Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Oneness University, messaggio del 13/02/2016: il Risveglio

 

oneness-2016-02-13

Oneness University, messaggi quotidiani

Il risveglio è una benedizione.
Sri Amma Bhagavan, 13 febbraio 2016

Il movimento Oneness

Rendere l’uomo libero è l’obiettivo primario e l’unica grande passione di Sri Amma e di Sri Bhagavan ed è anche il filo conduttore di tutte le attività della Oneness University. Ma libero da cosa? Libero dalla sofferenza e dai conflitti interiori. Per loro, la sofferenza nasce da una parziale ed erronea percezione della realtà e di noi stessi. Se cambia la nostra percezione, cambia tutta la nostra vita. L’origine di tale passione va ricercata all’epoca in cui Bhagavan aveva tre anni. Quando cominciò a sentire cosa sentivano gli altri, divenne consapevole del fatto che la gente non percepiva il mondo come lui, ma si sentiva separata da tutto e da tutti. Quel senso di sofferenza che sentiva attraversare la vita delle persone, non lo sentiva dentro di sé. La sua coscienza era sempre stata così. Scoprì che il senso di un’esistenza separata era alla base della sofferenza umana.

Questa fu la prima profonda intuizione che Bhagavan ebbe rispetto alla visione del mondo che poi diede forma al suo lavoro negli anni successivi. Si rese conto che la coscienza umana era in grado di percepire la realtà in un modo molto più vasto e ricco di quanto non facesse. Riportare gli esseri umani allo splendore e alla gloria del loro naturale modo di essere divenne la sua vera e unica passione.

Il fenomeno del Diksha ha origine a fine anni ottanta (del secolo scorso) nel sud dell’India, quando Sri Amma e Sri Bhagavan, due insegnanti riconosciuti nella qualità di Avatar, fondarono la loro scuola spirituale chiamata Jeevashram (parola che letteralmente significa “dove la vita è vissuta e sperimentata senza sforzo”), oggi Satyaloca, sede della Oneness University. Nel luglio 1989, improvvisamente alcuni giovani studenti cominciarono a sperimentare stati elevati di coscienza, grazie a una energia che essi vedevano scendere in loro nella forma di una sfera dorata. Questi ragazzi sono oggi Dasas, Monaci Risvegliati. Sri Amma e Bhagavan ad oggi ne hanno formati circa duecento, quasi tutti molto giovani, iniziati quando erano ancora scolari. Dopo un decennio di peregrinazioni in tutta l’India in cui hanno trasmesso il Diksha a decine di milioni di persone, risvegliandone svariate migliaia, si dedicano oggi a insegnare e preparare ricercatori spirituali, provenienti da tutto il mondo, e contribuire alla diffusione veloce della crescita della consapevolezza umana a livello mondiale.

La Oneness University dal 2003 ha aperto il programma di preparazione dei Diksha Givers ai Paesi di tutto il mondo.

La natura dell’esistenza è beatitudine, ed è caratterizzata da qualità essenziali come amore incondizionato, gioia e connessione con tutto ciò che ci circonda. La coscienza dell’uomo è ostacolata da concetti, idee, condizionamenti e costrutti mentali. Quando la coscienza è liberata da tutte le sue contaminazioni ciò che rimane è vita, pura coscienza.

Per Sri Amma Bhagavan la Oneness o Unità è il Risveglio, la fioritura del proprio cuore.

L’unica passione, da quando Sri Bhagavan ha messo piede su questo pianeta, è stata quella di eliminare la sofferenza umana. E sapeva che l’umanità aveva bisogno di entrare in un nuovo stato di coscienza. Sapeva anche che l’uomo non poteva farci nulla e che questa liberazione doveva essergli data dalla Grazia Divina. I miracoli che avvengono sono semplicemente la manifestazione della compassione e dell’amore che la Grazia ha per gli esseri umani“.

Sri Bhagavan è nato il 7 marzo 1949 a Nathantown, nel Distretto di Arcot del Tamil Nadu, nel Sud dell’India. Bhagavan era un bambino insolito, molto introspettivo. Fin dalla sua infanzia si rendeva conto che qualcosa non andava, e che i problemi del mondo contemporaneo avevano una sola causa: la percezione di un’esistenza separata sia dalla vita che dall’universo. Nel profondo del suo animo sentì di dover aiutare l’umanità a raggiungere lo stato di felicità, libertà interiore e gioia tanto atteso da millenni.

Sri Amma è nata il 15 agosto 1954 a Sangham, un villaggio dell’Andra Pradesh, nel Sud dell’India. E’ molto amata per la sua saggezza e semplicità. La loro opera è cominciata negli anni Ottanta con la scuola chiamata Jeevashram. Nel luglio 1989 alcuni giovani studenti – e per primo proprio Krishna, il figlio di Amma e Bhagavan – cominciarono a sperimentare stati elevati di coscienza e a “sentire” una particolare energia, che si è rivelata trasmissibile ad altri e che è stata chiamata Oneness Blessing, “benedizione dell’unità”.

A partire da quelle prime particolari esperienze, nel 1991 Bhagavan e Amma selezionarono sei studenti come loro discepoli diretti e iniziarono il loro vero progetto, trasferire lo stato di Unità a tutta l’umanità. Da allora hanno fondato l’Oneness Movement e formato tantissime persone. Nella sola India hanno già insegnato a decine di milioni di persone, alcune migliaia hanno ricevuto il risveglio, e continuano a formare ricercatori spirituali provenienti da tutto il mondo, per divenire a loro volta portatori di questa “visione dell’unità” e contribuire alla crescita della consapevolezza umana a livello planetario, perché tutti possano fare l’esperienza dell’Unità.

Fonte/Link attivo

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Archivio storico su LiberaMenteServo.it:
Maestri/Diksha
Presenza Divina

La Oneness non è una religione, non è un culto, non è una filosofia, è semplicemente un Fenomeno come un passaggio di una cometa, un’eclissi solare o altri fenomeni naturali.

Questo fenomeno ha 850 anni e si è rivelato nel 1989, quando la sfera Dorata si è presentata ai bambini della scuola Jivashram che poi sono diventati insegnanti della Oneness University. Nel 1989 il fenomeno profetizzò molte rivelazioni e fin’ora si sono tutte realizzate.

Finora abbiamo percorso la strada lunga: Awakening, le sadhana ecc. Ora c’è la via breve: anche le persone mondane che non credono entrano nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers, chiedono al loro Divino di diventare fisico e succederà tutto velocemente.

La seconda cosa da capire è che Dio diventa Antaryamin dentro di voi, Il Dio che diventa Antaryamin dentro di voi e il Dio che vive nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono tutti coscienza collettiva, tutto è Paramatma. Quando voi pregate e chiedete, è quel centro che si chiama Dio -e che viene chiamato Paramatma- che arriva a voi come Antaryamin per voi, che fa miracoli, che arriva come esperienza, che vi sta osservando e questo Antaryamin arriva con un corpo specifico.

Bhagavan diceva che nel 2014 si sarebbe ritirato, perché il vostro Avatar sarebbe diventato fisico. Il Paramatma si rivelerà a voi nel modo più appropriato per voi. Le Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono una via breve verso il risveglio, la trasformazione, la realizzazione di Dio e la risoluzione di ogni genere di problema. Ciò che accade dipende dalla relazione che avete con il vostro Divino Personale.

Questo è davvero qualcosa che cambia le cose. Qualcosa che cambia le cose per tutta l’umanità.

Dovete aver pensato molto spesso: Dio, se ci sei, perché non vieni da me? Perché non mi parli? Perché non mi aiuti? Quello è esattamente ciò che sta accadendo. In India e nel resto del mondo, adesso, ci sono più di settecento di queste Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers. Arrivano tantissime persone ogni giorno e quasi tutte le loro preghiere vengono esaudite.

«Quando diventi illuminato ti rendi conto che non c’è nessuno scopo in questa creazione. C’è semplicemente perché c’è gioia nella creazione e la gioia esprime se stessa in tutte le forme. Quando ti illuminerai vedrai che c’è soltanto gioia, c’è solo Amore».
Da: Serate con Sri Bhagavan “Avatar dell’illuminazione“.

La Oneness e’ un Fenomeno, il suo scopo e’ quello di diffondere in tutto il pianeta lo spirito della Oneness. Si comincia con lo scoprire la Oneness in se stessi, nella famiglia, nella società e nel proprio paese. E non ci si ferma qui. Si scopre anche la Oneness sul pianeta, e la Oneness con ogni cosa che vive, e naturalmente la Oneness con l’universo, ed infine con il Divino. La trasformazione dell’individuo porta alla trasformazione globale.

«Lo stato più elevato fra tutti è quello di Seva. Lo Spirito di Seva è intrinseco in ogni intuizione, realizzazione, esperienza mistica e Mukthi. E’ questo spirito che vi spinge a condividere con il mondo ciò che vi è stato dato».
Da insegnamenti: Sri Padmavathi Amma “La Madre Divina”.

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Realtà Extra-Ordinaria. UFO e dintorni: di cosa stiamo parlando?

Realtà Extra-Ordinaria UFO e dintorni: di cosa stiamo parlando? diinabandhu sevananda, 26/05/2018 Molte persone quando …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi