Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Oneness University, messaggio del 12/05/2016

oneness-2016-05-12Oneness University, messaggi quotidiani

L’amore che conosciamo nasce dal bisogno di essere amati.
Sri Bhagavan, 12 maggio 2016

SRI BHAGAVAN: CHE COSA È L’AMORE
Traduzione a cura di Paola Eleonora Raschellà
03-06-2013

Domanda: «Che cosa è l’amore, Bhagavan? L’amore è anche un’emozione come la rabbia, come la gelosia o è un potere che si nasconde dentro l’uomo? Porterebbe alla sofferenza o alla gioia?».

Sri Bhagavan: «L’amore di cui stiamo parlando non è un sentimento né qualche potere, come dici tu. Non è nessuna di queste cose. Di questo amore non si può parlare. Possiamo dire che cosa non è. L’amore di un genitore per il figlio non è questo amore. L’amore tra un uomo e una donna non è questo amore. Il tuo amore per un tuo amico non è questo amore. L’amore non è attaccamento, non è possesso, non è preoccupazione, non è attenzione, non è nessuna di queste cose. È la sostanza con cui è stato creato questo universo. Esso è la sostanza dell’universo. È la tua vera natura. È ciò che è lì. Se si va sempre più in profondità nella realtà, quello che c’è è il vuoto (lo stato di contenere nulla). È tutto vuoto. Questo vuoto è l’amore. Questo è l’amore di cui stiamo parlando. Deve essere vissuto. Al primo livello devi diventare illuminato, al secondo livello un Essere Divino deve venire dentro di te, solo allora sai di cosa si tratta. Altrimenti è oltre la tua portata. Non stiamo condannando l’amore che stai vivendo ora. Questo tipo di amore va perfettamente bene. Quello che stiamo dicendo è che ‘questo’ amore non ha una causa. Se vedi qualcuno, ci sarà ‘questo’ amore. Se vedi una formica, ci sarà ‘questo’ amore. Non c’è alcun motivo per ‘questo’ amore. Per l’amore che conosci ci deve essere una causa. Deve essere tuo figlio, moglie, amico, allora c’è amore. D’altronde, quando fai esperienza dell’Amore senza causa, sei nell’Unità. Non sei più separato dal cane, il lebbroso, il mendicante o il ricco. Nessuno è separato da te. C’è Unità completa. Si tratta di un amore nato dall’Unità. Così, non ha una causa».

Fonte/pdf

SRI BHAGAVAN: WHAT EXACTLY IS LOVE

Question: «What exactly is love, Bhagavan? Is love also an emotion like anger, like jealousy or is it a power that is hidden within man? Would love lead to suffering or to joy?».

Sri Bhagavan: «The love that we are talking about is not an emotion, nor some power, as you say. It is none of these things. This love cannot be spoken about. We can tell you what it is not. The love of a parent for the child is not this love. The love between a man and a woman is not this love. Your love of your friend is not this love. It is not attachment, it is not possession, it is not concern, it is not caring, it is none of these things. It is the stuff with which this universe is created. It is the stuff of the universe. It is your true nature. It is that which is there. If you go deeper and deeper into reality what there is, it is emptiness (The state of containing nothing). It is all emptiness. That emptiness is love. That is the love we are talking about. It has to be experienced. At the first level you have to become enlightened, at the second level a divine being must come into you, only then you will know what it is. Otherwise it is beyond your grasp. We are not condemning the love you are experiencing now. This kind of love is perfectly fine. What we are telling is, `that’ love has no cause. If you see somebody, there will be ‘that’ love. If you see an ant there will be ‘that’ love. There is no cause for ‘that’ love. For the love that you know there must be a cause. It must be your child, wife, friend, then there is love. On the other hand, when you experience causeless Love, you are in Oneness. You are no more separate from the dog, the leper, the beggar, or the rich. Nobody is separate from you. There is complete Oneness. It is a love born of Oneness. So, It has no cause».

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Archivio storico su LiberaMenteServo.it:
Maestri/Diksha
Presenza Divina

La Oneness non è una religione, non è un culto, non è una filosofia, è semplicemente un Fenomeno come un passaggio di una cometa, un’eclissi solare o altri fenomeni naturali.

Questo fenomeno ha 850 anni e si è rivelato nel 1989, quando la sfera Dorata si è presentata ai bambini della scuola Jivashram che poi sono diventati insegnanti della Oneness University. Nel 1989 il fenomeno profetizzò molte rivelazioni e fin’ora si sono tutte realizzate.

Finora abbiamo percorso la strada lunga: Awakening, le sadhana ecc. Ora c’è la via breve: anche le persone mondane che non credono entrano nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers, chiedono al loro Divino di diventare fisico e succederà tutto velocemente.

La seconda cosa da capire è che Dio diventa Antaryamin dentro di voi, Il Dio che diventa Antaryamin dentro di voi e il Dio che vive nelle Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono tutti coscienza collettiva, tutto è Paramatma. Quando voi pregate e chiedete, è quel centro che si chiama Dio -e che viene chiamato Paramatma- che arriva a voi come Antaryamin per voi, che fa miracoli, che arriva come esperienza, che vi sta osservando e questo Antaryamin arriva con un corpo specifico.

Bhagavan diceva che nel 2014 si sarebbe ritirato, perché il vostro Avatar sarebbe diventato fisico. Il Paramatma si rivelerà a voi nel modo più appropriato per voi. Le Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers sono una via breve verso il risveglio, la trasformazione, la realizzazione di Dio e la risoluzione di ogni genere di problema. Ciò che accade dipende dalla relazione che avete con il vostro Divino Personale.

Questo è davvero qualcosa che cambia le cose. Qualcosa che cambia le cose per tutta l’umanità.

Dovete aver pensato molto spesso: Dio, se ci sei, perché non vieni da me? Perché non mi parli? Perché non mi aiuti? Quello è esattamente ciò che sta accadendo. In India e nel resto del mondo, adesso, ci sono più di settecento di queste Sri Amma Bhagavan Sacred Chambers. Arrivano tantissime persone ogni giorno e quasi tutte le loro preghiere vengono esaudite.

«Quando diventi illuminato ti rendi conto che non c’è nessuno scopo in questa creazione. C’è semplicemente perché c’è gioia nella creazione e la gioia esprime se stessa in tutte le forme. Quando ti illuminerai vedrai che c’è soltanto gioia, c’è solo Amore».
Da: Serate con Sri Bhagavan “Avatar dell’illuminazione“.

La Oneness e’ un Fenomeno, il suo scopo e’ quello di diffondere in tutto il pianeta lo spirito della Oneness. Si comincia con lo scoprire la Oneness in se stessi, nella famiglia, nella società e nel proprio paese. E non ci si ferma qui. Si scopre anche la Oneness sul pianeta, e la Oneness con ogni cosa che vive, e naturalmente la Oneness con l’universo, ed infine con il Divino. La trasformazione dell’individuo porta alla trasformazione globale.

«Lo stato più elevato fra tutti è quello di Seva. Lo Spirito di Seva è intrinseco in ogni intuizione, realizzazione, esperienza mistica e Mukthi. E’ questo spirito che vi spinge a condividere con il mondo ciò che vi è stato dato».
Da insegnamenti: Sri Padmavathi Amma “La Madre Divina”.

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Valerio Malvezzi: il discorso del secolo. Tutte le vostre maledette colpe

Valerio Malvezzi: il discorso del secolo «Tutte le vostre maledette colpe» Valerio Malvezzi si rivolge …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi