Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Oneness University, messaggio del 17/01/2016

 

oneness-2016-01-17

Oneness University, messaggi quotidiani

Qualsiasi sforzo per silenziare la mente creerebbe soltanto più rumore.
Sri Amma Bhagavan, 17 gennaio 2016

LA MENTE TRANQUILLA CHE APRE LA PORTA AL CUORE
Condivisione dell’OM Giver Larry Koftinoff (Canada)
Agosto 2012
Traduzione a cura di Paola Eleonora Raschellà

Mentre camminiamo insieme su questo percorso, sto scoprendo che in questi tempi ci troviamo in una vasta gamma di sentimenti, di emozioni; stanno accadendo una moltitudine di processi, raggiungiamo le vette più alte di euforia e a volte ci troviamo impauriti negli abissi della disperazione.
Lo sento. Lo attraverso.
Sto scoprendo che non esiste un percorso, non c’è un modo, non c’è nulla di assoluto, non esiste un modo facile e semplice per la Verità.
A volte mi sento stanco, e sento l’enormità di tutto questo volendo arrendermi ancora di più, ma ancora scopro la sfida di cercare di trovare un equilibrio in uno stato caotico a volte ancora più confuso.
Ci sono momenti e periodi della giornata in cui tutto il tempo cessa, sento il flusso della vita che sta accadendo ad un ritmo accelerato, chiedo con stupore questo stato d’essere. Sembra che ci sia solo il presente … la Presenza… un luogo attivo dove c’è solo il cuore, e posso sentirlo traboccante di sensualità e dell’energia di essere. Nel secondo successivo, sembra che il mio cuore sia strappato, spalancato e sento le ferite della vita che stanno accadendo in me.
Lo sento. Lo attraverso.
L’esperienza successiva mi porterà in un luogo di estrema gratitudine per tutti i doni che mi sono stati elargiti, e cado ancora più a fondo nella Verità del mio cuore, per conoscere pienamente e comprendere che questa è l’unica realtà che esiste: tutto il resto è un’illusione della mente che getta sempre le sue storie nel mio essere!
Cammino in un campo di fiori, dove c’è solo la libertà e la felicità, dove viviamo negli stati liberati del risveglio: è qui che il regno dei cieli apre le sue porte..; è qui che mi rendo conto che sono a casa.
È qui che voglio stare: il mio cuore sa che questa è casa!
Lo sento. Lo attraverso.
Qual è il modo?
Quando ci rendiamo conto che non esiste un metodo, nessun sistema, nessun insegnamento, nessuna via, che nulla che giunge dalla mente ci porterà alla verità. Ci rendiamo conto che è la mente tranquilla che apre la porta al cuore, alla verità che è.
Questo è uno stato d’essere.
Non può essere insegnato o appreso, non può essere voluto o forzato, non si può invitarlo o chiederlo. È l’arroganza della mente che
potrebbe pensare che può essere manipolato il sole al tramonto o può essere forzata la risata di un bambino innocente.
Questo, per me, è un prodotto del nostro processo di risveglio, un effetto dei nostri destini in svolgimento; al suo ritmo, secondo la perfezione di questo avvenimento.
Ed è tutto in perfetto orario … che ci crediate o no!
Amore a tutti voi
Larry

Fonte/pdf

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Larry Koftinoff
August 2012

As we walk this path together…. I am finding that these times we are in are a vast array of feelings, of emotions… the multitude of processes happening… reaching the highest peaks of euphoria and sometimes frightening in the depths of despair.
I feel it. I journey it.
I am finding that there is no path… there is no way… there is no absolute… that there is no easy and simple way to the truth.
At times I feel tired… and feel the enormity of it all… wanting to surrender even more, but yet finding the challenges of trying to find balance in a sometimes chaotic state even more confusing.
There are moments and periods of the day when all time ceases… that I feel the flow of life happening at an accelerated pace… wondering in amazement at this state of being. There seems to be only the present… the presence… an active place where there is only the heart… and I can feel it overflowing with the sensuousness and energy of being. In the next second, it seems that my heart is ripped wide open and I feel the stab wounds of life happening in me.
I feel it… I journey it.
The very next experience will bring me to a place of extreme gratitude for all the gifts that have been bestowed upon me…. and I fall even deeper into the truth of my heart…. fully knowing and comprehending that this is the only reality that is… all else is the illusions of the mind… forever throwing it’s stories at my being.
I walk in a field of flowers…. where there is only freedom and happiness…. where we live in the liberated states of awakening….. it is here that the kingdom of heaven opens it’s doors…. it is here that I realize I am home…
It is here that I want to stay… my heart knows that this is home…
I feel it…. I journey it.
What is the way?
When we realize that there is no method, no system, no teaching, no path…. nothing coming to us from the mind will lead us to the truth. We realize that it is the quiet mind that opens the gate to the heart…. to the truth that is.
This is a state of being.
It cannot be taught or learnt…. it cannot be willed or forced…. you cannot invite it or demand it. It is the arrogance of the mind that might think that the setting sun can be manipulated or the laugh of an innocent child can be forced…
This, to me, is a product of our awakening process…… a result of our destinies unfolding…. at it’s own pace… according to the perfection of this happening ….
And it is all right on schedule…. whether we believe it or not….
love to you all

Larry

ESPERIENZA: «Mi registro al Taj Hotel e chiedo che mi sveglino all’1:00, per poter prendere il taxi, già prenotato per le 2:15, che mi porterà all’aereoporto di Chennai. Loro non mi svegliano, ma Bhagavan mi sveglia alle 3:15. Io sono in panico totale, perché il mio volo parte alle 4:45 AM e il Taj è a 30 minuti dall’aereoporto, inoltre a Chennai il check-in è così lento. Sono convinta che ormai è impossibile imbarcarsi in tempo. Tuttavia Bhagavan, seduto nella mia camera, continua ad assicurarmi che ce la farò, che mi devo fidare, e che (non mi ha svegliato prima) perché sentiva che avevo bisogno di riposo. Ho contattato la Reception e ho fatto loro una bella ramanzina, per non avermi svegliato. (Per tutta risposta) loro mi dicono che mi richiameranno tra 5 minuti. Salta fuori che il Pilota del mio volo e il suo Secondo sono al Taj, e che mi porteranno all’aereoporto col loro taxi. Così, con loro, faccio velocemente tutti i controlli e arrivo sull’aereo con largo anticipo. Poi, come ultimo regalo, mi spostano in 1.a classe, dove praticamente viaggio in un letto. Wow!!! Quando mai mi convincerò che Dio si prende sempre la massima cura di me, e quando mai mi rilasserò nella completa Gratitudine per tutto quello che mi sta dando in questa vita? Molti miracoli sono avvenuti nella mia famiglia mentre ero via e ve li racconterò un’altra volta. E’ tutto così stupefacente! Prendermi cura di AB, portare loro tè e cibo e passare i momenti migliori con loro. Bhagavan è così spiritoso! Grazie mille Sri AmmaBhagavan!!!
Rossee McLellan

Oneness Awakening Course (per diventare Diksha Giver) a Borgosesia (Vc)
Un corso per ottenere uno stato di unione sia con il mondo interiore, sia con quello esteriore

Sabato 23 e Domenica 24 Gennaio 2016 – Iscrizioni entro il 22 gennaio 2016

8 Passi verso il proprio Risveglio Interiore

oneness-awakening-course-image-1-660-330

CLICCA QUI PER LE INFO COMPLETE

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Archivio storico su LiberaMenteServo.it:
Maestri/Diksha
Presenza Divina

La Oneness non è una religione, non è un culto, non è una filosofia, è semplicemente un Fenomeno come un passaggio di una cometa, un’eclissi solare o altri fenomeni naturali.

Questo fenomeno ha 850 anni e si è rivelato nel 1989, quando la sfera Dorata si è presentata ai bambini della scuola Jivashram che poi sono diventati insegnanti della Oneness University. Nel 1989 il fenomeno profetizzò molte rivelazioni e fin’ora si sono tutte realizzate.

Finora abbiamo percorso la strada lunga: Awakening, le sadhana ecc. Ora c’è la via breve: anche le persone mondane che non credono entrano nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers, chiedono al loro Divino di diventare fisico e succederà tutto velocemente.

La seconda cosa da capire è che Dio diventa Antaryamin dentro di voi, Il Dio che diventa Antaryamin dentro di voi e il Dio che vive nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono tutti coscienza collettiva, tutto è Paramatma. Quando voi pregate e chiedete, è quel centro che si chiama Dio -e che viene chiamato Paramatma- che arriva a voi come Antaryamin per voi, che fa miracoli, che arriva come esperienza, che vi sta osservando e questo Antaryamin arriva con un corpo specifico.

Bhagavan diceva che nel 2014 si sarebbe ritirato, perché il vostro Avatar sarebbe diventato fisico. Il Paramatma si rivelerà a voi nel modo più appropriato per voi. Le Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono una via breve verso il risveglio, la trasformazione, la realizzazione di Dio e la risoluzione di ogni genere di problema. Ciò che accade dipende dalla relazione che avete con il vostro Divino Personale.

Questo è davvero qualcosa che cambia le cose. Qualcosa che cambia le cose per tutta l’umanità.

Dovete aver pensato molto spesso: Dio, se ci sei, perché non vieni da me? Perché non mi parli? Perché non mi aiuti? Quello è esattamente ciò che sta accadendo. In India e nel resto del mondo, adesso, ci sono più di settecento di queste Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers. Arrivano tantissime persone ogni giorno e quasi tutte le loro preghiere vengono esaudite.

«Quando diventi illuminato ti rendi conto che non c’è nessuno scopo in questa creazione. C’è semplicemente perché c’è gioia nella creazione e la gioia esprime se stessa in tutte le forme. Quando ti illuminerai vedrai che c’è soltanto gioia, c’è solo Amore».
Da: Serate con Sri Bhagavan “Avatar dell’illuminazione“.

La Oneness e’ un Fenomeno, il suo scopo e’ quello di diffondere in tutto il pianeta lo spirito della Oneness. Si comincia con lo scoprire la Oneness in se stessi, nella famiglia, nella società e nel proprio paese. E non ci si ferma qui. Si scopre anche la Oneness sul pianeta, e la Oneness con ogni cosa che vive, e naturalmente la Oneness con l’universo, ed infine con il Divino. La trasformazione dell’individuo porta alla trasformazione globale.

«Lo stato più elevato fra tutti è quello di Seva. Lo Spirito di Seva è intrinseco in ogni intuizione, realizzazione, esperienza mistica e Mukthi. E’ questo spirito che vi spinge a condividere con il mondo ciò che vi è stato dato».
Da insegnamenti: Sri Padmavathi Amma “La Madre Divina”.

Borgosesia (Vc): Invito alle Sri Kalki Amma Bhagavan Sacred Chambers

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Valerio Malvezzi: il discorso del secolo. Tutte le vostre maledette colpe

Valerio Malvezzi: il discorso del secolo «Tutte le vostre maledette colpe» Valerio Malvezzi si rivolge …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi