Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Oneness University, messaggio del 18/02/2016

 

oneness-2016-02-18

Oneness University, messaggi quotidiani

Nelle relazioni, l’amicizia nasce solo quando c’è amore incondizionato.
Sri Amma Bhagavan, 18 febbraio 2016

Sri Bhagavan: “Semplicità, Emozioni. Compassione”.

Sri Bhagavan: «Quando diventate semplici nel vostro cuore, quando diventate molto, molto, molto ordinari, allora tutte le cose sono perfette: le emozioni vengono, le emozioni vanno. Perché dovreste chiamarle negative? Perché dovreste resistere loro? Perché dovreste chiamarle cattive? Tutto accade automaticamente, voi dovete essere un testimone: questo è tutto».

Domanda: «Puoi darci una definizione per compassione? Per favore, condividi con noi il modo in cui tu esprimi compassione, e insegnaci come imparare a esprimerla».

Sri Bhagavan: «Il cuore fisico deve intraprendere un cambiamento fisico per sviluppare compassione. Affinché ciò accada, il cervello deve intraprendere certi cambiamenti prima ancora che questi cambiamenti avvengano nel cuore. Solo questo porta a una reale compassione. Comunque, voi potete iniziare praticando la compassione: e questa non è vera compassione. Come farlo? Mettendo voi stessi nei panni dell’altro. Come proseguite in questa pratica, un cambiamento avverrà nel cervello, e questo sarà seguito da un cambiamento nel cuore: a quel punto scoprirete la compassione vera. Quindi, potete iniziare praticando quella compassione che non è la vera compassione. Che tutta la Grazia vi pervada».

Trascrizione della traduzione vocale di Miro.

Sri Bhagavan: «When you become simple in your heart, when you become very, very, very ordinary, then all things are perfect. Emotions come, emotions go, why should you call them negative? Why should you resist them? Why should you call them bad? It is all happening automatically. You have got to be a witness. That is all».

Question: «Can you give a definition for compassion? Please share with us on how to express compassion, and teach us on how to learn to express it».

Sri Bhagavan: «The physical heart has to undergo a physical change to develop compassion. And for that to happen, the brain has to undergo certain changes before the heart undergoes a change. Only that, leads to a real compassion. However, you could start by practicing compassion, which is not true compassion, by putting yourself into other people’s shoes. As you keep practicing this, changes do happen in the brain, and then it is followed by changes in the heart and you discover real compassion. So you could start by practicing compassion which is not real compassion. Best of Grace».

Amma-e-Bhagavan-al-mare

Domanda: «Per favore, ci puoi spiegare come possiamo aggiustare le relazioni, come possiamo comprenderci e sistemare reciprocamente le nostre relazioni?».

Sri Bhagavan: «Ora, se c’è un semplice problema voi potete usare la psicologia di base e aggiustare le cose. Per esempio: tutti gli esseri umani, come voi sapete, hanno sei bisogni fondamentali. Mettiamo che un marito e una moglie abbiano un problema; dovete scoprire se state appagando i sei bisogni fondamentali di vostra moglie.

Come tutti sapete, il primo bisogno è la sicurezza. Ogni donna ha bisogno di un certo livello di sicurezza: dovete fornirle quella sicurezza. Il secondo bisogno è la varietà. La vita non può essere monotona: state dando varietà alla sua vita? La portate fuori ogni tanto per un pic-nic, o la portate fuori a fare qualcosa, per esempio al cinema? La terza cosa è il significato (importanza). Vostra moglie ha bisogno di importanza: state appagando questo bisogno di importanza che lei ha? La cosa vale anche al contrario, anche il marito ha bisogno di importanza, di significato. Questa è la terza cosa. Poi c’è il quarto bisogno, che è il bisogno di amore. Vostra moglie davvero sente che la amate, o voi sentite il suo amore? Questo è considerato il quarto bisogno. Poi c’è il quinto bisogno: state contribuendo in qualcosa nei confronti della società? Le persone hanno bisogno di contribuire, altrimenti si sentiranno infelici: voi dovete aiutare gli altri. Le cose sono così, cercate di vedere se state dando un contributo oppure no. Poi c’è il sesto bisogno: state crescendo? Non solo in termini di prosperità, ma anche come esseri umani: state imparando dalla vita? Se questi sei bisogni sono appagati, c’è la possibilità che la relazione migliori. Questa è una cosa. Il secondo aspetto è il non giocare i giochi dell’ego: cercare di dominare, cercare di non essere dominati, dire che io ho ragione e che tu hai torto, nascondere le cose … ci sono i sei giochi dell’ego. Ora, se voi appagate questi sei bisogni fondamentali, e non giocate i sei giochi dell’ego, c’è una possibilità che quella relazione migliori ma, quello di cui vi ho parlato è considerato un insegnamento di tipo più basso, o inferiore: questo tipo di insegnamento può funzionare oppure no. Negli insegnamenti più profondi, detti anche di tipo più alto, che chiamiamo gli insegnamenti della Oneness, in questo tipo di insegnamenti noi diciamo che qualsiasi cosa l’altra persona non ha alcuna importanza. Per prima cosa, ciò che è davvero importante è ciò che sta succedendo dentro di voi. Seconda cosa, non dovete fare un sforzo per aggiustare quella relazione: questo è l’errore che voi state facendo (fare uno sforzo per aggiustare una relazione). Quello che dovete fare è, semplicemente, lavorare su voi stessi. Il reale problema è con voi stessi. Ciò significa che voi non sapete davvero chi siete, state fuggendo da voi stessi: il 90% della mente è sotto il tappeto! L’avete nascosto sotto il tappeto. Quel 90% è ciò di cui voi non siete consapevoli, avete un sé segreto: tutto quel genere di pensieri, emozioni, sensazioni, azioni, che vi condizionano. Tutte quelle cose di cui non avete il coraggio di parlare con nessun altro. Quella parte nascosta sotto il tappeto è in profondità dentro di voi. Ora, tutto il problema nasce, si origina, proprio da quella parte nascosta sotto il tappeto. Ora, se voi lentamente potete permettervi di iniziare a vedere cosa c’è là, accettarlo e innamorarvi di quello che c’è là, senza condannarlo o dire che è giusto o sbagliato, semplicemente vedere quello che c’è, senza nessuno sforzo la vostra relazione con le persone si metterà a posto automaticamente. Non è che voi farete qualcosa al riguardo: automaticamente si metterà a posto, perché quello che stava creando il problema, quel 90% sotto il tappeto, non era la cosa che voi avevate immaginato. Quindi, dovete andare in profondità dentro voi stessi, e scoprire voi stessi, lavorare su di voi: non su vostra moglie, non su vostro figlio, non su vostra figlia … per niente! Dovete lavorare su voi stessi. Se voi accettate voi stessi, quel 90% di voi che non vi piace, se lo accettate senza fare nulla, naturalmente l’attimo successivo la relazione sarà messa a posto: quella persona cambierà. Quella persona è la risposta a quel 90% nascosto dentro di voi, questa è la ragione per cui quella persona mette in atto quel tipo di comportamento. Se quel 90% dentro di voi viene messo a posto, allora il comportamento dell’altra persona andrà a posto. Questo è il modo in cui dovete usare gli insegnamenti di tipo superiore. L’insegnamento di tipo inferiore, come vi ho detto, consiste nello smettere di giocare i sei giochi dell’ego e nell’appagare i sei bisogni fondamentali».

Trascrizione della traduzione vocale di Miro.

Seeker: «Please explain how we can set the relationship right and how can we understand and adjust each other into relationships?».

Sri Bhagavan: «Now, if there is only a simple problem you can use simple psychology and set things right. Like for example, all human beings you know have got six needs. Now you must find out, let us say a husband and a wife are having problem, you must find out, are you fulfilling the six needs of your wife? And as you all know the first need is ‘Security’. Every woman needs some kind of security. You have to provide her that security. The second need is ‘Variety’. Life cannot be monotonous. Are you giving variety in her life. Are you taking her out for some picnic, or Are you taking her out for doing something, taking her out for a movie … And the third thing is ‘Significance’. Your wife needs importance. Are you fulfilling that need of hers? Or Vice Versa. Husband needs importance, significance. That is the third thing. And then there is the fourth need, that is ‘Love’. Does she really feel your love or do you feel her love. That we put as the fourth need. And then there is the fifth need. ‘Are you Contributing something to Society’? People need to contribute otherwise they will be unhappy. You have to help others. So if that is happening or not. And then there is sixth need ‘Are you Growing’? Not only in the terms of prosperity, but as a human being are you learning from life? If these six needs are fulfilled, there is a possibility that relationship would improve. That is one thing. The second thing is not playing the ego games. Trying to dominate, not choosing to be dominated and then saying I am right, you are wrong, and then doing a cover up. So again there are six ego games. Now if you fulfill these six needs and do not play the six ego games, there is a chance that relationship would improve. But this is considered to be a lower teaching. This is called a lower or lesser teaching. This may work or may not work. But in the deeper teaching or higher teachings, what we call Oneness Teachings, in this what we are saying is- ‘What ever the other person is, is not important at all. First thing. What is important is what is going on inside you.’ Second thing is, ‘You must not try to put in effort in setting right that relationship. That is the mistake you are making.’ What you must do is ‘You must only work on yourself.’ ‘The actual problem is with yourself’. That is you would not know who you really are. You are running away from yourself. Ninety percent of your mind is under the carpet. You have hidden it under the carpet. That ninety percent is what you will not complicate, but you have a secret self, all kinds of thoughts, emotions, feelings, actions which you have committed, which you would not have the courage to talk with anybody else. This part is hidden under the carpet, that is deep inside you. Now that is where all the trouble is coming from. Now if you can slowly begin to see what is there, accept it, what is there, and fall in love with that, and don’t condemn it, or say it is right or wrong, but just see what is there, then without any effort, your relationship with people will automatically become alright, not that you do something about it. But then it automatically becomes alright, because what is creating the problem, it is ninety percent, that only is creating the problem, not other things that you imagined. So have to go deep into yourself and discover and work on yourself, not on your wife, not on your son, not on your daughter, not at all, work on yourself, and if you accept yourself, that ninety percent which you don’t like, accept that, without doing anything, naturally next moment it will set right, that person will change.. That person is the response to your ninety percent. This is why you are getting that kind of behavior from that person. If this is set right, that is set right. That is how you must use the higher teaching. The lower teaching is as I told you stop playing ego games and fulfill the six needs.” Gud morning friends , have a lovely day».

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Archivio storico su LiberaMenteServo.it:
Maestri/Diksha
Presenza Divina

La Oneness non è una religione, non è un culto, non è una filosofia, è semplicemente un Fenomeno come un passaggio di una cometa, un’eclissi solare o altri fenomeni naturali.

Questo fenomeno ha 850 anni e si è rivelato nel 1989, quando la sfera Dorata si è presentata ai bambini della scuola Jivashram che poi sono diventati insegnanti della Oneness University. Nel 1989 il fenomeno profetizzò molte rivelazioni e fin’ora si sono tutte realizzate.

Finora abbiamo percorso la strada lunga: Awakening, le sadhana ecc. Ora c’è la via breve: anche le persone mondane che non credono entrano nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers, chiedono al loro Divino di diventare fisico e succederà tutto velocemente.

La seconda cosa da capire è che Dio diventa Antaryamin dentro di voi, Il Dio che diventa Antaryamin dentro di voi e il Dio che vive nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono tutti coscienza collettiva, tutto è Paramatma. Quando voi pregate e chiedete, è quel centro che si chiama Dio -e che viene chiamato Paramatma- che arriva a voi come Antaryamin per voi, che fa miracoli, che arriva come esperienza, che vi sta osservando e questo Antaryamin arriva con un corpo specifico.

Bhagavan diceva che nel 2014 si sarebbe ritirato, perché il vostro Avatar sarebbe diventato fisico. Il Paramatma si rivelerà a voi nel modo più appropriato per voi. Le Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono una via breve verso il risveglio, la trasformazione, la realizzazione di Dio e la risoluzione di ogni genere di problema. Ciò che accade dipende dalla relazione che avete con il vostro Divino Personale.

Questo è davvero qualcosa che cambia le cose. Qualcosa che cambia le cose per tutta l’umanità.

Dovete aver pensato molto spesso: Dio, se ci sei, perché non vieni da me? Perché non mi parli? Perché non mi aiuti? Quello è esattamente ciò che sta accadendo. In India e nel resto del mondo, adesso, ci sono più di settecento di queste Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers. Arrivano tantissime persone ogni giorno e quasi tutte le loro preghiere vengono esaudite.

«Quando diventi illuminato ti rendi conto che non c’è nessuno scopo in questa creazione. C’è semplicemente perché c’è gioia nella creazione e la gioia esprime se stessa in tutte le forme. Quando ti illuminerai vedrai che c’è soltanto gioia, c’è solo Amore».
Da: Serate con Sri Bhagavan “Avatar dell’illuminazione“.

La Oneness e’ un Fenomeno, il suo scopo e’ quello di diffondere in tutto il pianeta lo spirito della Oneness. Si comincia con lo scoprire la Oneness in se stessi, nella famiglia, nella società e nel proprio paese. E non ci si ferma qui. Si scopre anche la Oneness sul pianeta, e la Oneness con ogni cosa che vive, e naturalmente la Oneness con l’universo, ed infine con il Divino. La trasformazione dell’individuo porta alla trasformazione globale.

«Lo stato più elevato fra tutti è quello di Seva. Lo Spirito di Seva è intrinseco in ogni intuizione, realizzazione, esperienza mistica e Mukthi. E’ questo spirito che vi spinge a condividere con il mondo ciò che vi è stato dato».
Da insegnamenti: Sri Padmavathi Amma “La Madre Divina”.

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Lettera a chi sostiene l’obbligo vaccinale by Stefano Re

Lettera a chi sostiene l’obbligo vaccinale by Stefano Re Posted by Marco Marcoaldi on 16 settembre 2018 «Voglio …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi