Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Benedizione speciale per la Crescita Spirituale nel 2018

Benedizione speciale per la Crescita Spirituale
nel 2018

Notizia fantastica!

In occasione del compleanno di Sri Bhagavan, meditiamo in presenza
di Sri Amma Bhagavan il 7 marzo 2018 alle ore 13,30 italiane (6:00pm ist)
QUI LA REGISTRAZIONE DELLA MEDITAZIONE

Il compleanno di Sri Bhagavan è una bellissima occasione che ci riempie di profondo senso di amore, gratitudine e affetto per tutte le benedizioni che abbiamo ricevuto.

Quest’anno il compleanno di Sri Bhagavan sarà celebrato per 5 giorni (dal 3 al 7 marzo compreso). La visione di Sri Bhagavan è condurre le persone in uno Stato di Unità (Oneness). Dal giorno 3 marzo 2018 terremo delle meditazioni speciali per 5 giorni, ogni giorno meditando per l’Unità (Oneness) in un aspetto particolare della vita.

La visione della Oneness (Stato di Unità).

La Oneness non è un’idea, non è un’utopia, non immagina una società ideale, utopistica o perfetta.
L’obiettivo è di trasformare le fondamenta della coscienza, elevandola dal “IO” al “UNO”.

Quando siamo nella coscienza del “IO” qualsiasi cambiamento cerchiamo di realizzare risulta inutile, porterà inevitabilmente alla sofferenza. Lo stato di coscienza del “IO” genera il senso, la percezione, di separazione sia nel mondo interiore che nel mondo esteriore.

Lo stato di coscienza del “UNO” non è soltanto uno stato trascendentale, ma è il vivere con la percezione dell’unità con ogni essere, con ogni cosa. Cessa la divisione interiore e, di conseguenza, cessa la divisione esteriore.

Contemplazione: osserva le tue relazioni

  • Le tue relazioni, iniziando da quelle più strette, sono basate sul confronto, sulla superiorità, sul dominio?
  • Oppure sei focalizzato sull’amare, sulla connessione con gli altri?
  • Sono relazioni d’amore o di convenienza?

È possibile portare la coscienza dell’unità ovunque: in famiglia, nei nostri gruppi, sul lavoro, nella nostra comunità … ovunque.

Crescere nella Stato di Unità significa anche crescere nella Stato di Unità con il tuo Divino.

CELEBRAZIONE DI CINQUE GIORNI,
DAL GIORNO 3 AL GIORNO 7 MARZO COMPRESO
.

A partire dal 3 marzo 2018 e per 5 giorni consecutivi, ogni giorno celebreremo un aspetto dell’Unità (Oneness) nella nostra vita con una meditazione speciale.

Ci sono cinque forme di Unità (Oneness):

  1. con se stessi;
  2. con i nostri cari;
  3. con il nostro ambiente di lavoro;
  4. con la nostra comunità;
  5. con la natura.

Queste meditazioni sono bellissime e ci condurranno ad uno Stato di Unità (Oneness) con ciascuno dei cinque suoi aspetti.

Ove possibile, sarebbe bene concludere ciascuna meditazione con il Diksha.

Partecipa anche tu a questa meravigliosa opportunità e coinvolgi nell’iniziativa quante più persone sia possibile!

CALENDARIO CON LA MEDITAZIONE DEL GIORNO

Sabato 3 marzo 2018, Meditazione 1

Oneness con Sé stessi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

Siedi adeguatamente con la schiena dritta, su una sedia o in una posizione yoga.
Appoggia le mani sulle gambe con i palmi rivolti verso l’alto.
Fai dei respiri addominali lenti.
Senti il respiro che entra dalle narici … fino ai polmoni … espandendo l’addome ogni volta che inspiri.
Senti l’addome sgonfiarsi quando espelli l’aria dai polmoni nell’espirazione.
Ora porta dolcemente l’attenzione al centro del cuore.
Vedi e senti la Sfera Dorata nel tupo cuore e risvegliati alla Sorgente che è dentro di te.

Senti il tuo cuore che si trasforma in uno spazio sacro riempito dalla Presenza divina.
Formula una preghiera di essere portato in uno stato di coscienza bellissimo con te stesso.
Porta l’attenzione a un qualunque aspetto di te con il quale stai avendo difficoltà.

Mentre ti connetti con questo tuo aspetto in particolare, senti le emozioni del giudizio e dell’odio verso te stesso.
Visualizza questo aspetto conflittuale di te come un’immagine scura davanti ai tuoi occhi.
Porta la tua attenzione al respiro e questa volta rendilo continuo, senza pause.
Inspira profondamente ed espira profondamente.
Continua a respirare in questo modo per 2 minuti.

Porta dolcemente le mani sul cuore, connettiti con il tuo Divino.
Respira normalmente.
Prega e chiedi al tuo Divino di lasciar andare la tua difficoltà e di trovare la pace con te stesso.
Senti come l’immagine scura del tuo sé conflittuale lentamente si dissolve.
Senti come diventi lentamente calmo internamente, come un lago placido.
Immergiti nella serenità del tuo stesso essere e riempitene completamente.
Rimani in questo stato bellissimo con te stesso.

Esprimi gratitudine al tuo Divino.

È tempo di fare le nostre preghiere per la salute di Sri Bhagavan e perché Sri AmmaBhagavan continuino a benedire il nostro viaggio.
Nel giorno del compleanno di Sri Bhagavan, preghiamo affinché la visione di Sri Bhagavan di un mondo che vive in uno Stato di Oneness diventi realtà, e che possano vivere a lungo.

Domenica 4 marzo 2018, Meditazione 2

Oneness con la famiglia

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

Siedi adeguatamente con la schiena dritta, su una sedia o in una posizione yoga.
Appoggia le mani sulle gambe con i palmi rivolti verso l’alto.
Fai dei respiri addominali lenti.
Senti il respiro che entra dalle narici … fino ai polmoni … espandendo l’addome ogni volta che inspiri.
Senti l’addome sgonfiarsi quando espelli l’aria dai polmoni nell’espirazione.
Ora porta dolcemente l’attenzione al centro del cuore.
Vedi e senti la Sfera Dorata nel tupo cuore e risvegliati alla Sorgente che è dentro di te.

Senti il tuo cuore che si trasforma in uno spazio sacro riempito dalla Presenza divina.
Formula una preghiera di essere portato in uno stato di coscienza bellissimo con i tuoi cari.
Porta l’attenzione a una qualunque relazione familiare con la quale stai avendo difficoltà.

Senti le emozioni di dolore e di rabbia mentre immagini e senti l’altro dentro di te.

Dolcemente appoggia entrambe le mani sul cuore, connettiti con il tuo Divino.

Prega e chiedi al tuo Divino di lasciar andare la rabbia e la sofferenza e di trovare la pace con l’altro.

Ripetilo lentamente a te stesso e senti la nuvola scura della rabbia e della sofferenza che si dissipano lentamente.

Senti il tuo essere che si riempie di amore.
Immergiti in questo amore mentre vedi e senti l’altro dentro di te.
In questo momento tu e l’altro siete uno.

Rimani in questo stato bellissimo di essere uno con l’altro.
Esprimi gratitudine al tuo Divino.

E’ tempo di fare le nostre preghiere per la salute di Sri Bhagavan e perché Sri AmmaBhagavan continuino a benedire il nostro viaggio.

Nel giorno del compleanno di Sri Bhagavan, preghiamo affinché la visione di Sri Bhagavan di un mondo che vive in uno stato di Oneness diventi realtà, e che possano vivere a lungo.

Lunedì 5 marzo 2018, Meditazione 3

Oneness nelle organizzazioni (lavoro)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

Siedi adeguatamente con la schiena dritta, su una sedia o in una posizione yoga.

Appoggia le mani sulle gambe con i palmi rivolti verso l’alto.
Fai dei respiri addominali lenti.
Senti il respiro che entra dalle narici … fino ai polmoni … espandendo l’addome ogni volta che inspiri.
Senti l’addome sgonfiarsi quando espelli l’aria dai polmoni nell’espirazione.
Ora porta dolcemente l’attenzione al centro del cuore.
Vedi e senti la Sfera Dorata nel tupo cuore e risvegliati alla Sorgente che è dentro di te.
Senti il tuo cuore che si trasforma in uno spazio sacro riempito dalla Presenza divina.
Formula una preghiera di essere portato in uno stato di coscienza bellissimo di unità (Oneness) con il tuo lavoro.

Porta l’attenzione all’organizzazione di cui sei parte.

Senti il profondo senso di scomodità riguardo al lavoro.
Lascia che questa sensazione si esprima, sia essa aggressività, frustrazione o mancanza di passione ciò che senti.

Dolcemente appoggia entrambe le mani sul cuore, connettiti con il tuo Divino.

Respira normalmente.
Prega e chiedi al tuo Divino di lasciar andare le emozioni scomode con il lavoro e di trovare la pace con te stesso.

Ripetilo lentamente a te stesso e senti la nuvola scura delle emozioni fastidiose che si dissipa lentamente.

Senti il tuo essere diventare calmo come un placido laghetto.
Immergiti nella serenità del tuo stesso essere e lasciati riempire completamente.
Rimani in questo stato bellissimo di unità con il tuo lavoro.

Esprimi gratitudine al tuo Divino.

È tempo di fare le nostre preghiere per la salute di Sri Bhagavan e perché Sri AmmaBhagavan continuino a benedire il nostro viaggio.

Nel giorno del compleanno di Sri Bhagavan, preghiamo affinché la visione di Sri Bhagavan di un mondo che vive in uno stato di Oneness diventi realtà, e che possano vivere a lungo.

Martedì 6 marzo 2018, Meditazione 4

Oneness con la comunità

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

Siedi adeguatamente con la schiena dritta, su una sedia o in una posizione yoga.
Appoggia le mani sulle gambe con i palmi rivolti verso l’alto.
Fai dei respiri addominali lenti.
Senti il respiro che entra dalle narici … fino ai polmoni … espandendo l’addome ogni volta che inspiri.
Senti l’addome sgonfiarsi quando espelli l’aria dai polmoni nell’espirazione.

Ora porta dolcemente l’attenzione al centro del cuore.
Vedi e senti la Sfera Dorata nel tuo cuore e risvegliati alla Sorgente che è dentro di te.
Senti il tuo cuore che si trasforma in uno spazio sacro riempito dalla Presenza divina.

Formula una preghiera di essere portato in uno stato di coscienza bellissimo di unità con la tua comunità.

Porta l’attenzione alla divisione e separazione di cui fai esperienza nella tua comunità.

Senti la forza della tua mente, del tuo ego e del tuo attaccamento a vedute e ideologie che causano queste divisioni.

Dolcemente appoggia le mani sul cuore, connettiti con il tuo Divino.

Respira normalmente.
Prega e chiedi di lasciar andare il tuo ego e di trovare la pace con la tua comunità.

Ripetilo internamente lentamente e senti la nuvola scura che si dissolve.

Senti il tuo essere diventare calmo come un placido laghetto.
Immergiti nella serenità del tuo stesso essere e lasciati riempire completamente.

Senti l’intera comunità dentro di te e senti la connessione con loro.

Rimani in questo stato bellissimo di unità con la tua comunità.
Esprimi gratitudine al tuo Divino.

E’ tempo di fare le nostre preghiere per la salute di Sri Bhagavan e perché Sri AmmaBhagavan continuino a benedire il nostro viaggio.

Nel giorno del compleanno di Sri Bhagavan, preghiamo affinché la visione di Sri Bhagavan di un mondo che vive in uno stato di Oneness diventi realtà, e che possano vivere a lungo.

Mercoledì 7 marzo 2018, Meditazione 5

Oneness con la natura

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

INSERTO: TESTO DELLA MEDITAZIONE - CLICCA ⇓ per aprire per chiudere

Siedi adeguatamente con la schiena dritta, su una sedia o in una posizione yoga.
Appoggia le mani sulle gambe con i palmi rivolti verso l’alto.

Fai dei respiri addominali lenti.
Senti il respiro che entra dalle narici … fino ai polmoni … espandendo l’addome ogni volta che inspiri.
Senti l’addome sgonfiarsi quando espelli l’aria dai polmoni nell’espirazione.
Ora porta dolcemente l’attenzione al centro del cuore.
Vedi e senti la Sfera Dorata nel tuo cuore e risvegliati alla Sorgente che è dentro di te.
Senti il tuo cuore che si trasforma in uno spazio sacro riempito dalla Presenza divina.

Formula una preghiera di essere portato in uno stato di coscienza bellissimo di unità con te stesso.

Porta l’attenzione alla natura che ti circonda.
Senti tutti i modi e le maniere con cui hai ferito madre natura e non te ne sei preoccupato.
Senti questo aspetto dentro di te come un te stesso scuro davanti ai tuoi occhi.

Senti come le tue azioni nate da questo stato di disconnessione hanno danneggiato la sostenibilità della natura e della vita intorno a te.
Porta dolcemente le mani sul cuore, connettiti con il tuo Divino.

Respira normalmente.
Prega e chiedi al tuo Divino di lasciar andare la tua disconnessione e di trovare la pace con tutta la vita.

Ripetilo internamente lentamente e senti l’immagine scura di te stesso disconnesso lentamente dissiparsi.
Senti il tuo essere espandersi e diventare connesso con la natura e tutte le forme di vita.
Immergiti completamente in questa esperienza.

Rimani in questo bellissimo stato di unità con la natura.
Esprimi gratitudine al tuo Divino.

È tempo di fare le nostre preghiere per la salute di Sri Bhagavan e perché Sri AmmaBhagavan continuino a benedire il nostro viaggio.

Nel giorno del compleanno di Sri Bhagavan, preghiamo affinché la visione di Sri Bhagavan di un mondo che vive in uno stato di Oneness diventi realtà, e che possano vivere a lungo.

Mercoledì 7 marzo 2018, ore 13,30 italiane

Meditazione con Sri Amma Bhagavan

preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Il coraggio di restare soli. La lettera di Mimmo Lucano

Il coraggio di restare soli La lettera di Mimmo Lucano EDIZIONE DEL 07.10.2018 – PUBBLICATO 6.10.2018, 23:59 Domenico Lucano, …

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Selezionando "ACCETTO" su questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi