In Evidenza

Avviso ai naviganti per il giorno 21 agosto 2017

 

«L’ombra sta pescando. I pesci ingenui cadranno certamente nella rete, gli altri cercheranno di girare al largo. Fa parte del gioco, anche se dispiace profondamente vedere amici e persone delle proprie cerchie tanto superficiali da non rendersi conto dei reali pericoli» diinabandhu sevananda.

 

Avviso ai naviganti per il giorno 21 agosto 2017

16 agosto 2017. Sta circolando in rete e su whatsapp una proposta di meditazione collettiva intitolata “MAKE THIS VIRAL! UNITY MEDITATION AT THE ECLIPSE 2017-8-21” e poi segue con le spiegazioni in italiano: “Istruzioni per la meditazione collettiva mondiale di lunedì 21 agosto prossimo venturo, che dovrà iniziare alle ore 20.11 ora italiana. La faremo in tutto il mondo alla stessa ora, ciascuno secondo il proprio fuso orario. A noi è toccata un’ ora molto conveniente (in Giappone, ad es., tocca alle 4.11 del mattino…). Siete vivamente pregati tutti di diffondere quanto più possibile questa notizia, in modo da aumentare le probabilità di raggiungere la massa critica, corrispondente ad almeno 144.000 persone in tutto il mondo che fanno questa meditazione nello stesso istante. Se ciò avverrà, avremo un’influenza concreta sugli eventi del nostro futuro prossimo, cosa che è nell’ interesse di tutti noi. … etc etc …“.

A V V I S O

Ebbene, in merito a questa iniziativa avrei un avviso da fare. Ognuno faccia quel che vuole, Però per favore tenete conto di quanto dirò adesso. Esotericamente c’è un problema con questa iniziativa, della quale non si conosce la fonte (con “fonte” non intendo il sito che la prone, ma le energie che stanno a monte).

Esotericamente non è opportuno meditare in occasione dell’eclissi, perché si corre il rischio di legarsi alle energie oscure (falsa luce) e non di richiamare e integrare quelle della Luce Vera.

Questa è l’informazione che ho ricevuto in merito all”iniziativa, che già strideva con la mia frequenza.

Scusate, ma ho ritenuto giusto mettervi al corrente.

diinabandhu sevananda

20 agosto 2017. «Lascia andare chi lo decide; a tal guisa nel Manifesto Uno ei fu programmato. Sii grato a frammenti d’Anima che incarnati sono per nutrir avidi aguzzini, gran maestri d’esoterismo e tecnicismo. Il conflitto è devastante, per chi Ama è straziante ma, dagli antichi Eoni, apertura spaziotempo è oggi creata, per trasformar il mondo dopo mortal inverno. Riconoscenza Eterna a tutte voi, anime immolate al rinnovamento d’una specie disperata e oltraggiata».
Eone Noe

ARMONIZZAZIONE AUREA MULTIFREQUENZIALE

Una mia proposta per mantenersi centrati e armonizzati
in questa giornata particolare e controversa di eclissi solare.

La composizione sonora (non musicale) che vi propongo, è stata da me costruita sulla spirale aurea di Fibonacci; fu un lungo ed ispirato lavoro certosino, che produsse questo risultato.
A mio avviso, e quindi non prendetelo come valore assoluto, potrebbe essere molto utile oggi, soprattutto nel momento dell’eclissi solare, perché questo lavoro non connette ad alcuna energia o entità esterna a voi ma, semplicemente, attraverso la risonanza frequenziale permette al DNA contenuto nell’acqua del nucleo cellulare di riarmonizzare le proprie frequenze a quelle naturali della creazione.
Ipotizzo che questo effetto non possa essere che salutare e protettivo, oltre che favorire una sana connessione con il centro del proprio essere, riarmonizzare gli emisferi cerebrali e tutte le cellule del corpo.
Munitevi di cuffie o cuffiette, altrimenti gli autoparlanti del PC o del cellulare taglierebbero troppe frequenze e l’effetto benefico potrebbe essere ridotto o annullato.

Chi ne dispone, beva moltissima Acqua Diamante.
Grazie, un fraterno abbraccio a tutti.
Diinabandhu Sevananada

ARTICOLO ORIGINARIO DI SPIEGAZIONE .... ⇓ CLICCA PER APRIRE/chiudere L'INSERTO

ARTICOLO ORIGINARIO DI SPIEGAZIONE .... ⇓ CLICCA PER APRIRE/chiudere L'INSERTO

Questa composizione sonora (prima pubblicazione 28/1/2012) nasce dall’intuizione di contrastare l’azione dei campi elettromagnetici e degli strumenti di bioingegneria genetica, attraverso la riarmonizzazione delle onde cerebrali, il bilanciamento degli emisferi, e la sintonizzazione sulle frequenze Cristiche.
L’ascolto va ripetuto regolarmente, oltre che quando se ne avverte la necessità.
Grazie alle persone che vorranno condividere le proprie esperienze.
Diinabandhu, 27 luglio 2014

Suggerimenti preventivi per la pratica:

  1. Ascoltare in cuffia perché sono presenti frequenze binaurali per l’armonizzazione e la sincronizzazione degli emisferi cerebrali.
  2. Assicuratevi, prima di iniziare la visione e l’ascolto, di non essere disturbati o interrotti (25 minuti). E’ importante non interrompere la meditazioni perché segue un percorso armonizzante che non credo sia bene farlo.
  3. Attenzioni al volume dell’audio, regolatelo non troppo alto, ma neppure troppo basso. Cercare un volume che non sia disturbante ma al tempo stesso consenta ai suoni di avvolgervi e accarezzarvi. Ritengo, indicativamente, sia bene non superare il 15-20% del volume in cuffia; ma regolatevi voi stessi.
  4. Prima di iniziare cercate di regolarizzare e calmare il respiro, stando seduti comodamente con la schiena diritta ma non rigida.
  5. Potete tenere gli occhi chiusi, oppure concentrarvi sul puntino bianco al centro dello schermo, come preferite.

GRAZIE DI CUORE A TUTTI GLI AMICI che l’hanno praticata e hanno condiviso le proprie esperienze, consentendone la pubblicazione.

Un abbraccio dal cuore a tutti, Danilo diinabandhu.

Integrazione 18 agosto 2017: Attenzione!

Pericolo meditazione mondiale eclissi 21 agosto.

HC-130H (U.S. Air Force photo).

(Copiato da un post su facebook). Ho fatto una ricerca sulla persona nominata nella descrizione dell’evento della Meditazione Collettiva Mondiale del 21 agosto. Corey Goode detto Cobra è stato reclutato alla giovane età di sei nel programma MILABS un programma militare di black op’s (segrete). MILABS è un termine coniato per il rapimento da parte dei militari di una persona che viene indottrinata per diversi programmi militari di operazioni in nero segrete (black operation programs) intraprese da un governo, un’agenzia governativa o un’organizzazione militare https://it.wikipedia.org/wiki/Black_operation. In un’intervista Cobra afferma: «Per me è iniziato all’età di 6 anni, quando mi portarono a quello che è conosciuto come MILABS o programma di abduzioni militari, sono stato considerato come un empatico intuitivo. Alcuni di noi che venivano allenati sono stati incorporati ad un programma. Eravamo ciò che chiamavano appoggio empatico intuitivo (IE) per la delegazione della Terra. Era una confederazione formata da una grande quantità di federazioni extraterrestri che si riunivano per parlare del grande esperimento. C’erano 22 programmi genetici in essere, nei quali mescolavano la loro genetica e manipolavano la nostra».

Integrazione 18 agosto 2017.

In seguito all’attenzione che viene data all’eclissi del 21 agosto, integro con un messaggio messaggio di ANNE GIVAUDAN, immagino ben nota ai più. Grazie.

Messaggio dei Solari.

«Quando avvengono meditazioni planetarie, o azioni planetarie proposte dai mezzi attuali come internet, siate vigili: ogni movimento organizzato a livello planetario, anche quando l’intenzione è trasparente, può essere usato per fini che non aiutano il pianeta ad avanzare.

Per i fratelli dell’ombra è facile strumentalizzare le vostre energie così moltiplicate, e distoglierle dal loro obiettivo.

Preferite dunque le azioni di gruppo da condurre con persone che conoscete, anche se vi sembrano meno efficaci, cosa che peraltro non è vera, giacché bastano poche anime disturbate perché quello che ritenete positivo venga usato in senso opposto.

La manipolazione è facile sui piani sottili.

Comunque sia, il vostro non è un mondo sull’orlo dell’abisso, ma un mondo in profonda e meravigliosa trasformazione.

State vivendo momenti unici, amateli per quello che sono, e siate certi che il pianeta sta effettivamente compiendo una svolta importantissima nella sua storia.

Siate felici. Noi vi siamo vicini, e vi amiamo».

Gli Esseri solari:Anne Givaudan.

Anne Givaudan

ANNE GIVAUDAN è autrice e coautrice di 17 libri, tradotti in undici paesi. Nota ai lettori da molti anni (dal 1979) in particolare per aver esplorato il viaggio fuori dal corpo e per aver messo a disposizione del pubblico le terapie essene, i suoi libri spaziano dai mondi del dopo-vita alla vita su altri pianeti, e affrontano i principali interrogativi di questa nostra esistenza. Anne Givaudan auspica che le sue scoperte e i suoi contatti contribuiscano a farci ritrovare la nostra vera natura: illuminata e pluridimensionale.


coscienzeinrete

Eclissi di Sole: la pericolosa bufala della meditazione mondiale

19 Agosto 2017 | Scritto da  Fausto Carotenuto
Comprendere meglio i fondamenti spirituali di una eclissi di sole per coglierla come una opportunità e non come un danno. Molti hanno aderito con entusiasmo, anche in italia, alcuni ci stanno saggiamente ripensando, altri hanno immediatamente sentito puzza di bruciato…

Approfondiamo l’argomento, ne vale la pena:

Da alcune settimane gira sul web la proposta “virale” di una meditazione mondiale in occasione dell’eclissi di sole del 21 agosto (vedi il link: https://www.youtube.com/watch?v=BmT24Xm2aII)

Molti, anche in Italia, hanno accolto con entusiasmo e diffuso questa iniziativa, che afferma quanto segue:

  • il processo di liberazione planetaria ci mette troppo tempo ( ? );
  • abbiamo l’opportunità di questa eclissi di Sole per “creare un portale” per unire le nostre coscienze e illuminare il “campo di energia” intorno al pianeta;
  • possiamo raggiungere la massa critica di 144.000 ( ? ) persone che mediteranno insieme creando una “reazione a catena” nel campo energetico mondiale.
  • Le carte astrologiche “dimostrano” (?) che durante l’eclissi un fascio di energia del fuoco “elettrico” ( ? ) di liberazione fluirà dal Centro Galattico verso il sistema solare e attraverso l’eclissi sole-luna. Questo il momento del nostro intervento …

Poi seguono le istruzioni:

  • alle 20:11.11 italiane si medita per velocizzare il processo di portare armonia e unità per la terra e i suoi abitanti ( con una meditazione ? )
  • visualizzate una colonna di luce che dal centro galattico attraversa … il Sole e la Luna e poi “attraverso il vostro corpo” arriva al centro della Terra. E poi un’altra colonna che fa il percorso contrario. State su questi due pilastri e “teneteli attivi” (?) per qualche minuto.
  • Ed ora visualizzate una energia soft rosa del divino femminile, che cura tutta le gente del pianeta dei loro traumi passati e porta pace, armonia, comprensione, abbondanza e unità… Visualizzate la gente della terra che celebra e gioiosamente partecipa alla creazione della nostra nova realtà dove OGNUNO PUO’ OTTENERE QUELLO DI CUI HA BISOGNO E LIBERAMENTE SCEGLIERE DI VIVERE COME DESIDERA.

Ecco, proprio questo è il fine della meditazione: ottenere senza alcuno sforzo personale volto a fare il Bene nella vita, ma attraverso una meditazione connessa ad un fantomatico raggio galattico che passa attraverso il sole-luna, la possibilità di avere quello che si vuole.

Ricorda fortemente il motto del più grande satanista del secolo scorso, che predicava “Fai Ciò che Vuoi”. Motto che è alla base della nostra cultura materialista.

Il problema è che se le coscienze non maturano attraverso lo sforzo di superare il proprio egoismo (e la stragrande maggioranza degli esseri umani non lo ha ancora fatto) in direzione dell’amorosa creazione del bene di tutti, la libertà di “fare ciò che vuoi” genera un mondo di predatori. Come gran parte di quello attuale.

Clicca per ingrandire

E in questa iniziativa viene diffusa l’illusione tutta “luciferica” che sarà un meditazione unita ad un presunto raggio galattico a far il lavoro di trasformazione interiore e della società umana che invece spetta proprio a noi. Perché le nostre coscienze, i nostri spiriti, crescono proprio e solo così: agendo direttamente, in modo più saggio ed amoroso possibile, nella società umana e nel rapporto con la Terra e le sue creature.

Chi lancia iniziative di questo tipo conosce bene gli effetti illusori ed anticoscienza di una tale meditazione.

Ed infatti, a parte gli evidenti aspetti “ridicoli” del linguaggio e delle immagini usate, nemmeno si capisce bene chi siano gli organizzatori: un ufologo da strapazzo e un fantomatico “Cobra” (?) che non mostra il suo volto.

Ma purtroppo c’è anche di più.

Il Sole è il Logos creatore del sistema Solare. Un essere amoroso – per i cristiani lo stesso Cristo – dalla cui materia fisica, astrale, vitale e spirituale si sono formati e sono in evoluzione tutti gli esseri di questo sistema solari e tutti gli esseri della Terra, inclusi gli esseri umani.

Il Sole cura “da fuori” tutta l’evoluzione umana emettendo raggi di luce-verità e calore-amore. Da duemila anni una parte della sua essenza solare è nella terra e nel cuore degli esseri umani, come possibilità di svilupparsi come veri e propri “figli del Sole”, o figli di Dio. Attingendo non più solo a forze esterne, ma ora soprattutto a forze interiori proprie, “messe alla prova e all’opera” sulla Terra, attraverso il superamento delle difficoltà poste dalla vita su questo pianeta.

Superando con amore, saggezza e forza di volontà i difficili percorsi sulla Terra, crescono nel nostro spirito le qualità divine che ci fanno “figli del Sole” in crescita. Nella nostra epoca di risveglio della coscienza, molte persone stanno cominciando a cogliere questo aspetto e si dedicano per amore alla natura, agli animali, agli altri, ad iniziative positive. Cominciano a “fare il Sole” nella vita intorno a loro. Tutto questo passa per l’impegno diretto di ognuno nelle difficoltà della vita.

Ora… dire alla gente: fai una bella meditazione e tutto si risolve, e poi avrai tutto quello che desideri, è chiarissimamente una spinta anticoscienza, che tende a distrarre dal nostro utile “fare bene il Bene”, e a togliere forze.

Sì proprio a togliere forze.

Dicendo: lascia perder il tuo impegno… ci pensa il raggio galattico e l’energia “rosa” del divino femminile. Basta poi la tua “INTENZIONE”… e tutto andrà benissimo.

Intenzione?… Abbiamo mai visto nella vita reale realizzarsi qualcosa di buono se avevamo solo l’intenzione e non lo abbiamo fatto noi superando come al solito mille difficoltà?

Ma non basta, questa iniziativa mira a togliere forze anche da un altro punto di vista.

Prima di tutto – per fortuna – l’eclissi non vale per tutta le Terra, ma solo per una fascia del Nord America. E quindi non si capisce come chi sta altrove dovrebbe allinearsi con questo fantomatico raggio galattico che, se passasse attraverso il Sole-Luna andando verso il centro della Terra, non passerebbe da loro.

In tutte le culture tradizionali l’eclissi è vista come un momento drammatico di separazione del Sole dalla Natura e dagli uomini, per fortuna locale e momentaneo.

In effetti il passaggio della Luna davanti al Sole crea in una limitata zona della Terra una serie di problemi: diminuisce il flusso di elementi spirituali (intuitivi e ispirativi di Amore e Verità), di elementi astrali ( forme pensiero di nutrimento per l’anima) e di elementi vitali (il prana – etere). Chiunque ha assistito ad una eclissi ha provato una sensazione di sospensione, di abbandono, di solitudine, di “morte” . Guardando bene piante e animali, ha potuto notare anche una diminuzione della luminosità interiore, quella delle stesse aure degli esseri della Natura.

E durante una eclissi gli elementi animici lunari inconsci, quelli delle ansie, delle paure, delle rabbie, trovano maggiore spazio.

Per fortuna tutto questo passa rapidamente. Pensate se durasse più a lungo o se qualcuno – con una meditazione mirata – ci trattenesse psichicamente in questa posizione, consigliandoci persino di aprirci totalmente a quello che viene dalla direzione lunare dell’eclissi.

Gli antichi cristiani, gli gnostici, i templari, i mistici facevano esercizi e azioni amorose che si chiamavano “solarizzare la luna“. E adesso qualcuno vuole che facciamo proprio il contrario: che “lunarizziamo” il nostro Sole interiore.

Una operazione chiaramente “nera”, i cui risultati, per chi la facesse, si presenterebbero in questo modo:

  • indebolimento dell’anima: aumentare in sé l’illusione che nella vita non è necessario impegnarsi nelle difficoltà, e che le difficoltà non servono a fare crescere le nostre migliori forze; e quindi diminuire in noi quella voglia di impegnarsi e quella comprensione del senso degli ostacoli da superare con amore e intelligenza, che sono alla base del senso della vita e della nostra crescita;
  • indebolimento dell’elemento eterico-vitale del nostro corpo: attraverso un voluto “richiamo” dell’elemento lunare mortifero, al posto di quello “solare” che è la fonte della vita;
  • un effetto diretto sul 4° chakra-fiore del Cuore (il nostro elemento maggiormente solare). Nel quale tenderebbero a chiudersi due petali – componenti specifiche: quella della tolleranza e quella dell’equilibrio interiore (altro che “pace e armonia“…).

Per concludere, è chiaro che molte persone che stanno aderendo a questa iniziativa, lo fanno perché vogliono il Bene e non vedono l’ora che questo si realizzi. Ma la spiritualità è cosa complessa, che richiede approfondimenti, prudenza, saggezza. Non entusiasmi adolescenziali, sia pure mossi da un cuore aperto e amoroso.

Il cuore aperto e amoroso usiamolo piuttosto per “fare il Sole” intorno a noi, emettendo noi raggi che illuminano di verità e di calde azioni amorose le tante lune che ogni giorno ci vengono incontro.

E durante questa eclissi, invece di metterci “a bagno” nella oscura luce lunare, facciamo tutti insieme un’altra cosa: quel giorno una azione solare, amorosa in più, a partire dal nostro Sole Interiore.

Se viene meno Sole da fuori, non sarà perché si aspetta che noi, suoi figli, ne emettiamo di più?

E la gente degli Stati Uniti, particolarmente impregnata di cultura “lunare”, ne ha veramente bisogno… facciamolo per loro.

Fonte/link attivo

Fausto Carotenuto

Fausto Carotenuto, esperto di politica e strategie mondiali, con una vasta e diretta esperienza governativa e per conto di organizzazioni internazionali. Ha vissuto una serie di avventurose vicende in vari scenari. Studioso, scrittore e comunicatore di tematiche spirituali che pongono al centro liberi percorsi di coscienza. Fondatore del movimento politico spirituale Coscienze in Rete, dell’organo di informazione online di politica spirituale Coscienzeinrete Magazine e dell’Accademia di Studi Politico Spirituali. Alla base della sua attività la convinzione che solo un approfondito approccio alle conoscenze ed alle realtà spirituali, accompagnato da un serio studio e dall’esperienza delle tematiche politiche, economiche e sociali, possano fornire un quadro realistico della situazione mondiale. E solamente in questo modo si può scoprire che dietro il velo artificioso di una visione mediatica pessima ed ansiogena, esiste la realtà di una dinamica certamente densa di sfide, ma estremamente positiva. Tutta da afferrare consapevolmente.



preghiera-andrea-pangos

Cerca anche

Steel Storm Staelhe. Incontro pubblico con Joël Ducatillon. Capire i Tempi

Capire i Tempi Steel Storm Staelhe Incontro pubblico con Joël Ducatillon «Ciao a tutti! Joël …

Utilizzando il sito e continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi