Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Coronavirus, l’aureola dell’abisso. La verità sui virus

Coronavirus, l’aureola dell’abisso

La verità sui virus (sottotitoli in italiano)

Canale Youtube patty köln, 29 feb 2020

Con questo video comprenderete tutta la verità sul coronavirus, e sui virus in generale. E’ talmente chiaro ed esaustivo che tutti lo possono comprendere facilmente. Guardatelo con attenzione, per favore.

www.germanische-heilkunde.at
Ing. Helmut Pilhar

Trascrizione del testo italiano del video, a cura di diinabandhu sevananda

Cari amici della Medicina Germanica del dott. Ryke Geerd Hamer, l’argomento di oggi è il coronavirus.

Sto parlando dal mio nuovo domicilio in Paraguay, qui sul mio terreno “El paraiso verde”. Ho il fiato un po’ corto a causa del dolore alle costole. Ho avuto un incidente in moto con contusione delle costole, 14 giorni fa.

Internet è pieno di questo tema: coronavirus, e anche qualche voce contraria si fa sentire. La maggior parte delle voci contrarie, però, si rifà alla medicina scolastica, e perciò si trovano in una via senza uscita.

NON ESISTONO VIRUS. PUNTO. E, per questo, non esistono neppure malattie provocate da virus.

Dunque, non ci si deve spaventare per questo.

Invece è preoccupante ciò che le autorità ora possono fare a livello mondiale, perché l’umanità è stata terrorizzata.

Limitazioni alla libertà di spostamento ed anche di diritti civili, vengono già attuati.

TUTTO CIÒ A CAUSA DI UNA MENZOGNA, UN FAKE.

Le persone accettano queste sanzioni per via della loro ignoranza e della loro superstizione.

ECCO CIÒ DI CUI DAVVERO CI SI DOVREBBE SPAVENTARE.

ECCO CIÒ CHE DAVVERO CI RIGUARDA TUTTI.

La matrix nella quale viviamo da centinaia di anni, mostra con il coronavirus, per l’ennesima volta, l’inganno satanico.

Mimetizza il suo volto orrendo con il termine “corona”, dunque con un secondo senso di “aureola”.

QUESTI PSICOPATICI PERVERSI pretendono dunque proprio di voler proteggere l’umanità e di voler sviluppare vaccini contro corona.

Vogliono sviluppare un vaccino contro qualcosa che hanno inventato loro stessi.

LA MATRIX È COMPOSTA QUASI TOTALMENTE DA MENZOGNE, OVUNQUE SI GUARDI: nella religione, nella politica, nellastoria, nei media, nell’economia, nella medicina. OVUNQUE SI COZZA CONTRO QUESTA MATRIX CON LE SUE MENZOGNE!

Guardiamo ora questa matrix nella medicina.

Il coronavirus sarebbe un tipo di virus influenzale. Ognuno di noi ha già avuto una volta l’influenza e pensa di sapere che questo sia successo per via di un contagio. Dunque sarebbe stato contagiato e ciò appunto per via di un virus.

BUGIA! NON E’ VERO!

In verità, egli allora ha vissuto una fase di guarigione, per esempio da una paura di quartiere, con tosse e naso che cola, a causa di un conflitto di tempo.

Entrambe le fasi di guarigione dei bronchi e della mucosa nasale, sono fasi di guarigione dell’ectoderma, cioè dell’epitelio esterno.

Anche Hamer, fino a venti anni fa, credeva ancora che i virus fossero gli ottimizzatori della fase di guarigione dell’epitelio esterno.

MA PERCHÉ HAMER CREDEVA AI VIRUS? QUESTO HA A CHE FARE CON PASTEUR.

Pasteur era un chimico, 150 anni fa, e visitava le persone malate.

Come sappiamo oggi per via della Medicina Germanica, tutte le persone con la febbre e la spossatezza si trovano in una fase di guarigione, tutte senza eccezioni.

I microbi, dunque i funghi, i batteri, ecc., operano esclusivamente in una fase di guarigione.

Pasteur dunque osservò batteri e funghi in queste diverse fasi di guarigione, e disse che questi microbi avrebbero provocato questi sintomi di guarigione, cioè i sintomi di questa fase di guarigione, perché in persone sane questi microbi erano apotogenti, cioè non tossici.

PER UN MOTIVO IMPRECISATO, che Pasteur non descrisse meglio, questi microbi potevano diventare patogeni, cioè tossici.

Pasteur però trovò anche PERSONE MALATE CHE NON RAVVISAVANO QUESTI MICROBI.

Ma, la sua dichiarazione per la quale divenne anche famoso e che causò il PRIMO PANICO A LIVELLO MONDIALE DEI MICROBI fu: “IL MICROBO RENDE MALATO“.

QUESTO FU PASTEUR.

Persino il genio Tesla, di conseguenza, dava la mano alle persone solo indossando i guanti.

L’IGNORANZA NON CONOSCE LIMITI.

Dunque, Pasteur aveva davanti a sé pazienti nei quali non poteva trovare microbi.

Cosa fare per risolvere questa incongruenza con la sua affermazione?

INVENTÒ un nuovo tipo di microbo: il VIRUS.

Affermò, o meglio postulò semplicemente che era un microbo a provocare questi sintomi.

Come noi oggi rileviamo dalla Medicina Germanica, queste erano tutte fasi di guarigione del gruppo dell’epitelio esterno; dunque: mucosa nasale, bronchi, laringe, condotti del fegato e cistifellea, collo dell’utero, perdita di funzione, la pelle esterna e anche, per esempio, perdita funzionale come poliomelite.

E QUI LA MEDICINA SCOLASTICA ORA PRETENDE CHE SIA SEMPRE IL VIRUS: collo dell’utero, herpes, bronchi, influenza.

PASTEUR POI SPIEGÒ CHE PURTROPPO NON ERA IN GRADO DI PROVARE QUESTO TIPO DI MICROBO, PERCHÉ ERA COSÌ PICCOLO CHE NESSUN MICROSCOPIO OTTICO POTEVA RENDERLO VISIBILE.

Oggi, la medicina scolastica è dell’idea che il virus sia la 10/millesima parte di un batterio, non vivente, e solamente una molecola di proteina, che si aggancia al DNA e si riproduce attraverso la divisione cellulare.

Ognuno di noi ha già visto una foto del genoma di una cellula umana, quelle doppie eliche. Queste immagini sono fatte da microscopi elettronici a scansione e non da microscopi ottici.

Una di quelle molecole della doppia elica è dunque un virus così cattivo, che si sarebbe agganciato lì e praticamente ne avrebbe modificato la struttura genetica. Come già detto, il virus si riprodurrebbe attraverso la divisione cellulare.

In ogni caso la medicina scolastica non sostiene che il virus sia vivo, o che avrebbe un proprio metabolismo.

Questo differenzia il virus dagli altri microbi, come funghi e batteri, che invece sono esseri viventi autonomi con metabolismo autonomo.

Attraverso la Medicina Germanica sappiamo che con questi microbi nel nostro corpo viviamo in una simbiosi conveniente e funzionale. SONO I NOSTRI SPAZZINI. ABBIAMO BISOGNO DI QUESTI MICROBI E NON LI ABBIAMO.

Il dott. Hamer spesso si lamentava che, per via della formazione attraverso la medicina scolastica, cioè con lo studio con il loro metodo, si cadesse ripetutamente nel loro modo di pensare, e che si perdesse così la visuale sul fatto di provare e/o verificare scientificamente questioni di base, o meglio questioni e fatti presunti basilari.

Finché non arrivò qualcosa di simile all’odierno coronavirus, e cioè l’AIDS, ANCHE HAMER CREDEVA ALL’ESISTENZA DEI VIRUS.

CON L’AIDS PERÒ SCOPRI’ L’INGANNO.

  1. Come poteva con il pensiero della medicina scolastica di allora, un singolo virus provocare così tanti sintomi di guarigione diversi, come succedeva con l’AIDS?“.
  2. E perché “si è ad un tratto positivi all’AIDS se si sono sviluppati gli anticorpi contro di esso?“.

L’AIDS MANDA ALL’ARIA TUTTA LA MEDICINA SCOLASTICA.

Infatti non si documenta lo stesso virus nel test sull’AIDS, perché è troppo piccolo.

INVECE DI DOCUMENTANO GLI ANTICORPI.

Invece, fino a quel momento si diceva, per esempio. che se si avevano gli anticorpi contro l’epatite non si aveva bisogno del vaccino contro l’epatite. Questo, perché il corpo aveva già dato la cosiddetta risposta immunitaria, e così si era immunizzati.

CON L’AIDS SI RIGETTA QUESTO PENSIERO, E SI SPIEGA: “Se ci sono anticorpi, allora il virus non sarebbe lontano“, e allora via allo AZT, una chemio altamente tossica. Oppure via al diavolo (iniziali della chemioAZT).

RICORDO ANCORA BENE L’ISTERIA PER L’AIDS ALL’INIZIO DEGLI ANNI ’80.

Allora si diceva che nel 2010-2015 l’umanità sarebbe stata sterminata … e dunque?

PERCEPITE QUALCOSA SIMILE A UN CALO DELLA POPOLAZIONE?

Oppure riuscite a ricordarvi dell’influenza suina, e dell’aviaria? Dei produttori di panico di allora?

SI DIEDE LA COLPA DI TUTTO A UN VIRUS INVENTATO.

COSÌ COME OGGI CON L’EPIDEMIA DEL CORONAVIRUS.

In qualche modo diventa ormai noioso regalare attenzione a quegli psicopatici criminali, e così energia vitale.

Attraverso il loro potere, però, che nel frattempo penetra tutta la nostra società: nei media, nella religione, nella politica, ecc. Siamo tutti vittime e dunque inevitabilmente colpiti. Ciò è pericolosissimo.

Io stesso mi sto traferendo in Paraguay.

Se adesso un’autorità emettesse un divieto di viaggio, tutti i cittadini di questo Paese ne verrebbero colpiti, e la richiesta di emigrare dall’Europa non è mai stata così grande come oggi. Ma ora non puoi più emigrare, per colpa di un FAKE, per via di una bugia.

LA MATRIX SE LA RIDE.

Secondo la quarta legge biologica naturale del Dr. Hamer, i microbi operano come chirurghi della natura, sempre solo nella fase di guarigione.

Essi eliminano i tumori finora sviluppatisi durante la fase di conflitto attivo, e necessari per la soluzione del conflitto per via tubercolosi, gestiti dal paleoncefalo.

Oppure ricostruiscono i buchi della fase di conflitto attraverso il gonfiore, gestiti dal neoencefalo.

Il virus, pensava il Dr. Hamer, era competente per l’epitelio esterno, pensiero che rivide quando venne a sapere che LA MEDICINA SCOLASTICA NON ERA ANCORA RIUSCITA A PROVARE L’ESISTENZA DI UN SOLO VIRUS.

LA MENZOGNA DI PASTEUR PORTÒ FORZATAMENTE ALLA SUCCESSIVA.

Oggi sappiamo che il nostro corpo ha miliardi di batteri dentro di sé. Circa 1 chilogrammo e mezzo di corpi estranei viventi, senza che siamo ammalati. Questi microbi inattivi, la medicina scolastica li chiama apatogeni, cioè non tossici.

Sappiamo anche da esperimenti sugli animali, che gli animali in sterilità assoluta diventano deformati e incapaci di vivere.

PER USCIRE DA QUESTO PASTICCIO, SI CREÒ LA BUGIA DEL SISTEMA IMMUNITARIO.

Quelle persone che erano sane pur avendo i microbi, dovevano avere un sistema immunitario intatto. Il loro corpo doveva avere forze di difesa contro quei microbi altrimenti maligni, che invece gli ammalati non avevano. Dunque, il sistema immunitario del malato sarebbe indebolito.

E, DA LÌ, SCATURÌ LA MENZOGNA SUCCESSIVA, CON IL VACCINO.

Immettendo nel corpo artificialmente questi tipi di microbi, si costringerebbe il sistema immunitario a creare gli anticorpi contro gli stessi. Successivamente, al prossimo attacco di questi microbi “cattivi”, nel corpo sarebbero già presenti e potrebbero fare la loro battaglia.

TUTTE SCIOCCHEZZE AL QUADRATO.

Il corpo stesso chiama all’opera i microbi fino al momento inattivi, per via della soluzione del conflitto. Il corpo, o meglio la natura in noi, certamente non creerà un sistema immunitario che impedisca a questi operai di lavorare.

IL SISTEMA IMMUNITARIO NON ESISTE PROPRIO, perciò ogni TERAPIA CHE RAFFORZI L’IMMUNITA’, che sia per vaccino o altro, è ERRATA NELLA SUA IDEA DI BASE.

ANCHE LA FORMA DI NUTRIZIONE NON PROTEGGE DAI CONFLITTI BIOLOGICI.

Mangiare dunque müsli non protegge dal fatto che il partner tradisca, o che si perda il proprio posto di lavoro.

Se si rinchiudono gli animali e li si costringe a vivere contro il loro codice biologico, essi si ammalano. Questo si evidenzia con gli allevamenti intensivi di animali. La stessa cosa succede con noi esseri umani.

La città cinese di Wuhan è sotto quarantena per via del coronavirus.

Wuhan ha introdotto il 5G in tutta la zona. Il 5G viene anche chiamato l’internet delle cose. Tutto ciò che si compra, si usa, dove si va, quando si è dove, viene sorvegliato.

UN CARCERE ELETTRONICO.

Simile al morbillo in america quando, a quel tempo arrivarono i bianchi: furono colpiti solo gli indiani adulti, e non i loro figli.

Il morbillo è una combinazione di conflitto, di separazione, e di puzza. Agli indiami la situazione puzzava, e volevano essere separati dai coloni bianchi che rubavano la loro terra. Gli indiani adulti riconobbero il pericolo che veniva da parte dei bianchi. I loro figli non percepirono la situazione così seriamente. Non capivano questo pericolo.

PUÒ ESSERE CHE PER VIA DEL CONTROLLO GLOBALE A LIVELLO MONDIALE CON IL 5G GLI ADULTI ABBIANO DETERMINATI CONFLITTI ED I LORO FIGLI NON LI ABBIANO?

RIASSUMENDO.

  1. Il coronavirusa È UNA MENZOGNA, perché fino ad oggi non è stata provata l’esistenza di un solo virus.
  2. Che i microbi siano la causa delle malattie, ANCHE NON È ACCERTATO, ed è un’affermazione banale.
  3. Così anche il SISTEMA IMMUNITARIO è un tentativo di dare una spiegazione medica, MA ESULA DA OGNI PROVA.
  4. Così, come anche è una menzogna che questo sistema immunitario possa impedire ai microbi di operare.
  5. È una menzogna anche che un vaccino possa dare la protezione da una fase di guarigione.
  6. Un’altra bugia è che questo virus sia stato prodotto in laboratorio come arma di guerra. Le armi biologiche, per esempio, vennero dichiarate inefficienti da Saddam Hussein e così abolite.

Se adesso questo governo mondiale dichiarasse che il mondo è minacciato da un virus e, allo stesso tempo, applicasse sanzioni alle libertà della gente, con la promessa che attraverso una (lesione) con il vaccino riusciranno a trovare una soluzione, ALLORA DOVREBBERO SCATTARE I CAMPANELLI D’ALLARME.

Le sostanze di supporto contenute (nei vaccini) danneggiano il cervello e avvelenano il corpo nel suo complesso, fino all’infertilità.

MADRE NATURA NON HA BISOGNO DI VACCINI.

QUESTI PSICOPATICI VOGLIONO FARCI CREDERE CHE LA CREAZIONE ABBIA FATTO UN ERRORE E, PER FORTUNA CI SAREBBE LA LORO MEDICINA SCOLASTICA CHE RIMETTE TUTTO A POSTO.

Questi governanti malati hanno deciso, 30 anni fa, che la scoperta del Dr. Hamer sia riservata solo a loro e non al resto dell’umanità.

VOI TUTTI, CARI AMICI, POTRESTE SMASCHERARE QUESTO GIOCO SATANICO SE CAPITE L’INSEGNAMENTO DI HAMER.

Allora non vi mettereste a lottare contro un virus inesistente, con mascherine e vaccini, ma lottereste con la RESISTENZA CONTRO I VOSTRI DOMINATORI.

Invece, così non vi difendete neppure e questo io lo trovo FATALE.

Ing. Helmut Pilhar

Alcuni articoli correlati:
  1. La grande bugia di Pasteur
  2. L’intervista rilasciata a Mark Pfister da Stefan Lanka: ma quali virus! Scienza o business?
  3. L’illusione della scienza – Rupert Sheldrake. I 10 dogmi della scienza
  4. L’ennesimo finto virus pandemico. La vera epidemia è la paura: capitelo!
  5. Apocalisse del 5G. L’evento di estinzione – Fermiamo i mostri!
  6. Cento milioni di euro l’anno per comprare 3000 medici
  7. Jacques Attali: “Una piccola pandemia permetterà di instaurare un Governo Mondiale!”
  8. DIEGO FUSARO: 20.000 soldati USA stanno sbarcando in Europa. Cosa ci stanno nascondendo? (6.3.2020)
  9. Coronavirus: i conti non tornano – Matteo D’Amico
  10. Un video illuminante di Giulietto Chiesa sulla cura del Coronavirus
  11. Coronavirus e 5G c’è correlazione?

Questo articolo inviatomi da Joël Ducatillon, è del 3 febbraio 2020.

>>> Le premier navire avec du matériel militaire US est arrivé à Anvers

Avrei voluto tradurlo con google e sviluppare delle considerazioni perché a mio avviso, nascosto dietro il ridicolo pretesto delle esercitazioni militari per difendere l’Europa da chissà quali aggressori, si cela il progetto di militarizzare le principali città europee con la giustificazione dell’epidemia di coronavirus. Le zone rosse in alcune città italiane sono soltanto un inizio per abituare la psiche collettiva a questa possilibilità, che altro non è che un passo in avanti nella satanica agenda nazista del nuovo ordine mondiale, che prevede la drastica riduzione della popolazione mondiale. In questo modo l’opinione pubblica considererà cosa buona e giusta l’installazione dei lager diffusi in tutta europa. La gente prigioniera all’interno di questi campi cittadini sarà sottoposta a insaputa di tutti ad esperimenti con il 5G, sarà vaccinata coattivamente con il vaccino di Bill Gates & GSK contro il coronavirus, e morirà a frotte. Ovviamente la colpa di queste stragi sarà attribuita al virus, diventato molto aggressivo e incontenibile.
La gente chiederà a gran voce disperata più sicurezza, massacreranno gli untori, le voci fuori dal coro saranno considerate eretiche. La paura serpeggerà ovunque, e sarà la concausa primaria del diffondersi di polmoniti inguaribili e mortali.
Perché ho aspettato a scrivere tutto questo?
Perché avrei preferito farne a meno ma, osservando l’evolversi della situazione non nutro speranze che il diabolico piano venga cancellato.
Dunque, ritengo opportuno sottoporre questa mia visione a chi vorrà leggerla, non per spaventare ma per consapevolizzare.
Solo con la consapevolezza la coscienza individuale e collettiva può elevarsi e trasformare il film virtuale che chiamiamo vita.
Il mio intento è questo.
Mie opinioni, ma con cognizione di causa.
A te che leggi il diritto/dovere di conoscere, sentire, valutare, agire.
Se vuoi, un suggerimento.
Prova ad osservare le notizie e gli show dei media da questa nuova prospettiva, alla luce di queste mie considerazioni.
Ti sarà più facile valutare e constatare se le mie supposizioni si reggono in piedi oppure no.
Grazie se sei arrivato a leggere fino a qui … non è da tutti!
diinabandhu sevananda

Ryke Geerd Hamer
Scopritore delle 5 leggi biologiche. Fondatore della Nuova Medicina Germanica

Ryke Geerd HamerRyke Geerd Hamer è nato nel 1935 in Germania. Poco più che ventenne ha sostenuto l’esame di stato in medicina e ha ottenuto poco dopo la licenza per operare professionalmente.
Il dott. Ryke Geerd Hamer si è distinto per numerose invenzioni che han trovato applicazione nella chirurgia estetica e plastica: lo scalpello Hamer, un seghetto da ossa innovatica, un tavolo da massaggio ergonomico e un apparecchio per diagnosticare il siero transcutaneo.
Nell’agosto 1978 ebbe luogo l’evento che sconvolse definitivamente la vita di Hamer: Vittorio Emanuele III di Savoia colpì accidentalmente con un colpo di fucile suo figlio Dirk durante una vacanza in Corsica. Dirk morì dopo quattro lunghi mesi di agonia.
A seguito dello stress dovuto a questa tragedia, il dott. Hamer visse un conflitto di perdità che sfociò, a distanza di tre anni, in un cancro ai testicoli. Il dott. Hamer, negli anni successivi, ha denominato questo conflitto DHS, ovvero Sindrome di Dirk Hamer.
Questa sua scoperta, negli anni, è diventua la Regola Ferrea del Cancro, una scoperta fondamentale per la medicina moderna. La sua intuizione ha incontrato l’ostracismo degli ambienti universitari, che non si degnarono di verificare sperimentalmente quanto indicato da Hamer.
La persecuzione nei confronti di Hamer e delle sue innovative teorie raggiunse il culmine nel 1986 quando il Distretto di Coblenza intentò una causa per impedirte ad Hamer di applicare le sue conoscenze in casi pratici. Il dott. Hamer fu quindi impossibilitato a proseguire la sua ricerca scientifica.
Solo nel 1994, a distanza di 8 anni dal giorno in cui l’Università di Tubingen ordinò il proseguimento dell’analisi della tesi post-dottorale, divenne esecutiva la convalida delle tesi di Hamer, un procedimento unico nella storia delle università!
Sempre nel 1994, Hamer estese le sue teorie al sistema delle 5 leggi che vanno a coprire l’intero campo della medicina, testate in 20.000 casi clinici.
Il dott. Hamer ha proseguito la sua ricerca e i test per verificare le sue leggi biologiche, alla base di ciò che viene definita la Nuova Medicina Germanica, su altre decine di migliaia di pazienti, ottenendo sempre riscontri positivi. Fa specie a questo punto osservare quante campagne mediatiche calunniatrici sono state fatte nei confronti di Hamer, che, oltre ad attentati alla sua stessa vita, ha subito ben 67 tentativi di internamento psichiatrico.
Incurante delle opposizioni nazionale ed internazionali, degli attentati alla sua vita, dei 67 tentativi d’internamento psichiatrico forzato e alle campagne mediatiche calunniatrici, il dott. Ryke Geerd Hamer ha continuato l’assidua ricerca e verifica delle leggi biologiche da lui scoperte, indagando su più di 30mila pazienti e verificando in ogni caso l’esatta corrispondenza e fondatezza delle sue scoperte.
Nel 2001 il dott. Hamer ha accusato formalmente la massoneria giudaha fatto pubblicamente un’accusa formale della sua persecuzione affermando che la comunità massonica Giudea vuole assassinarlo. A quanto pare tale confraternita da oltre quarant’anni utilizza come metodo terapeutico e/o preventivo i principi cardine della Nuova Medicina (di Hamer) e appunto la diffusione incondizionata di tale teoria medica rivoluzionaria metterebbe a rischio la “sopravvivenza” della comunità stessa.
Il 5 ottobre 2001 il dott. Hamer è stato giudicato in appello, colpevole di “abuso della professione medica” da un giudice del tribunale francese, e condannato a cinque anni di carcere.
Fino a febbraio del 2006 è rimasto in carcere all’ età di quasi settanta anni contro ogni regola e giustizia.

Biografia / Bibliografia

Ha destato molto interesse la testimonianza del giovane manager italiano di una fra le più grandi banche d’affari mondiali dalla quale, nel 2005, si è licenziato perché si è rifiutato di vendere derivati che scommettevano sulle morti di aviaria. In questo link l’intervista rilasciata alla TV La7 trasmissione “Otto e mezzo” del 15-3-2012: (a 14,40′ dall’inizio: derivati su aviaria).

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Bill Gates ammette:
«I vaccini servono per diminuire la popolazione».

lospecchiodelpensiero /

Si sa che fra i complottisti gira l’idea che esistano dei “mondialisti” cattivi cattivi che, fra i loro scopi, hanno quello (udite udite!) di ridurre la popolazione mondiale.

E il motivo sarebbe semplice: questi cattivoni hanno tutto: denaro, potere, controllo dell’informazione, ecc, tranne una cosa: i numeri. Sono molto pochi, in confronto agli altri, che sono enormemente di più. E allora? Allora l’idea sarebbe quella di ridurre la popolazione mondiale, tramite guerre, carestie, terremoti, inquinamento, vaccini (vaccini? Sì, vaccini!) pessima alimentazione, ecc.

Chissà se è vero. Però è divertente vedere Bill Gates (sì proprio lui, il sig.Windows) che dice, testualmente, che per ridurre le emissioni di CO2 causato dall’uomo bisogna agire sui fattori che lo producono:

  • numero di persone,
  • quantità di consumi che queste persone fanno,
  • energia unitaria per consumo.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Insomma, un approccio matematico. E analizzando le singole voci, partendo dalla eccessiva presenza di esseri umani (questo bestiame ingombrante, ma perchè sono così tanti?) dice testualmente: «Lavorando bene, con i servizi sanitari, la contraccezione e i vaccini potremmo forse ridurre la popolazione del 10-15%».

Ma come? La sanità e i vaccini servono per diminuire la popolazione? Avrò capito male? … No, no, l’ha proprio detto, c’è il video su youtube che lo documenta!

Vaccinazione, il killer silenzioso … la storia si ripete

Abbiamo barattato orecchioni e morbillo contro cancro e leucemia

CLICCA QUI per leggere l’articolo

vaxxed-censurato-big-pharma-bigpharma

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Bruxelles blocca il 5G: i cittadini non sono cavie

Ambiente & Veleni 5G, Bruxelles blocca la sperimentazione. Ministra dell’ambiente: ‘I cittadini non sono cavie, …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi