abbiamo percorso la strada lunga: Awakening, le sadhana ecc. Ora c’è la via breve: anche le persone mondane che non credono entrano nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers, chiedono al loro Divino di diventare fisico e succederà tutto velocemente.

La seconda cosa da capire è che Dio diventa Antaryamin dentro di voi, Il Dio che diventa Antaryamin dentro di voi e il Dio che vive nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono tutti coscienza collettiva, tutto è Paramatma. Quando voi pregate e chiedete, è quel centro che si chiama Dio -e che viene chiamato Paramatma- che arriva a voi come Antaryamin per voi, che fa miracoli, che arriva come esperienza, che vi sta osservando e questo Antaryamin arriva con un corpo specifico.

Bhagavan diceva che nel 2014 si sarebbe ritirato, perché il vostro Avatar sarebbe diventato fisico. Il Paramatma si rivelerà a voi nel modo più appropriato per voi. Le Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono una via breve verso il risveglio, la trasformazione, la realizzazione di Dio e la risoluzione di ogni genere di problema. Ciò che accade dipende dalla relazione che avete con il vostro Divino Personale.

Questo è davvero qualcosa che cambia le cose. Qualcosa che cambia le cose per tutta l’umanità.

Dovete aver pensato molto spesso: Dio, se ci sei, perché non vieni da me? Perché non mi parli? Perché non mi aiuti? Quello è esattamente ciò che sta accadendo. In India e nel resto del mondo, adesso, ci sono più di settecento di queste Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers. Arrivano tantissime persone ogni giorno e quasi tutte le loro preghiere vengono esaudite.

«Quando diventi illuminato ti rendi conto che non c’è nessuno scopo in questa creazione. C’è semplicemente perché c’è gioia nella creazione e la gioia esprime se stessa in tutte le forme. Quando ti illuminerai vedrai che c’è soltanto gioia, c’è solo Amore».
Da: Serate con Sri Bhagavan “Avatar dell’illuminazione“.

La Oneness e’ un Fenomeno, il suo scopo e’ quello di diffondere in tutto il pianeta lo spirito della Oneness. Si comincia con lo scoprire la Oneness in se stessi, nella famiglia, nella società e nel proprio paese. E non ci si ferma qui. Si scopre anche la Oneness sul pianeta, e la Oneness con ogni cosa che vive, e naturalmente la Oneness con l’universo, ed infine con il Divino. La trasformazione dell’individuo porta alla trasformazione globale.

«Lo stato più elevato fra tutti è quello di Seva. Lo Spirito di Seva è intrinseco in ogni intuizione, realizzazione, esperienza mistica e Mukthi. E’ questo spirito che vi spinge a condividere con il mondo ciò che vi è stato dato».
Da insegnamenti: Sri Padmavathi Amma “La Madre Divina”.

Borgosesia (Vc): Invito alle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Realtà Extra-Ordinaria. UFO e dintorni: di cosa stiamo parlando?

Realtà Extra-Ordinaria UFO e dintorni: di cosa stiamo parlando? diinabandhu sevananda, 26/05/2018 Molte persone quando …

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi