Il primo passo sulla via spirituale: Ama Te Stesso. Come?

Il primo passo sulla via spirituale:
Ama Te Stesso. Come?

Insegnamenti Oneness

Vedere il lato negativo
Sri Bhagavan

C’è un lato negativo in tutti voi, che gli psicologi occidentali chiamano il “Sé Ombra”.
Lo chiameremo il lato negativo, perché c’è una leggera differenza nel termine e nei contenuti.

Ora, ciascuno di voi, per esempio, ha mai detto bugie?
Tante bugie, la media di bugie giornaliere è di sessanta per ogni essere umano; a volte bugie pianificate per la sopravvivenza.

Ma accetteresti di essere un bugiardo? No.

Non ti sto incolpando. Sto solo dicendo quello che sta succedendo dentro di te.
Ma vorresti vedere questo? Non ti piacerebbe vederlo.

Ti piacerebbe questo aspetto? No, non ti piace.

Tu dici: «Oh! … ti amo così tanto. Ti auguro tutte le benedizioni», mentre dentro di te sei pieno di odio.
Dentro di te c’è molta paura, ma sembri essere molto coraggioso.
Parli molto coraggiosamente, ma dentro di te c’è solo paura.
Quindi, per tutte le cosiddette immagini che stai dando di te, c’è una controparte negativa.

Non ci può essere nulla senza una controparte negativa.

Hai gelosia, rabbia, odio, violenza, lussuria.
Mentre presenti qualcuno come l’uomo più pacifico del mondo, tu trami la sua morte e segretamente speri che un camion lo travolga, e che lui sia distrutto.
Ma tu dici: ti auguro buona fortuna.

Questo lato negativo, lo hai messo sotto il tappeto e si nasconde lì, è inconscio.

Da lì sta creando tutti i tuoi problemi.

Quando diciamo ama te stesso, diciamo ama “Quello” (il tuo lato negativo).

Amare quello? Nooo! Che terribile cosa.
Tu lo odi, ne hai paura, non ti piace … fai finta che non ci sia.

E’ come sposarsi con qualche donna da qualche parte e dire: non so nulla di lei, non è mia moglie.
Allo stesso modo il lato negativo è tutto lì, questo lato è proprio tuo.

Nessun essere umano può essere su questo pianeta senza questo lato negativo.
Non è proprio possibile.

Chi sono le grandi persone? I Mahatma Gandhi o, lasciaci dire, i Ramana, i Buddha.
Qual è il loro percorso di base?
Essi sanno che il loro lato negativo è lì, lo accettano e lo amano.

Mentre tu, tu non lo vedi, non lo accetti, non lo ami.
Stai scappando da lui continuamente, o fai finta che non ci sia.

Nel viaggio della spiritualità, il primo e più importante lavoro è quello di scavare tutte queste cose.
Il primo e più importante passo è togliere il tappeto per scovare tutto quello che vi abbiamo nascosto sotto.

E’ così, questo è tutto.

Siete persone indifese, persone impotenti.
Nessuno ha alcun potere.
Immaginate soltanto di averlo.

Il tuo lato negativo è lì. Ti sta dominando. Ti sta schiacciando.
Questo è ciò che sta accadendo.
Devi dissotterrarlo e venire a patti con esso.

Non possiamo fare nulla al riguardo perché quella contaminazione è lì.
La coscienza è contaminata.
Il tuo lato negativo è lì: stai solo fingendo che non ci sia.

Il viaggio della spiritualità inizia col dire “sì, sono così” e affronti il tuo lato negativo [Integrità interiore].
Poi vedrai che un miracolo avverrà.
Con quel miracolo scoprirai che cos’è questo tuo lato negativo.

Questo è ciò che intendiamo quando diciamo Ama te stesso.

Tutta questa sporcizia, questo letame, che non piace a nessuno – quando non ti piace, quando ne hai paura, come potrai amarlo?

Allora, è possibile amarlo e dire di sì, è così.
Esso è lì, cosa posso fare al riguardo?
Non puoi fare nulla al riguardo, se non vederlo e amarlo.

Questo è ciò che intendiamo dicendo «Ama te stesso».

Luce Suprema dell’Amore Supremo.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

COVID-19: Coronavirus e paura

Da: Paola Botta Beltramo Data: Martedì 11 febbraio 2020 Fonte: Altra Calcata … altro mondo …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi